Gamereactor / Dansk / Svenska / Norsk / Suomi / English / Deutsch / Español / Português / Français / Nederlands / 中國
Gamereactor
Accedi






Password dimenticata?
Non sono iscritto, ma vorrei esserlo

Oppure effettua il log-in con Facebook
news

Per Shigeru Miyamoto il ciclo vitale di Switch potrebbe superare lo standard dei 5 o 6 anni

Ci sono buone possibilità, a quanto pare.


Facebook
TwitterRedditGoogle-Plus

A quasi un anno dal suo debutto ufficiale, Nintendo Switch ha già tagliato qualche record importante, continuando a vendere molto bene sia in termini di hardware sia di software, surclassando in modo decisivo Wii U. Con più di 10 milioni di unità vendute, infatti, la nuova piattaforma ibrida della "Grande N" non sembra assolutamente intenzionata a fermarsi qui e anche la compagnia ha già progetti a lungo termine per quanto riguarda il suo ciclo vitale.

Nello specifico, Shigeru Miyamoto spera che, al contrario della console che lo ha preceduto, Switch abbia un ciclo vita superiore ai 5 o 6 anni, che è quello che normalmente "vive" una piattaforma canonica:

"Al giorno d'oggi il ciclo vitale dell'hardware si è stabilizzato su di una durata di cinque o sei anni, ma sarebbe molto interessante se potessimo aumentarla. Penso che per Switch possa riuscirci".

Miyamoto è sicuramente molto positivo nei confronti di Switch, ma vista la sua performance e il grande supporto che sta ricevendo da anche sviluppatori terze parti, ci sono buone possibilità che questa speranza diventi qualcosa di concreto. Voi cosa ne dite?

Si ringrazia Jeuxvideo