Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
preview
Nioh 2

Nioh 2 - Provato Finale

Abbiamo dato un ultimo sguardo al nuovo soulslike con i demoni di Team Ninja.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Nella community amante dei giochi souls, Nioh non ha la miglior reputazione, sebbene Team Ninja sia stato in grado di realizzare idee molto interessanti con il suo souls-samurai. Alla fine, però, è stato un gioco in cui persone combattono contro altre persone, almeno così ha dichiarato il general producer Yosuke Hayashi quando ha recentemente tenuto una presentazione su come il secondo gioco si è evoluto rispetto all'originale. Con Nioh 2, Team Ninja voleva spostare l'attenzione da questo aspetto e, secondo le proprie dichiarazioni, creare un'esperienza più dinamica. Otto mesi fa, quando abbiamo giocato alla versione alfa chiusa del secondo Nioh, avremmo avuto dei dubbi su queste dichiarazioni, ma dopo aver visto gli ultimi progressi fatti dal gioco con i nostri occhi la scorsa settimana, la nostra impressione è ora leggermente diversa.

Dal nostro primo sguardo al gioco, sono state apportate alcune modifiche, la più ovvia delle quali è la terza barra di energia che devi monitorare durante il combattimento. Hayashi-san ha fatto chiarezza su questa nuova aggiunta, dicendo: "Penso che chi gioca a Nioh 2 esattamente come il predecessore avrà dei momenti difficili". Ciò che intende dire con questo è che Team Ninja sta riponendo la propria fiducia nelle nuove abilità Yokai che noi come mezzosangue siamo in grado di padroneggiare. Il trailer della storia recentemente pubblicato approfondisce questo aspetto con qualche dettaglio in più: siamo una grottesca mescolanza di umano e demone, spostandosi su discussioni sul potere politico nel Giappone feudale durante il periodo degli Stati Combattenti.

Puoi scatenare i tuoi poteri Yokai con l'aiuto di anime mistiche che a volte vengono rilasciate dai nemici più potenti. Nei santuari del gioco, puoi collegare questi nuclei al tuo "guardiano degli spiriti". Se hai giocato al primo gioco saprai già che questi animali spirituali appariscenti ti aiutano con determinate abilità o offrendoti benefici passivi come resistenza elementale o potenziamento dell'attacco. In Nioh 2 possono anche contenere fino a tre core, ma devi prestare attenzione alla quantità di energia necessaria per ciascuno di essi. Se il totale di tutti e tre supera la capacità spirituale del tuo tutore, non potrai usarli tutti durante la battaglia.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Il Nioh originale, molto simile a Sekiro: Shadows Die Twice più di recente, ha aggiunto una meccanica basata sul ritmo di fondamentale importanza nei suoi duelli con le spade. In Nioh 2, le tue azioni sono ancora strettamente legate alla gestione della tua resistenza; attacchi, parate e schivate consumano il KI e se lo stai esaurendo, dovrai ritirarti e rigenerarti. Coloro che si prendono una pausa usando R1 subito dopo una serie di attacchi raccolgono immediatamente la loro KI rilasciata, permettendo loro di continuare a giocare in modo aggressivo. Se sbagli i tempi, tuttavia, resti indifeso di fronte al nemico.

Questo flusso di combattimento è un elemento che deve restare bene impresso nella tua mente, altrimenti subirai una sconfitta. Il sistema di combattimento non è davvero pensato per le strategie di successo, quindi è importante recuperare il tuo slancio in modo efficace. Per dare ai giocatori un'ulteriore forma di dominio sul campo di battaglia, Nioh 2 ora incorpora queste abilità Yokai in un modo da consentirci di contrastare gli attacchi ostili indipendentemente dalla nostra fornitura di KI, anche usando controsoffitti ad alto danno che possono trasformare lo slancio a nostro vantaggio, elemento che nel complesso dovrebbe rendere Nioh 2 più accessibile.

Sfortunatamente, questa volta non abbiamo potuto provare una versione completa del gioco ma ci hanno lasciato provare solo un livello. La struttura della mappa si basa sulla stessa configurazione trovata nel primo gioco, quindi ci siamo trovati in aree abbastanza isolate, alcune delle quali possono essere esplorate verticalmente e contengono una serie di segreti. Dopo essere stata tesa un'imboscata alcune volte, la missione ci ha portato a una lotta tra boss e sceneggiature che hanno continuato a intrecciare i vari fili narrativi. Come il gioco funziona a parte queste missioni e quali altri sistemi potrebbero entrare in gioco (come un arsenale o un dojo) non è ancora del tutto chiaro.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità
Nioh 2

Quindi, cos'altro ha da offrire Nioh 2? C'è un albero delle abilità immenso, revisionato a livello visivo, in cui possiamo affinare le nostre abilità con vari tipi di armi e magie (chiamati jutsus). Possiamo anche assegnare abilità sbloccate a determinati slot di comando e quindi adattare di conseguenza i nostri movimenti, proprio come abbiamo fatto nel primo gioco. Abbiamo anche visto alcune fantastiche animazioni per le varie combo di attacco: sembravano particolarmente ambiziose, soprattutto per quanto riguarda il gran numero di armi e il modo in cui venivano utilizzate.

Anche la gamma delle armi sembra essere stata aumentata, ma non abbiamo badato alla parte di personalizzazione del gioco: stavamo giocando da qualche parte nella seconda metà del gioco e, a questo punto, l'inventario era un casino confuso. Ancora una volta, il bottino gioca un ruolo importante nell'ultimo gioco di Team Ninja, sebbene una percentuale schiacciante dell'equipaggiamento finisca immediatamente nel bidone della spazzatura (ci sono altri sistemi di gioco basati sull'equipaggiamento che ricicliamo regolarmente). I set di equipaggiamento completi offrono bonus che faciliteranno una serie di build per giocatori con stili di gioco diversi. Alla fine, tuttavia, molto dipenderà dal modo in cui il Team Ninja gestisce il ridimensionamento del gioco - nell'originale non brillavano in questo senso.

Mancano ancora ben cinque settimane prima che il gioco venga rilasciato e dopo l'ultimo evento di anteprima, siamo tornati a casa interessati. Nioh 2 probabilmente ricorderà a molte persone l'originale (e Dark Souls). Ci sono innovazioni significative, in particolare le abilità Yokai precedentemente descritte, che potrebbero essere sufficienti per incuriosire anche i fan più sfiniti. Ciò di cui non dobbiamo preoccuparci troppo è la qualità generale, perché ciò che Team Ninja offre a livello visivo e di meccaniche raggiunge gli stessi elevati standard stabiliti dall'originale. Tuttavia, siamo un po' preoccupati per le dimensioni e la portata del progetto. Se lo studio ha iterato su troppi sistemi contemporaneamente, questo groviglio di meccaniche di gioco e opzioni di personalizzazione ostacolerà l'azione? Lo scopriremo a marzo.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Testi correlati

Nioh 2Score

Nioh 2

RECENSIONE. Scritto da Stefan Briesenick

La piaga dei demoni in Giappone non ha fine, ma il nostro ronin sa come affrontare quei fastidiosi Yokai.

GR Live: oggi si gioca a Nioh 2

GR Live: oggi si gioca a Nioh 2

NEWS. Scritto da Mike Holmes

L'esclusiva per PS4 di Team Ninja, Nioh 2, sarà disponibile proprio oggi in tutto il mondo proprio quando faremo partire il nostro livestream a partire dalle 16, che...



Caricamento del prossimo contenuto