Gamereactor follow Gamereactor / Dansk / Svenska / Norsk / Suomi / English / Deutsch / Español / Português / Français / Nederlands / 中國 / Indonesia / Polski
Gamereactor Close White
Accedi






Password dimenticata?
Non sono iscritto, ma vorrei esserlo

Oppure effettua il log-in con Facebook
Gamereactor Italia
news

Aaron Greenberg: "La risposta del pubblico per Game Pass è stata davvero forte"

Il General Manager di Games Marketing ci ha raccontato come sta andando il loro servizio.

  • Testo: Sam Bishop
Facebook
TwitterRedditGoogle-Plus

Aaron Greenberg, General Manager di Games Marketing a Microsoft, si è spesso unito a noi in occasione di grandi eventi per aggiornarci su Xbox e Microsoft, e alla Gamescom non è andata diversamente, in quanto abbiamo discusso con lui dei tempi entusiasmanti che attendono i fan di Xbox e altro ancora, concentrandoci in particolare su Game Pass e su cosa ne pensa di questo prodotto.

"Beh, è ​​grandioso, è bello vedere partner come Bethesda che continuano a sostenere il programma", ci ha detto. "Intendo dire che strategicamente è fantastico per i giocatori avere la possibilità di giocare su Game Pass prima che arrivino nuove uscite, come ad esempio il fatto che nel programma ci sia Fallout 4. Le persone che non conoscono Fallout, magari sono membri di Game Pass e sono alla ricerca di nuovi giochi, e il fatto che possano giocare in anticipo rispetto a Fallout 76 è grandioso, e succederà per molti altri giochi".

"Siamo tornati ad ascoltare davvero i nostri clienti e ad ascoltare i loro feedback, e una delle cose che abbiamo capito attraverso ricerche e approfondimenti è che i clienti parlavano del grande valore che ottengono dai servizi in abbonamento di video in streaming, servizi di abbonamento musicale e il fatto che non esistesse per per i giochi. Pensiamo che sia un'opportunità unica che siamo stati in grado di offrire; francamente, ad un prezzo basso si ottengono oltre 100 giochi e tutte le nostre nuove uscite [...] e poi continuiamo ad aggiungere altri titoli: Master Chief Collection è stato il nostro grande annuncio".

"Stiamo provando tutti modi diversi per aggiungere più valore. Ciò che notiamo è che la risposta di Game Pass è molto forte. Le iscrizioni stanno andando bene, specialmente qui in Europa, abbiamo visto una risposta davvero buona [...] abbiamo notato che le persone trascorrono più tempo a giocare, a giocare a più giochi su Game Pass, e per noi è fantastico, ma è anche perfetto per i nostri partner di sviluppo: hanno un pubblico più vasto, l'effetto di rete è stato grandioso - l'ho visto con Sea of ​​Thieves e State of Decay ad esempio, in cui abbiamo visto più giocatori entrare e giocare, ha spinto il passaparola, quell'effetto di rete che riteniamo abbia sicuramente contribuito al successo di quei titoli".

Game Pass ha cambiato il vostro modo di approcciarvi ai giochi?