Italiano
news

Microsoft acquista Bethesda

Sembra che Doom, The Elder Scrolls, Fallout e Starfield potrebbero diventare esclusive Xbox/PC d'ora in avanti.

Microsoft ha fatto shopping sfrenato per quanto riguarda gli sviluppatori, visto che oramai possiede studi come Double Fine, Ninja Theory e Playground fanno ora parte di Xbox Game Studios. Con tutto il rispetto per quegli sviluppatori; non è niente rispetto all'annuncio fatto a sorpresa quest'oggi.

Phil Spencer, il boss di Xbox, ha confermato che Microsoft ha acquistato ZeniMax Media e, di conseguenza, anche Bethesda Softworks. Ciò significa che Bethesda Game Studios, id Software, Arkane, MachineGames, Tango Gameworks, ZeniMax Online Studios, Alpha Dog e Roundhouse Studio fanno ora parte di Xbox Game Studios, quindi sembra che il prossimo Fallout, The Elder Scrolls VI, il nuovo Wolfenstein (quando verrà annunciato) e altro ancora potrebbero diventare esclusive per le console Xbox.

Spencer afferma anche che vedremo i risultati di questa acquisizione molto prima del lancio di quei giochi, poiché molti degli amati franchise di Bethesda arriveranno su Xbox Game Pass nelle prossime settimane e mesi.

Una mossa sicuramente inaspettata, che arriva a poche ore dalla partenza dei pre-order di Xbox Series X/S e che, secondo indiscrezioni, sarebbe costata 7,5 miliardi di dollari. Bel colpo, Microsoft!

Microsoft acquista Bethesda
Microsoft


Caricamento del prossimo contenuto


Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.