Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
Home
recensioni
Penny Punching Princess

Penny Punching Princess

Diventa ricco o muori provandoci.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Il denaro è ciò che fa girare il mondo, o almeno così dicono. Dopotutto, il capitalismo è qualcosa con cui abbiamo familiarità qui in Occidente, ed è stato un importante tema di dibattito durante il secolo scorso. Ora, a quanto pare, è un argomento che interessa anche l'ambito videoludico, come dimostra Penny Punching Princess di Nippon Ichi Software, un'esperienza interamente basata su soldi, profitti, tangenti e molto altro.

Se credete che con queste premesse il gioco sia una critica feroce nei confronti di un'ideologia che ha diviso l'opinione pubblica per decenni (forse anche secoli), allora siamo spiacenti di dirvi che non è così. Per quanto Penny Punching Princess si incentri sul capitalismo, si tratta davvero di sconfiggere gli altri a suon di soldoni sonanti, poiché a tutti gli effetti questo è un picchiaduro arcade con una dose extra di monete.

Penny Punching Princess segue la storia di una principessa senza nome, un tempo gentile, di buon cuore e adorabile, la quale, però, da quando un debito contratto da suo padre le fa perdere non solo la sua famiglia ma anche il suo regno, è diventata un mostro senza scrupoli che tenta di farsi giustizia sugli spietati usurai della famiglia Dragolean. Oh, e per qualche ragione c'è un coleottero chiamato Sebastian che le fa da servitore, e il cui scopo è (per quanto possiamo dire) di spiegarci cosa sta accadendo nella storia.

Abbiamo detto "storia", ma in realtà è solo un filo molto allentato usato per collegare tra loro i vari eventi del gioco. Dopo tutto, questo titolo non vincerà di certo un premio per la miglior sceneggiatura, però va anche detto che non mancheranno alcuni momenti esilaranti, anche se nel complesso abbiamo trovato tutti i personaggi e i dialoghi abbastanza dimenticabili, che abbiamo skippato nella maggior parte dei casi.

A dirla tutta, Penny Punching Princess è interamente incentrato sul combattimento. Abbiamo giocato su Switch, dove i controlli di base erano Y per il pugno leggero, B per la schiavata e A per il pugno pesante. Poi ci sono gli extra. Tramite una barra di energia ricaricabile, è possibile utilizzare ZR per attivare una varietà di abilità e con ZL (utilizzando una barra di potenza differente) è possibile utilizzare la potenza della calcolatrice. Sì, avete letto bene, e in effetti la ​​calcolatrice è uno dei sistemi più importanti del gioco.

Qui, infatti, le cose si complicano, quindi cercheremo di semplificarle il più possibile. Tenendo premuto ZL, appare la calcolatrice sullo schermo, e usando il d-pad è possibile inserire valori numerici all'interno della quantità di denaro che avete a disposizione, a quel punto potete investire in una serie di potenziamenti speciali che cambiano la potenza a seconda di quanti soldi spendete. Ma non è tutto, perché c'è qualcos'altro che potete fare con la calcolatrice. Finché il numero rimane a zero sulla calcolatrice e non viene premuto alcun pulsante, potete tenere premuto ZR dopo aver premuto ZL per selezionare i nemici/trappole sullo schermo, usando il d-pad per passare da uno all'altro, e tutti questi possono essere corrotti usando anche il denaro. Una volta che questo accade, toccando il tasto X vi consente di usarlo come preferite.

Penny Punching Princess
Penny Punching Princess

Come probabilmente avrete capito, ci sono molti pulsanti diversi e tutto diventa piuttosto complicato, che è il più grande problema di Penny Punching Princess. Dover selezionare tutto ciò è abbastanza complicato (soprattutto perché è facile selezionare accidentalmente un pulsante sulla calcolatrice quando si tenta di corrompere, il che significa che non funziona), ma aggiungete anche il fatto che il gioco non si stoppa quando fate queste operazioni, il che a volte rende tutto abbastanza un incubo, in quanto dovrete correre in giro ed evitare i nemici premendo tre pulsanti diversi e cercando di selezionare chi corrompere o inserire la giusta quantità di denaro nella calcolatrice sullo schermo.

È un peccato, perché in particolare la meccanica che permette di corrompere è divertente da usare. Abbiamo iniziato pensando che l'avremmo evitata per risparmiare denaro, ma vi consigliamo caldamente di usarla per due motivi: mantiene le persone a una certa distanza da voi e fa molto più danni dei vostri attacchi base. È anche molto divertente sperimentare le diverse varietà di bustarelle, dato che potete usare una trappola da pavimento per sconfiggere un'intera fila di nemici, o corrompere un grande drago per sfruttare i suoi potenti attacchi.

È possibile utilizzare la corruzione anche in altre occasioni, in quanto vi permette di reclutare persone nel vostro regno. Questo non vuol dire che costruirete una società come in Ni no Kuni II o qualcosa del genere, ma per creare certe cose dovrete corrompere personaggi diversi, e fidatevi noi quando diciamo che avrete bisogno di tutta l'armatura possibile. Fate tutto questo tra un livello e l'altro, a quel punto potete anche esaminare tutti i diversi nemici, aggiornare le vostre abilità, creare e vedere tutorial. Non è molto di più di un elemento RPG, ma dà un senso di progressione, e qualcosa per cui combattere.

Durante il gioco però il gameplay sarà familiare per i fan dei giochi arcade. Dovrete esplorare ogni livello in un formato top-down e alla fine di ogni mondo c'è un livello con un boss. All'interno di questi livelli ci sono delle zone in cui, quando entri in esse, vengono chiuse le uscite e viene generata una tonnellata di nemici, che vanno dagli scheletri a cipolle e ai draghi e altro ancora. Il ritmo è veloce e furioso, dovrete schivare e rotolare tutto il tempo, e l'azione è praticamente frenetica per tutto il tempo.

L'attenzione è ovviamente sul denaro, ma non si tratta solo distruggere i nemici che vi fanno guadagnare denaro. Quando ammazzerete i nemici fino a un punto di rottura nella loro barra della salute, si troveranno in uno stato di 'break' e storditi, e a quel punto avrete un po' di tempo per ruotare la levetta destra e recuperare monete da loro come un bullo che vuole soldi per il pranzo. Questo vi tiene in allerta ed è molto meno fastidioso di tutta la faccenda della calcolatrice. Inoltre, è molto gratificante, quindi se lo fate con costanza, avrete soldi a sufficienza per corrompere con regolarità, aumentando le vostre possibilità di sopravvivenza e il vostro divertimento.

Tutto sommato, una volta che l'azione prende il via non appena il mondo si apre ai nostri occhi, i controlli di poco conto possono diventare troppo per alcune persone. Quando funziona, è un gioco emozionante costituito da livelli colorati con molta varietà, ma quando non lo fa la calcolatrice diventerà rapidamente estremamente frustrante, specialmente quando ci sono 10 nemici sullo schermo, un boss, quattro trappole e voi avete pochissima pazienza.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità
Penny Punching Princess
Penny Punching Princess
Penny Punching Princess
07 Gamereactor Italia
7 / 10
+
Corrompere i nemici e le trappole, ma soprattutto usarli, è divertente e varia, Azione intensa e caotica, Diversi tipi di nemici, Progressione coinvolgente.
-
I comandi sono difficili da usare quando l'azione si surriscalda; I personaggi sono un po' insipidi.
overall score
Questo è il voto del nostro network. E il tuo qual è? Il voto del network è la media dei voti di tutti i Paesi

Testi correlati

Caricamento del prossimo contenuto