Gamereactor follow Gamereactor / Dansk / Svenska / Norsk / Suomi / English / Deutsch / Español / Português / Français / Nederlands / 中國
Gamereactor Close White
Accedi






Password dimenticata?
Non sono iscritto, ma vorrei esserlo

Oppure effettua il log-in con Facebook
news

Games for Change risponde al montaggio sui videogiochi violenti della Casa Bianca

Diamo una visione differente sui videogiochi.


Facebook
TwitterRedditGoogle-Plus

La scorsa settimana a Donald Trump è stato presentato un montaggio che mostra alcune delle sequenze più violente presenti nei videogiochi, durante un incontro tra il Presidente degli Stati Uniti e alcune aziende che rappresentano i videogiochi. Il montaggio, realizzato dalla Casa Bianca (potete guardarlo qui), è stato pesantemente criticato per aver mostrato quella violenza in modo gratuito senza alcun riguardo al contesto.

Ora, Games for Change ha deciso di reagire a quel video condividendo un proprio montaggio di clip tratte dai videogiochi accompagnato dal seguente messaggio:

"Dopo aver visto che la Casa Bianca produrre un video che descriveva i videogame come ultra-violenti, ci siamo sentiti in dovere di condividere un'idea diversa dei videogiochi. I videogiochi, i loro creatori innovativi e la vasta comunità di giocatori sono molto più di ciò che è stato presentato nel video della Casa Bianca. Volevamo creare la nostra versione, della stessa lunghezza, per sfidare l'idea sbagliata della Casa Bianca sui videogiochi. A tutti voi sviluppatori di giochi e giocatori che creano e si divertono con i giochi - questo è per voi! #GAMEON

Potete guardare il video qui sotto o sul canale youtube , e se siete curiosi di saperne di più sull'organizzazione, potete anche visitare il loro sito web ufficiale.