Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
Home
articoli
No Man's Sky

No Man's Sky: Guida intergalattica all'esplorazione

È una galassia piena zeppa di opportunità, se sapete dove cercare.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

No Man's Sky è finalmente disponibile su PlayStation 4 (per la versione PC, invece, dovremo ancora attendere un paio di giorni) e per quello che abbiamo giocato finora, la galassia del gioco ci sembra davvero gigantesca. Vista la sua immensa grandezza, può essere difficile riuscire a dare un senso o riuscire a districarsi tra le numerose opportunità che abbiamo a disposizione, o anche decidere come iniziare il proprio viaggio in questa galassia enorme.

Dove dovete andare? Cosa dovete fare? È meglio essere amichevoli o aggressivi? In quale ordine è necessario completare le attività che il gioco ci offre? Abbiamo attraversato alcuni sistemi solari per un bel po' di tempo, e quindi abbiamo deciso di offrirvi una serie di pratici consigli che possano aiutarvi ad iniziare con il piede giusto questa fantastica avventura intergalattica.

In apparenza, No Man's Sky può sembrare abbastanza tranquillo e anche innocente, ma questo universo non è pensato affatto per i deboli di cuore, e se volete raggiungere il centro della galassia - obiettivo primario del gioco - avrete bisogno di completare una serie di sfide, e sapere un paio di cose. Ma non preoccupatevi, la nostra redazione vi aiuterà a muovere i primi passi nel nuovo titolo di Hello Games nel modo più opportuno.

Prendetevi il vostro tempo

Il centro della galassia può essere benissimo il vostro obiettivo finale, e sicuramente vi sembrerà molto allettante andare dritti al punto accedendo a tute, navi e aggiornamenti multi-tool necessari per accedere ai pianeti più ostili e più tosti, collocati più vicino al centro. Tuttavia, vi consigliamo di prendervi il vostro tempo, e davvero restate lì ad esplorare ogni anfratto.

Non è solo per ragioni tattiche che vi consigliamo di prendervela con molta calma, ma piuttosto perché l'esplorazione dei pianeti stessi, oltre a trovare nuove specie e resti di civiltà perdute, è la forza primaria di No Man's Sky. Naturalmente il gioco vi offre una sorta di struttura (in primo luogo perché i fan lo hanno chiesto sin dai tempi del suo reveal), ma il più grande asso nella manica di Hello Games è quella sensazione di trovarsi in un universo ampio e vario, con un numero apparentemente infinito di cose da vedere e da scoprire.

Oltre a questo, vi è in realtà anche un grande vantaggio tattico a non precipitarvi verso la fine, dal momento che ogni pianeta contiene risorse speciali, che vi saranno davvero utili lungo il vostro cammino. Così, esplorando i pianeti a fondo, e raccogliendo tutte le risorse che vi servono, questo non solo offre l'opportunità di conoscere la meccanica e i sistemi di gameplay prima che il gioco si faccia tosto, ma ti dà anche la possibilità di fermarsi un attimo e prendere contatto con l'universo.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Raccogliere sempre risorse

La maggior parte del gameplay di No Man's Sky è certamente concentrato sull'esplorazione della gigantesca galassia intorno a voi, ma un'altra fetta importante di gameplay è dedicata al crafting e all'aggiornamento della vostra nave e del vostro equipaggiamento. Hello Games ha anche costruito una sua propria tavola periodica, per aiutare a tenere traccia di tutti gli elementi che avrete bisogno di aggiornare, effettuare i rifornimenti, e costruire gli strumenti di cui avete bisogno per procedere. Tutto quello che fate in No Man's Sky richiede risorse, e anche muoversi ed esplorare richiede enormi quantità di carbonio, plutonio, e thamium.

Pertanto, è essenziale che siate costantemente a conoscenza delle risorse necessarie da aggiornare così da riuscire a sopravvivere, e che non vi facciate ostacolate dal multi-tool. Sì, il multi-tool richiede di estrarre una certa risorsa, se volete che continui a funzionare, ma se si esegue una scansione nell'ambiente circostante, scoprirete oro, heridium e alluminio, e avrete bisogno di queste risorse per andare avanti oppure potete scegliere di venderle in un'altra parte della galassia.

Cercare e raccogliere tali risorse, anche quando sembrano essercene in abbondanza, è fondamentale per andare avanti, in particolare il plutonio e l'heridium, in quanto questi sono utilizzati negli aggiornamenti e per il rifornimento di carburante, e, cosa ancora più importante, diventerà raro abbastanza rapidamente se le condizioni planetarie non sono correte. Insomma, rifornitevi.

Riparate e aggiornate

Non è necessario comprare cose nuove ogni volta che scegliete di aggiornare, anche se a volte questo è il modo migliore. Il trucco è sapere cosa fare e quando farlo. Un esempio in cui è meglio scegliere di ricostruire è quando volete migliorare la vostra nave. Ci sono navi spaziali "naufragate" in tutto l'universo, quindi dirigetevi sulle onde di trasmissione dei pianeti appena scoperti e alla fine troverete una vecchia nave che ha bisogno di essere riparata. Invece di acquistare una nuova nave, potete scegliere di ripararne una danneggiata, risparmiando migliaia di unità nel processo.

Una componente del vostro equipaggiamento che magari sarebbe meglio aggiornare abbastanza velocemente è il vostro multi-tool, che in un primo momento è limitato in termini di slot che avete a disposizione. Se volete che questo pratico dispositivo sia il più utile possibile, forse vi conviene spendere un po' di soldi e ottenere qualcosa che abbia più opzioni di aggiornamento.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Date un nome a tutto

Uno degli aspetti più personali e divertenti dell'esperienza di No Man's Sky è la possibilità di dare un nome e registrare le vostre scoperte in un apposito codex intergalattico gigantesco. Per fortuna, non solo avrete la soddisfazione di essere il primo al mondo ad aver scoperto qualcosa di incredibile, ma c'è anche un incentivo economico a farlo.

Ogni volta che si scopre un nuovo sistema solare, un nuovo pianeta, un nuovo avamposto, una nuova regione o una nuova specie, avrete la possibilità di caricare queste informazioni nel codex in-game, e riceverete diverse migliaia di unità per ogni scoperta. Molto rapidamente, gli aggiornamenti significativi richiedono centinaia di migliaia di unità, ma questa costante fonte di reddito può essere rapidamente trascurata, perché il gioco non chiede mai realmente di effettuare una scansione o dare il nome a qualcosa sul vostro cammino.

A parte la ragione economica attuale nel dare il nome e nel caricare le vostre scoperte, c'è un livello di soddisfazione immenso quando si esce dall'atmosfera di un determinato pianeta, guardarsi intorno al sistema solare, e vedere tutti i pianeti a cui avete dato un nome.

State attenti ai robot Sentinel

I pianeti di No Man's Sky sono molto diversi. Possono contenere pericolose pioggia acide, alte o basse temperature che anche la vostra tuta spaziale non è in grado di gestire, bruciare sotto i raggi solari, o imbattersi in una fauna addirittura mortali. Qualunque sia il caso, hanno tutti una cosa in comune, e questo è il misterioso robot Sentinel che fa la guardia ad ogni pianeta.

Questi robot reagiscono violentemente se setacciate un pianeta troppo grossolanamente, o mettete in pericolo le varie forme di vita, e quando reagiscono, reagiscono piuttosto male. Il sistema ricorda il sistema di livello di sospetto presente in Grand Theft Auto. Quando vi tengono a vista, la gravità dell'inseguimento viene indicato da icone lampeggianti, che vanno da 1 a 5, in alto a sinistra dello schermo. Più robot si distruggono, più icone lampeggiano, e ovviamente si presenteranno problemi più grossi.

Se avete appena aggiornato il vostro multi-tool, e siete alla ricerca di una sorta di confronto con queste entità misteriose, può sembrare molto allettante lasciarsi coinvolgere in qualche battaglia a tutto campo planetario. Va detto, però, che questi robot non cedono tutte le risorse particolari, e se si sopravvive, è probabile che dovrete usare un sacco di risorse per ripristinare e riparare gli scudi ei sistemi di supporto vitale. Pertanto, ha più senso tattico evitare questi esseri meccanici, e piuttosto concentrarsi sull'esplorazione più tranquilla.

Se, tuttavia, siete il tipo di persona che ama le cose truculente, c'è un bel punteggio da battere. Fuori nella vastità dello spazio profondo, vedrete spesso grandi carovane commerciali di navi, e queste portano con loro risorse molto importanti e in grandi quantità. Se la vostra nave è abbastanza potente, potete attaccare la carovana. Basta sapere che sono anche molto ben custoditi.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Cercate le basi

Come probabilmente già saprete, una delle forze trainanti di No Man's Sky è l'economia galattica, e mentre procedete tra le stelle, imparerete ad usarla. Avrete bisogno di pagare un sacco per riuscire ad ottenere gli aggiornamenti e le risorse necessari nei vari punti commerciali presenti nella galassia, e una volta che ne raggiungete uno, avrete anche la possibilità di vendere i vostri articoli per farne un profitto notevole. E questo profitto dipende unicamente dal tipo di oggetto che state vendendo.

Un modo per ottenere un qualche vantaggio quando utilizzate questo sistema è quello di cercare a fondo un dato pianeta con i waypoint, di cui ce ne sono sei per ciascuno. Li vedrete utilizzando lo scanner mentre, a bordo della vostra nave, entrerete nell'atmosfera, e i waypoint saranno poi visualizzati come piccoli punti interrogativi verdi sulla superficie. Alcuni di questi waypoint sono avamposti, e sebbene servano principalmente come punti di salvataggio e riparo dalle condizioni planetarie più difficili, possono anche contenere elementi di grande valore.

Intorno a questi avamposti troverete grandi scatole verdi, e all'interno di queste potete trovare gli elementi che potete vendere fino a 30.000 unità, rendendo questo uno dei modi più veloci per guadagnare denaro fin dall'inizio del gioco. Questo vi offre la libertà economica di aggiornare il vostro multi-tool e la vostra nave più rapidamente, quindi vi consigliamo caldamente di cercare questi sei waypoint su ogni pianeta in cui vi imbatterete.

E questo è tutto, per il momento. Ovviamente, torneremo presto a parlare di No Man's Sky. con la nostra recensione e ulteriori guide e approfondimenti.

Testi correlati

No Man's Sky: NextScore

No Man's Sky: Next

RECENSIONE. Scritto da Kieran Harris

Dopo due anni e numerosi aggiornamenti, abbiamo dato un'altra occhia a No Man's Sky in concomitanza del suo arrivo su Xbox One.



Caricamento del prossimo contenuto