Gamereactor Close White
Accedi






Password dimenticata?
Non sono iscritto, ma vorrei esserlo

Oppure effettua il log-in con Facebook
Gamereactor Italia
news
The Elder Scrolls VI

Starfield è già in uno stato giocabile, The Elder Scrolls VI non lo è

Todd Howard ci ragguaglia sullo stato di avanzamento dei due giochi.

Facebook
TwitterReddit

Bethesda ha offerto una bella presentazione all'E3 di quest'anno, concludendo il tutto con alcuni annunci davvero strabilianti. Per prima cosa abbiamo potuto dare uno sguardo più approfondito su Fallout 76, poi il boss dello studio Todd Howard ha mostrato un breve teaser della loro nuova IP Starfield. Alla fine però l'editore è andato oltre e ha confermato che The Elder Scrolls VI esiste. Come se ci fosse qualche dubbio, ma è bello saperlo, giusto?

Il fatto è, tuttavia, che non abbiamo visto quasi nulla di questi due giochi, in quanto per entrambi sono stati mostrati trailer che rivelano molto poco. Il trailer di Starfield era un po' più sostanzanzioso, mentre The Elder Scrolls VI era estremamente vago. La ragione dietro questa vaghezza è che in realtà non c'è nulla da mostrare.

"Direi che Elder Scrolls VI è in pre-produzione e Starfield è in produzione, è un gioco su cui stiamo lavorando da un po'", ha detto Howard a Geoff Keighley in questa intervista. Poi, quando gli è stato chiesto se Starfield fosse già in uno stato giocabile, ha aggiunto: "Oh, sì, assolutamente, è un buon modo per descriverlo, Starfield è giocabile, Elder Scrolls VI no, non lo è ancora allo stato attuale".

Quindi, anche se è bello sapere che lo studio sta lavorando alla prossima iterazione della serie fantasy, dobbiamo attendere ancora a lungo per poterci mettere le mani.