Italiano
Gamereactor
recensioni
Pharaoh: A New Era

Pharaoh: A New Era

Un remake non ufficiale fin nei minimi dettagli.

Ricordate i giorni felici dei sim-builder? Quando il mondo non era ancora andato all'inferno, ce n'erano molti, e Sierra Entertainment aveva un'intera serie chiamata "City Builders" che includeva l'originale Pharaoh e uno dei miei giochi preferiti in assoluto di tutti i tempi, Caesar III.

Questo genere di cose è ovviamente disponibile su GOG.com, che come un messia è riuscito a salvare i nostri ricordi d'infanzia in modo che possano essere riprodotti nei tempi moderni. Il problema è che i giochi non sono fatti per schermi 4K, mouse da 16.000 DPI e hardware moderno. Nonostante il fatto che posso ottenere la mia correzione Pharaoh da GOG per iniziare, è effettivamente ingiocabile.

Ed è qui che entra in gioco Triskell Interactive. Hanno collaborato con Dotemu, che ha rifatto due dei miei altri giochi preferiti, Raptor: Call of the Shadows e Double Dragon, e hanno fatto un remake, o meglio, lo hanno ricreato, perché non è solo ridimensionato e adattato, quindi all'inizio sei un po 'confuso.

Pharaoh: A New Era

La grafica è cambiata, è un po' più cartoonesca, ma in 4K. È realizzato come un gioco nel contesto del DLC Cleopatra, Queen of the Nile, ma sia la musica che l'interfaccia sono state rimodellate un po ', e sono state aggiunte una serie di funzionalità user-friendly per compensare la prospettiva isometrica 2D. Nel complesso, sono contento di questi cambiamenti, anche se avrei preferito il vecchio modo di vedere lo stato delle case degli abitanti e mantenere il vecchio rumore della strada, ma questo è tutto.

Annuncio pubblicitario:

Deve essere stato un bel compito, perché l'ho confrontato con l'originale e le missioni sono completamente 1: 1 nel layout e tutto il resto. Allo stesso tempo, è stato fatto senza mettere troppo a dura prova il computer, e sono vicino a dire che i telefoni cellulari top di gamma del prossimo anno sarebbero in grado di gestirlo abbastanza bene.

Il gameplay è semplice in superficie, ma con alcuni livelli. Devi soddisfare determinati requisiti e costruire una città da zero (oppure puoi saltare le missioni, o semplicemente entrare in modalità Sandbox e fare quello che vuoi. Ciò significa fornire acqua, cibo, forze dell'ordine e vigili del fuoco, assicurarsi che gli dei siano felici (perché altrimenti ci sono conseguenze) e che tu abbia un'economia ragionevole in città, un esercito per proteggerti e che tu sfrutti l'acqua del Nilo che fertilizza i tuoi campi. È semplice, ma piuttosto coinvolgente, e quello che avrebbe dovuto essere un rapido test della prima missione si è rapidamente trasformato in ore di tempo sullo schermo.

Pharaoh: A New EraPharaoh: A New Era

Probabilmente è nostalgia parlare, ma come ho detto, mi piace di più lo stile grafico del gioco originale, il nuovo è un po 'troppo cartoonesco, e anche se la nuova GUI fornisce oggettivamente una panoramica migliore, mi manca quella vecchia - ma probabilmente è una questione di abituarsi. D'altra parte, punti extra per essere un vero e proprio remake e non solo un aggiornamento della vecchia grafica. Detto questo, il prezzo di 23 Euro potrebbe essere un po 'troppo, quindi è una buona cosa che Steam stia spesso pubblicando offerte speciali sul gioco.

Annuncio pubblicitario:
08 Gamereactor Italia
8 / 10
+
Ottima grafica aggiornata. Più di una semplice rimasterizzazione di base. Un sacco di profondità di gioco.
-
Prezzo ripido. Troppo cartone animato in occasioni.
overall score
Questo è il voto del nostro network. E il tuo qual è? Il voto del network è la media dei voti di tutti i Paesi

Testi correlati



Caricamento del prossimo contenuto