Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
Gamereactor Italia
preview
Mortal Kombat 11

Mortal Kombat 11 - Provato

Siamo stati invitati da Netherrealm Studios per prendere parte ad un'intensa sessione hands-on del nuovo Mortal Kombat.

Skip

Molti di noi conoscono e hanno giocato a Mortal Kombat nella propria vita, anche quelli di noi che non sono molto avvezzi ai giochi di combattimento. Il classico arcade è riuscito a ritagliarsi uno spazio davvero molto importante nella cultura popolare molto tempo fa e in qualche modo il nome del gioco ei suoi personaggi sono diventati punti di riferimento familiari al punto che tutti, dai videogiocatori alle band heavy metal, persino le loro madri conservatrici, ne hanno parlato... per ragioni diverse, naturalmente.

La natura sanguinolenta e brutale del gioco non è mai stata vista molto di buon'occhio e tale violenza, prima del suo lancio, non era mai stata così diffusa. Mortal Kombat 11 è oramai prossimo alla pubblicazione, è in attesa dietro l'angolo per infliggerci quel colpo fatale il prossimo 23 aprile e abbiamo avuto modo di fare visita a Netherrealm Studios a Chicago per scoprire cosa succede dietro le quinte dello sviluppatore e giocare per un paio d'ore alla prossima iterazione della serie. Eppure, che tu sia sia un giocatore professionista di picchiaduro o un kombattente che schiaccia pulsanti a caso, Mortal Kombat 11 offre qualcosa di nuovo

Skip

Appena un paio di mesi fa, Netherrealm ci ha offerto un sacco di informazioni in merito al prossimo titolo e anche se siete sempre molto aggiornati a riguardo, vi possiamo dire che ci sono altre novità in arrivo in Mortal Kombat 11.

Subito dopo aver iniziato il gioco durante la nostra sessione hands-on, non siamo riusciti a capacitarci del fatto che Mortal Kombat 11 fosse davvero incredibile. Le animazioni facciali sono state notevolmente migliorate e le espressioni dei personaggi questa volta sembrano incredibilmente realistiche. Questo, unito al fatto che il movimento e il peso di ogni personaggio rispecchiano chiaramente i movimenti di un attore acquisiti nello studio di motion capture di Netherrealm, rende il tutto molto più realistico, come se fosse davvero una persona reale, indipendentemente dalle strane origini del personaggio che stai interpretando. Ogni personaggio è diverso, non solo per i diversi stili di gioco, ma per l'attenzione prestata alle animazioni e al motion capture con armi puntuali accuratamente ponderate, posizionate nelle mani degli attori.

Mortal Kombat 11

Per quanto riguarda gli stili di gioco, il divario di abilità tra i giocatori e la personalizzazione, Mortal Kombat 11 aggiunge molti nuovi contenuti al tavolo. L'aggiunta più ovvia e il principale game changer è il "Colpo Fatale". Questo attacco non richiede l'accumulo di un meter per essere eseguito ma piuttosto consente ai giocatori di usare il potente colpo lento quando la barra della salute scende a 30 o al di sotto. È un semplice prompt di due pulsanti e può invertire l'andamento dello scontro in modo sostanziale. L'attacco non solo rende le partite interessanti per i giocatori più esperti, dato che dovranno prendere in considerazione il colpo fatale sulla barra della salute dei nemici durante l'esecuzione di una mossa, ma rende potenzialmente anche più divertenti le partite per i principianti che giocano contro i loro amici di livello superiore - quest'ultimo è uno scenario che abbiamo vissuto diverse volte nel corso degli anni.

Per il primo gruppo, comunque, che tu sia un giocatore alle prime armi o il suo avversario (entrambe le parti devono giocare in modo difensivo dopo tutto, dal momento che uno ha pochissima salute e l'altro potenzialmente è la futura vittima di un potenziale attacco letale) c'è la possibilità di eseguire un "blocco impeccabile", dando a chiunque la esegua la possibilità di stordire l'avversario e colpirlo a morte.

Oltre a questo attacco offensivo, le azioni offensive e difensive (utilizzate per riempire il meter) sono state divise in due sezioni. Ciò annulla la parte scelta dell'equazione e dà al giocatore una mano più libera per quanto concerne gli stili di gioco.

Mortal Kombat 11Mortal Kombat 11
Mortal Kombat 11Mortal Kombat 11
Mortal Kombat 11Mortal Kombat 11Mortal Kombat 11