Italiano
Gamereactor
recensioni
Minute of Islands

Minute of Islands

In questo viaggio emozionante collaboriamo con i giganti per salvare il nostro mondo, afflitto da spore fungine mortali.

HQ

Gli sviluppatori con sede a Berlino, Studio Fizbin, descrivono il loro ultimo gioco, Minute of Islands come un'avventura puzzle narrativa, in cui una giovane protagonista, che attraversa un momento emozionante, vive anche una storia di crescita molto importante. Più nello specifico, interpretiamo una giovane ragazza di nome Mo, che usa un pratico gadget chiamato Omni Switch per salvare tutti dalla rovina. Da quando si è verificato un evento chiamato l'Esodo, questo mondo è in gravi difficoltà. Spore di funghi gialli si diffondono in tutto il paese, distruggendo tutto ciò che si frappone.

È grazie a strane macchine di misteriosi giganti che vivono nelle profondità del sottosuolo che le spore sono state tenute a bada dalla casa di Mo per così tanto tempo. Ma ora che questi titani si sono addormentati e le loro macchine si sono fermate, la morte imminente minaccia di portare all'estinzione la vita del nostro bellissimo arcipelago. Attraverso cinque capitoli e circa sette ore di gioco, il nostro obiettivo è purificare l'aria su quattro isole e risvegliare i rispettivi giganti in modo che possano tenere lontane le spore.

La visita di ogni isola segue lo stesso schema: prima dobbiamo trovare e riparare i filtri dell'aria in superficie e poi ci dirigiamo sottoterra dove riposano i giganti. L'Omni Switch non è solo l'arma più importante di Mo, ma anche quella di noi giocatori. Grazie a questo strumento possiamo interagire con le macchine e riattivarle gradualmente. Dal punto di vista del gameplay, Minute of Islands è un misto di jump'n'run e puzzle. Esplorare le isole sopra la superficie significa camminare, parlare e usare piattaforme, mentre l'avventura nel sottosuolo aggiungerà piccoli enigmi alla ricetta. Per rifornire di energia i giganti e le loro macchine, è necessario riparare i circuiti, riavviare le macchine e spostare le membrane misteriose nella posizione corretta.

Minute of IslandsMinute of IslandsMinute of Islands
Minute of Islands

Poiché il focus di Minute of Islands si trova sulla sua atmosfera e sulla storia del gioco, gli elementi di gameplay sono abbastanza semplici e non ci si aspetta molto da noi. Sono rimasta particolarmente divertita dal gameplay sotterraneo perché l'interazione dell'Omni Switch è stata implementata in modo divertente. Le sezioni platform, tuttavia, sono un po' più irritanti poiché non è sempre chiaro su quali posizioni Mo possa muoversi in sicurezza. Nelle ultime ore di gioco si è fatta notare anche una struttura ciclica, che fino a quel momento aveva funzionato molto bene. Il solo fatto di sapere dove l'avrebbe condotta il compito di Mo ha tolto un po' di tensione alla storia. Tuttavia, alcuni scenari inaspettati nel finale hanno lasciato volare via quella sensazione, e così Minute of Islands è arrivato a un finale adeguato secondo me.

Ogni isola ci racconta qualcosa su Mo e sul destino dell'umanità. Alcuni isolani sono sopravvissuti agli attacchi distruttivi delle spore fino ad ora, tra cui lo zio di Mo, sua sorella Mirri e sua nonna. Tuttavia, Mo si è allontanata dalla sua famiglia molto tempo fa e questo è il motivo per cui si scambiano parole amare prima di tornare al lavoro. Diventerà chiaro nel corso del gioco che Mo soffre nell'essere l'unica salvatrice e che le sue stesse aspettative esercitano un'enorme pressione su di lei. I monologhi interiori rivelano un'immagine distorta della famiglia di Mo, un tempo che isolava ancora di più l'eroina dalle persone a lei vicine. Mentre Mo naviga da un'isola all'altra con la sua nave, vediamo visioni evocate dagli speroni tossici, che rivelano la lotta di Mo con se stessa.

Minute of IslandsMinute of IslandsMinute of Islands
Minute of Islands

Atmosfericamente e stilisticamente, il gioco è a metà tra Adventure Time, Nausicaä della Valle del Vento, Hyper Light Drifter e il body horror di H.R. Giger. Lo stile a fumetti unico con il suo splendido uso dei colori, queste spore gialle volanti che ricordano la neve che cade e la colonna sonora minimale conferiscono al mondo distopico di Minute of Islands il suo fascino. Improvvisamente, anche il cadavere in decomposizione di una balena o gli scheletri dei residenti deceduti acquisiscono una certa bellezza in questo mondo deserto. Inoltre, i ricordi raccontati da Mo, che possono essere trovati ovunque, forniscono uno spaccato della vita prima dell'Esodo.

Minute of Islands può essere paragonato a giochi come Abzû, che vuole coinvolgere i giocatori in un'esperienza piuttosto che sfidarli. L'avventura colpisce per il suo grande senso dello stile, una bella colonna sonora e l'atmosfera alla Ghibli. I messaggi più profondi del gioco sui falsi autoritratti, l'isolamento forzato e la convinzione che non ti è permesso condividere i tuoi fardelli con nessun altro si riflettono nell'atmosfera malinconica e bella che offre il gioco.

L'opportunità di determinare il percorso di Mo nel suo viaggio emotivo e quindi poter trovare una frazione di te nel suo personaggio sarebbe stata una bella aggiunta che combina ancora di più il gioco e il suo messaggio centrale. Anche senza sfide complesse, o forse proprio per la sua mancanza, Minute of Islands è una chiara raccomandazione per gli appassionati di giochi stilisticamente forti e narrativi che vogliono perdersi per un giorno su un'isola molto, molto lontana.

HQ
Minute of IslandsMinute of IslandsMinute of Islands
Minute of Islands
Minute of Islands
08 Gamereactor Italia
8 / 10
+
Fondali meravigliosi in stile fumetto. La combinazione di grafica e colonna sonora crea un'atmosfera forte. Un'esperienza semplice ma ben organizzata.
-
Un po' di libertà di scelta sarebbe stata gradita. Ogni tanto il corso del gioco sembra un po' troppo ripetitivo. Le parti platform richiedono indicatori più chiari
overall score
Questo è il voto del nostro network. E il tuo qual è? Il voto del network è la media dei voti di tutti i Paesi

Testi correlati

Minute of IslandsScore

Minute of Islands

RECENSIONE. Scritto da Anne Zarnecke

In questo viaggio emozionante collaboriamo con i giganti per salvare il nostro mondo, afflitto da spore fungine mortali.



Caricamento del prossimo contenuto


Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.