Gamereactor International Italiano / Dansk / Svenska / Norsk / Suomi / English / Deutsch / Español / Português / Français / Nederlands
Gamereactor
Accedi






Password dimenticata?
Non sono iscritto, ma vorrei esserlo

Oppure effettua il log-in con Facebook
Gamereactor Italia
news
Assassin's Creed Origins

Assassin's Creed Origins: svelati dettagli sulla parte ambientata nel presente

Il live content director del gioco, Bruno Guérin, ha offerto qualche indizio molto interessante su questa parte del gioco.

Assassin's Creed Origins segna il ritorno dell'amata serie di Ubisoft dopo un anno di pausa, in cui il team di Montreal ha voluto apportare una ventata di aria fresca al franchise, dopo essere stato a lungo criticato per essersi appoggiato sugli allori per troppo tempo. Il titolo - ambientato nell'Antico Egitto e che racconta la genesi degli ordini degli Assassini e dei Templari - si prepara a debuttare tra pochi giorni, ma al momento c'è un aspetto di cui conosciamo molto poco: la parte relativa all'Animus e al presente raccontato nel gioco.

In una recente intervista con un blog brasiliano (via Reddit), il live content director del gioco, Bruno Guérin, ha offerto qualche indizio molto interessante su questa sezione del gioco, dicendo in primo luogo di prestare attenzione alla schermata di de-sincronizzazione, in quanto offre elementi importanti in merito al nuovo Animus. Inoltre, come si apprende, sembra che Ubisoft abbia deciso di ispirarsi all'Animus 4.0 per questo nuovo capitolo, il medesimo che si è visto nel film uscito lo scorso gennaio nelle sale.

Non ci resta che attendere questo venerdì, 27 ottobre, per scoprirlo, quando Assassin's Creed Origins sarà disponibile su PC, PS4 e Xbox One.

Assassin's Creed Origins