Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
recensioni
Pokémon Spada/Scudo

Pokémon Spada/Scudo: Isola dell'Armatura

Per la prima volta in assoluto c'è un pass espansione per un gioco Pokémon. Abbiamo visitato l'Isola di Armatura per dare un'occhiata a cosa offre.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Spada e Scudo hanno apportato alcuni grandi cambiamenti alla serie Pokémon, ma i fan sono stati particolarmente colti alla sprovvista quando è stato annunciato che Nintendo avrebbe abbracciato un modello Season Pass. I fan non avrebbero più dovuto pagare per ottenere una "edizione migliorata" separata come in passato con iterazioni come Giallo, Cristallo e Smeraldo. L'Isola di Armatura arriva come primo DLC Pass Espansione e porta i giocatori in un angolo, ispirato all'Isola di Wight, della regione di Galar.

Qualcosa che ho davvero apprezzato del DLC è che è possibile accedervi, indipendentemente da quanto lontano sei nel tuo viaggio. I livelli di Pokémon che incontrerai si ridimensionano in base ai badge che hai ottenuto, quindi troverai sempre una sfida equilibrata. Può essere una buona distrazione per coloro che non hanno più stimoli dall'end game e per quelli che hanno appena iniziato e vogliono aumentare il proprio poké-dex. Inoltre, il DLC è praticamente lo stesso sia per Spada che per Scudo, quindi i completisti non dovranno sborsare per un ulteriore Pacchetto Espansione.

L'Isola di armatura dovrebbe aiutare a placare quelli infuriati da Dexit in quanto introduce 100 nuovi Pokémon che abbracciano le precedenti sette generazioni. È un solido elenco di vecchi volti con gli amati dai fan come Luxray, Alkazam e Skarmony. Ciò che è un po' deludente, tuttavia, è che aggiunge solo quattro nuovi Pokémon (cinque se conti Zarude) e una manciata di nuove forme Gigantamax. Queste nuove creature possono essere ottenute nel gioco base attraverso il trading, quindi possedere il DLC non è una necessità.

Pokémon Spada/Scudo

La nuova isola è il momento clou dell'intero DLC. È aperto in termini di struttura, proprio come l'area selvaggia, ma il suo design è molto meno lineare e unisce diversi biomi. Mentre avanzavo in giro per l'isola con la mia Rotom Bike, esploravo grotte buie, distese sabbiose di deserto e foreste piene di insetti. Ci sono stati momenti in cui mi sono sentito veramente perso e ho dovuto fare riferimento alla mia mappa, che mi ha spinto a pensare e non solo a continuare in linea retta. Anche i pokémon dell'overworld sono sembrati molto più dinamici. Sharkpedos mi ha inseguito mentre entravo in acqua ed è stato bello vedere un Wailord a grandezza naturale che sovrastava in lontananza.

Finora ho parlato molto del DLC, ma il suo più grande passo falso è la sua trama brevissima di appena due ore. La storia ti vede viaggiare fino al Maestro Dojo dell'isola e completare diverse prove per ottenere l'approvazione del capo dojo ed ex campione della lega, Mustard. Questo si riduce a nient'altro che alle tipiche missioni di recupero, e la conclusione deludente è una battaglia Gigamax molto indolore contro il tuo nuovo rivale.

Successivamente, ti viene consegnato Kubfu, uno dei nuovi Pokémon leggendari, e intraprendi un giro turistico sull'isola per creare le tue amicizie. La parte successiva, tuttavia, è massicciamente noiosa per i nuovi giocatori. Per progredire ed evolvere il tuo nuovo amico, devi portarlo almeno al livello 70. Questo non è stato un problema per me dato che avevo uno zaino pieno di caramelle EXP in questa fase, ma posso capire che ci vogliono ore per completarlo per quelli che hanno pochissime medaglie.

Pokémon Spada/ScudoPokémon Spada/Scudo

Oltre alla storia e al riempire il tuo nuovo Pokédex, ci sono anche un paio di altre distrazioni per tenerti occupato. Ci sono 150 Alolan Diglett nascosti in tutta l'isola da trovare e restituirli ti ricompenserà con varianti regionali precedentemente non disponibili. Puoi anche passare il tempo a raccogliere Watts e aggiornare gli edifici al Master Dojo. Puoi anche acquistare un distributore automatico, ad esempio, per ricevere uno sconto sulle bevande curative e c'è un parrucchiere che ti consente di cambiare look senza dover lasciare l'isola.

Una funzionalità a lungo richiesta che qui fa ritorno dalla serie principale tramite questo DLC è l'opzione per far sì che il tuo Pokémon ti segua nella mappa di gioco. L'esecuzione sembra però superficiale, visto che il mio Pokémon si trascinava al ritmo di una lumaca e continuava a scomparire e riapparire. Una nuova caratteristica che ho apprezzato, tuttavia, è stata la Max Soup, che può essere utilizzata per trasformare determinati Pokémon in speciali forme Gigamax. Alcune forme Gigamax potevano essere trovate solo nei raid, quindi è fantastico avere l'opportunità di ottenere quelle che potresti esserti perso.

Ho trovato questa prima avventura dei Pokémon nel mondo dei DLC piuttosto mista. Nel complesso, mi è piaciuta l'isola e la sua manciata di nuove funzionalità, ma la storia mi è sembrata breve e poco sviluppata. Il cast dei Pokemon di ritorno vede solide aggiunte, ma con Pokémon Home e il trading nel gioco base disponibile, il DLC non è essenziale per prenderli tutti. Speriamo che la prossima espansione Crown Tundra non si attacchi troppo al modello del suo predecessore e offra ai fan qualcosa di più.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità
06 Gamereactor Italia
6 / 10
+
Nuovo ambiente piacevole da esplorare e nuove solide aggiunte al roster.
-
Tuttavia, non è necessario il nuovo DLC per ottenere le nuove aggiunte ed è anche piuttosto breve.
overall score
Questo è il voto del nostro network. E il tuo qual è? Il voto del network è la media dei voti di tutti i Paesi

Testi correlati



Caricamento del prossimo contenuto