Italiano
Gamereactor
Recensioni Serie TV
Percy Jackson and the Olympians

Percy Jackson and the Olympians

Percy Jackson sente finalmente di avere l'adattamento che merita.

HQ

Non ho familiarità con i libri di Percy Jackson. La maggior parte dell'esposizione che ho con questo sfidante di Harry Potter ispirato alla mitologia greca è il film del 2010 con Logan Lerman. Un film medio che non ha davvero convinto nessuno del fatto che questo sia un franchise di successo. Fortunatamente, il povero sequel del 2013 di quel film non è stato l'ultimo in cui abbiamo sentito parlare di Percy, poiché la Disney ha deciso di dare un'altra possibilità all'IP, con attori molto più vicini all'età dei personaggi originali e una storia supervisionata dall'autore originale Rick Riordan.

Iniziamo con alcune scene che sicuramente ti saranno familiari se hai visto il vecchio film. Percy viene aggredito durante una gita scolastica dal suo insegnante di matematica e viene espulso da scuola. Viene quindi portato al Campo Mezzosangue, dove gli viene affidata la missione di andare a rintracciare il fulmine di Zeus. Ci sono alcune spiegazioni leggere sul perché questo lavoro sia lasciato a un paio di bambini e a un Satiro di 24 anni che sembra un bambino, ma probabilmente è meglio non metterlo in discussione. Dopotutto, questo è uno spettacolo per bambini.

HQ

La ricerca di Percy ci porta in otto episodi di azione, dramma e altre cose spensierate. Con la connessione con la mitologia greca, ci sarebbero sempre state alcune sfumature più oscure in questa serie, a cui la Disney non ha completamente evitato. L'incesto degli dèi e alcuni dei loro atti più oscuri e violenti l'uno contro l'altro sono tralasciati, ma cose come il trattamento di Medusa da parte di Poseidone sono accennate. È sempre stato ribadito il fatto che gli dei non sono brave persone, il che crea un chiaro senso di sfumatura intorno a loro e soprattutto al rapporto di Percy con suo padre.

Annuncio pubblicitario:

Gli episodi hanno una durata diversa e questo aiuta con il ritmo generale dello spettacolo. Non si ha mai la sensazione che un episodio duri troppo a lungo, ma non tutti gli episodi sono uguali. Alcuni hanno un sacco di momenti memorabili, mentre altri sembrano abbastanza dimenticabili. Fino all'arrivo di Ares, non riesco a ricordare cosa sia successo nella parte centrale della serie. Non aiuta il fatto che questo spettacolo sia girato esattamente come ogni serie in streaming moderna di oggi. Non sembra esserci molta personalità nel modo in cui Percy Jackson and the Olympians si presenta, parlando della sua cinematografia. Ancora una volta, i bambini mostrano, e questo non impedisce ai contenuti principali di essere molto buoni, ma è un problema più ampio con gli spettacoli in streaming che deve essere affrontato. Soprattutto con Disney+ e la sua dipendenza da The Volume.

Percy Jackson and the Olympians

Questo porta ad alcuni degli effetti speciali di sottofondo che cadono tra il mediocre e il piuttosto brutto. Per la maggior parte, però, la CGI è piuttosto buona. Il minotauro e gli altri mostri sono ben progettati, e anche una buona parte dei regni degli dei lo sono. Ci sono un sacco di creature e luoghi che impressionano qui, e anche se sono presentati in modo piuttosto semplice, funzionano comunque per quello che lo spettacolo sta cercando. Storie semplici con personaggi al centro che ti fanno venire voglia di tornare per vedere cosa faranno dopo.

Il nostro trio principale composto da Percy, Annabeth e Grover (interpretato da Walker Scobell, Leah Jeffries e Aryan Simhadri) è tutto piuttosto bravo. Ci sono alcuni errori qua e là, ma alla fine della giornata sono attori bambini a cui vengono dati i ruoli principali in una serie Disney piuttosto grande. Non vinceranno alcun Oscar presto, ed è chiaro che stanno ancora trovando la loro strada, ma spesso si presenta piuttosto accattivante mentre guardi lo spettacolo. C'è un episodio in cui sembra che Simhadri si trattenga a malapena dal ridere in molte delle sue battute, il che mi ha fatto scoppiare a ridere anche se il contenuto non era così divertente. Gli attori di Annabeth e Percy sono decenti per la maggior parte, ma alcune delle consegne della prima sembrano un po' goffe. Speriamo che queste siano cose che possono essere risolte prima che arrivi la Stagione 2.

Annuncio pubblicitario:
HQ

Gli adulti in Percy Jackson and the Olympians ci stanno provando tutti, però. Almeno sembrano prendere sul serio il materiale, e questo ti aiuta davvero a perderti nella finzione dello show. Una prestazione sorprendentemente buona è arrivata da Adam Copeland, wrestler FKA, WWE Edge. Il suo turno nei panni di Ares è stato come un classico atleta che pensa ancora di essere al liceo, e lo ha reso un ladro di scene quando molti ex wrestler lottano per mostrare qualsiasi talento recitativo. Queste esibizioni aiutano a elevare lo spettacolo da qualcosa che probabilmente ti limiteresti a fare per i tuoi figli a qualcosa che mi incuriosisce per vedere dove andrà dopo.

Ci sono un sacco di libri di Percy Jackson là fuori, e quindi la Disney non sarà a corto di contenuti presto, e se riesce a mantenere questa qualità, non c'è motivo per non aspettare con ansia le prossime stagioni di Percy Jackson and the Olympians. È un'avventura ben ritmata e guidata dai personaggi che non ha paura di porre domande più importanti al suo pubblico. Potrebbe non essere il miglior spettacolo in circolazione, ma ha un grande potenziale.

08 Gamereactor Italia
8 / 10
overall score
Questo è il voto del nostro network. E il tuo qual è? Il voto del network è la media dei voti di tutti i Paesi

Testi correlati



Caricamento del prossimo contenuto