Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
Home
articoli
Mass Effect: Andromeda

Mass Effect: Andromeda - Tutto ciò che conosciamo

Abbiamo raccolto in un unico grande articolo tutte le informazioni che abbiamo del nuovo Mass Effect.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Mass Effect: Andromeda è stato un gioco misterioso per un bel po' di tempo, ma grazie al N7 Day tenutosi la scorsa settimana, abbiamo finalmente potuto scoprire maggiori informazioni di gran lunga più concrete a proposito di come sarà effettivamente il gioco. La maggior parte di queste informazioni sono emerse principalmente dai vari trailer e tramite il sito Andromeda Initiative, che permette ai giocatori di iscriversi come se si stessero preparando a compiere un viaggio verso una nuova galassia. Pertanto, abbiamo raccolto tutte le informazioni che potete reperire lì ma in un unico grande articolo, in modo che possiate farvi un'idea più chiara di cosa attendervi da questo attesissimo titolo.

Quello che sappiamo

Mass Effect: Andromeda sarà, ovviamente, ambientato su Andromeda, una nuova galassia, dopo un viaggio di 600 anni dalla Via Lattea. Ciò significa che non importa quali siano state le vostre scelte nella trilogia precedente; il gioco sarà ambientato dopo le vicende che hanno visto protagonisti Shepard e il suo equipaggio. Il sito Andromeda Initiative conferma che il viaggio inizia nel 2185, lo stesso anno di Mass Effect 2, ma esclude con ogni possibilità che i personaggi della trilogia originale possano fare una comparsata; eppure non si sa mai quello che Bioware potrebbe avere in serbo, in fin dei conti. Al momento, non conosciamo il motivo dietro l'iniziativa di andare su Andromeda, ma il video del briefing presente sul sito afferma che i membri potranno creare un nuovo futuro per tutta l'umanità, il che significa che l'iniziativa potrebbe essere stata dettata in risposta alla minaccia Reaper.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Nel gioco, l'umanità sarà guidata da un Pathfinder, un individuo con grandi capacità di influenza e che ha le giuste competenze per guidare le persone in questo nuovo e sconosciuto spazio. A quanto si comprende dal trailer, accadrà qualcosa all'attuale Pathfinder e il protagonista sarà così costretto a sostituirlo, nel senso che assumerà un ruolo altrettanto cruciale quanto quello del comandante Shepard della trilogia originale. Il Pathfinder all'inizio del gioco è in realtà un soldato d'elite N7, la stessa del comandante Shepard, e del padre del protagonista, di cui parleremo in seguito in modo approfondito.

I viaggiatori umani arriveranno nel sistema di Andromeda a bordo dell'Arca di Hyperion, un vascello spaziale che contiene innumerevoli alloggiamenti con camere Cryostasis. Ci sono altre tre Arche ed ognuna ospita una specie diversa e tutte stanno abbandonando la Via Lattea contemporaneamente. Coloro che non sono a bordo di un'Arca saranno a bordo del Nexus, l'ammiraglia della colossale flotta Andromeda Initiative. Il Nexus è stato progettato per arrivare ben prima delle altre navi in modo che i dirigenti possano coordinare i coloni che arrivano nella nuova galassia dalla Via Lattea. In questo momento, non sappiamo in che modo il giocatore arriverà su Andromeda, ma a quanto abbiamo capito dall'ultimo trailer, avremo un brusco risveglio a bordo dell'Arca di Hyperion.

Mass Effect: Andromeda

Al fine di riuscire ad esplorare nuova galassia, avremo ovviamente bisogno di un mezzo di trasporto: farà così ritorno il Mako, che abbiamo già avuto occasione di conoscere e amare nel Mass Effect originale, e qui sarà più grande e migliore che mai. Questo mezzo gigantesco era piuttosto goffo e difficile da manovrare nel primo gioco, pur essendo essenziale all'esplorazione del pianeta, e di conseguenza era stato abbandonato in Mass Effect 2 e 3. Bioware ha fatto in modo di non replicare lo stesso errore per Andromeda, chiedendo il contributo del team di Need for Speed affinché dessero loro alcune indicazioni per migliorare l'esperienza.

Quando non si guida il nuovo e migliorato Mako, giocherete nei panni di Scott o Sarah Ryder, un membro di una famiglia composta da tre persone: due fratelli gemelli e il loro padre. A differenza della trilogia originale, saranno presenti entrambi i gemelli Ryder nel gioco contemporaneamente e saranno cruciali per la trama, piuttosto che avere un solo personaggio e farlo essere maschio o femmina. Scott e Sarah potrebbero essere nomi provvisori, e ci sono tutte le possibilità che possiate cambiare loro i nomi à la comandante Shepard. Il padre dei gemelli, Alec Ryder, è il Pathfinder per la missione Andromeda e l'ultimo trailer del gioco suggerisce che morirà, o verrà retrocesso all'inizio del gioco, mettendo Scott o Sarah al timone.

Mass Effect: Andromeda

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Sappiamo anche qualcosa di più in merito ad un paio di loro compagni. Liam e Peebee sono due dei tanti compagni dell'equipaggio che vi accompagneranno nel vostro viaggio nella nuova galassia di Mass Effect: Andromeda, e grazie a Gameinformer, abbiamo qualche informazione in più sui due personaggi. Liam è un ex agente di polizia arrivato su Andromeda grazie l'Hyperion, e aiuta la sicurezza. È un giovane idealista che guarderà le spalle dei Ryder tra alti e bassi, ma è tutto sommato è un ragazzo dal cuore d'oro. Liam è molto speranzoso sul futuro dell'umanità grazie alla sua natura ottimista.

Peebee è un'avventuriera Asari che si è unita ai membri dell'equipaggio poco dopo che il gioco è iniziato, che si è allontanata dal Nexus subito dopo il suo arrivo su Andromeda per esplorarla da sola. È un personaggio frizzante rispetto a Liara dalla trilogia originale (che, se vi ricordate, era molto seriosa). È anche un personaggio piuttosto diretto perché trascorre gran parte del suo tempo da sola, il che significa che sostanzialmente se ne frega delle formalità o delle sottigliezze sociali. Pur essendo un lupo solitario, si unisce a Ryder perché lui/lei la vede come qualcuno che possa aiutarli a conoscere i misteri di questa nuova galassia.

Una delle caratteristiche più popolari della trilogia originale erano le missioni lealtà di Mass Effect 2, che ha contribuito a rimpolpare i personaggi e renderli a voi più vicini. Sarete quindi felici di sapere che questo sistema farà il suo ritorno trionfale in Andromeda, e questo significa potrete stringere amicizia con i compagni di equipaggio a bordo della vostra nave. Un'altra caratteristica che tornerà è quella relativa alle storie d'amore con i vostri compagni. Questo significa che potrete impegnarvi in qualche rapporto più intimo con uno o più membri del team.

Mass Effect: AndromedaMass Effect: Andromeda

Tra tutte queste caratteristiche che fanno ritorno, ce ne sono anche alcune di base dai giochi precedenti che non ci saranno. La più importante è il sistema di moralità, che era quella modalità nella vecchia trilogia con cui potevate scegliere di essere buono, cattivo o neutrale. Questo non significa che le vostre azioni non avranno conseguenze, ma significa solo che i giocatori avranno più scelta piuttosto che limitarsi a qualcosa che sia semplicemente giusto o sbagliato, in quanto Bioware sta tentando di aggiungere un po' di più zone grigie nella sua nuova galassia.

Ci saranno anche tantissime nuove razze in Andromeda, il cui design sarà drasticamente diverso rispetto alle razze a cui siamo abituati. Finora abbiamo visto solo la razza Kett, e questa razza dall'aspetto piuttosto intimidatorio sarà il principale nemico contro cui i nostri alleati della Via Lattea saranno in lotta. Grazie a Gameinformer ancora una volta, scopriamo che la Kett è diversa dalle specie della Via Lattea in quanto hanno aspetto molto più rozzo e duro rispetto alle più eleganti e umanoidi razze che già conosciamo in Mass Effect, e il motivo è dipeso dal fatto che in questo modo sarebbe stato più facile distinguerla.

Anche se i Kett saranno la razza antagonista di Andromeda, è stato fatto accenno anche a qualcosa di molto più sinistro, che potrebbe benissimo essere un nuovo nemico globale. Organismi metallici giganteschi disattivati sono apparsi per una frazione di secondo nell'ultimo trailer cinematografico che sembrano simili ai Reaper della trilogia originale. La nostra teoria è che i malvagi Kett stanno tentando di attivare questi mostri in qualche modo usando le nostre razze della Via Lattea, in uno scenario che potrebbe molto facilmente trasformarsi in un sortilegio sull'intera vita di Andromeda.

Mass Effect: Andromeda

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Quello che ci piacerebbe vedere

Anche se vi abbiamo snocciolato un sacco di informazioni in questo articolo, non sappiamo ancora nulla di davvero preciso su quello che troveremo effettivamente nella versione finale, e abbiamo provato a formulare qualche idea su quello che ci piacerebbe vedere o cosa potrebbe probabilmente esserci.

La prima cosa che potrebbe esserci nel gioco quando uscirà è la possibilità di creare una sorta di base. Una delle cose principali che non vedremo in Andromeda è un mondo hub come Citadel della trilogia originale (a meno che Nexus non si comporti come tale). Questo potrebbe essere il luogo in cui costruire la nostra base. Magari avrete la possibilità di costruire il vostro insediamento che funge da hub di qualche tipo. In realtà questa idea non è esattamente campata in aria o assolutamente senza fondamento: nel video di briefing che potete rivedere più in alto si parla di 'linee guida per creare un avamposto', che sembra chiaramente suggerire che ci sarà data la possibilità di costruire la nostra base.

Un'altra cosa che ci piacerebbe vedere nel gioco è che una delle razze più vecchie facciano il loro ritorno. Le Tre Arche non sono sufficienti ad ospitare le molte razze diverse che conosciamo e amiamo della serie Mass Effect, e questo ha fatto in modo che ci preoccupassimo che qualcuna sia stata lasciata fuori. Si tratta di un presupposto certo il fatto che le quattro razze del Consiglio Citadel dei giochi originali saranno quelle che abitano le quattro Arche, e cioè Asari, Turians, e Salarian, le quali affiancheranno la razza umana. Nei trailer, però, abbiamo anche visto Krogans in uniforme Andromeda Initiative, quindi è molto probabile che vedremo anche loro. Questo ci dà anche la speranza che ci saranno nel gioco altre razze, come Drell o Quarians.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità
Mass Effect: AndromedaMass Effect: AndromedaMass Effect: AndromedaMass Effect: Andromeda

Che altro?

Per quanto riguarda il lato tecnico, conosciamo già un po' di cose. Sappiamo che sulla console il gioco sarà bloccato a 30 fps, anche su PS4 Pro, ma su PC potrete accedere ad un più fluido 60 fps, se il vostro PC è, naturalmente, abbastanza potente. Il gioco dovrebbe sfruttare il Frostbite Engine 3, il che significa che, se Battlefield 1 e Mirror's Edge: Catalyst possono essere considerati dei buoni esempi delle sue capacità, Andromeda sarà altrettanto bello. Il multiplayer farà anch'esso il suo ritorno e gli utenti console avranno la possibilità di accedere ad una fase closed beta (per maggiori dettagli, potete dare un'occhiata qui.
I giocatori possono iscriversi ad Andromeda Initiative, interpretando il ruolo di uno dei tanti esseri umani in-game che viaggeranno verso la nuova Galassia e potrete restare sempre aggiornati sui vari dettagli nei prossimi mesi. Questo è un modo intelligente per Bioware di dare le informazioni ai fan più appassionati, e coloro che parteciperanno all'intero processo verranno ricompensati con un casco esclusivo in-game. Potete iscrivervi e partecipare a questo link.

Se siete disperati e volete investire i vostri soldi nel gioco prima che venga pubblicato, potrete ricevere un paio di bonus pre-order: The Deep Space Explorer Armour, un pacchetto Multiplayer Booster, e una skin Nomad. Ci sono anche due diverse edizioni deluxe, ma pensiamo che solo la prima edizione valga davvero la pena, in quanto contiene la colonna sonora digitale, una scimmia spaziale come animale domestico, e alcune nuove armature. L'edizione Super Deluxe vi dà alcuni bonus multiplayer.

Mass Effect: Andromeda è ancora circondato dal mistero e c'è ancora molto di cui ancora non sappiamo, nonostante il gioco verrà pubblicato tra sei mesi. Verranno sicuramente annunciate alcune novità tramite il sito web di Andromeda Initiative fino alla prossima primavera, quando il gioco dovrebbe uscire, ma sarebbe bello se potessimo conoscere qualcosa di più di questa nuova galassia. Supponiamo che sia un territorio inesplorato per l'umanità, dopo tutto. Cosa vi piacerebbe vedere in Mass Effect: Andromeda quando finalmente uscirà? Raccontatecelo nei commenti!

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità
Mass Effect: AndromedaMass Effect: Andromeda
Mass Effect: AndromedaMass Effect: AndromedaMass Effect: Andromeda

Testi correlati

Mass Effect: AndromedaScore

Mass Effect: Andromeda

RECENSIONE. Scritto da Mike Holmes

Bioware trasferisce la sua popolare serie sci-fi/RPG su un'altra galassia. Ma è riuscita a sopravvivere al viaggio?



Caricamento del prossimo contenuto