Gamereactor follow Gamereactor / Dansk / Svenska / Norsk / Suomi / English / Deutsch / Español / Português / Français / Nederlands / 中國 / Indonesia
Gamereactor Close White
Accedi






Password dimenticata?
Non sono iscritto, ma vorrei esserlo

Oppure effettua il log-in con Facebook
preview
Final Fantasy XV

15 giochi per il 2015: Final Fantasy XV

Cosa ci aspettiamo da questo nuovo attesissimo capitolo di Final Fantasy?

Facebook
TwitterRedditGoogle-Plus

Il caso di Final Fantasy XV è davvero molto particolare, non solo per ciò che può significare per il futuro della serie, ma anche per tutto ciò che è successo nel corso degli ultimi anni. Non è certamente nè il primo nè l'ultimo gioco ad aver subito cambiamenti durante la fase di produzione, ma a lasciare un po' stupiti è l'arco temporale in cui tale produzione si è sviluppata, visto che il gioco è in ballo oramai da un bel po'.

Final Fantasy Versus XIII - Trailer del 2009

La prima volta che abbiamo sentito parlare di FF XV è stato nel corso di una conferenza stampa tenuta da Square Enix durante l'E3 2006. A quanto riportato da Square all'epoca dei fatti, la produzione del gioco - allora conosciuto come Final Fantasy Versus XIII - aveva da poco preso il via. Il gioco era stato pensato come parte dell'ambizioso progetto Fabula Nova Crystallis, in cui Final Fantasy XIII rappresentava il fulcro (non solo narrativo). Nel corso degli anni successivi, le informazioni sul gioco sono state distillate con il contagocce, e proprio come accaduto con The Last Guardian e Sony, Square ha continuato a rassicurarci negli anni a venire, dicendo "non preoccupatevi, il gioco è ancora in produzione".

Non abbiamo mai dubitato del fatto che il gioco fosse in produzione da tutto questo tempo, anche perché nei primi anni di vita del progetto, il gioco era nelle mani di un team decisamente più piccolo rispetto a quello attuale. Eppure, sono cambiate tantissime cose dall'annuncio del 2006 al secondo annuncio, fatto nel 2013, in cui Final Fantasy Versus XIII è diventato ufficialmente Final Fantasy XV. Durante questo lungo e interminabile periodo, hanno iniziato ad essere associati nomi molto famosi della serie, tra cui Tetsuya Nomura (director) e Yoshinori Kitase producer). Al momento, però, al lavoro su FF XV c'è Hajime Tabata (lo stesso che si sta occupando di Final Fantasy Type-0 HD), nei panni di game director, mentre Nomura è impegnato in altri progetti a marchio Square Enix, come Kingdom Hearts III.

Final Fantasy XV

Uno degli aspetti più intriganti di Final Fantasy XV è l'idea sottesa alla produzione, ossia di un "fantasy ambientato nella realtà." Il fatto che il mondo di gioco sia caratterizzato da uno scenario così contemporaneo, più di qualsiasi altro Final Fantasy, è la riprova di quanto detto. Questo non vuol dire che non verranno inclusi elementi fantasy o di fantascienza che hanno da sempre rappresentato un marchio di fabbrica della serie, ma la storia raccontata in questo nuovo capitolo è incentrato su fondamenti un po' più realistici rispetto al passato. Si tratta, senza dubbio, di un approccio interessante, che funge da spartiacque rispetto ai suoi predecessori. Un altro elemento che vale la pena segnalare rispetto al mondo di gioco è il suo aspetto grandioso. Final Fantasy XV è stato creato con la nuova tecnologia sviluppata da Square Enix, Luminous Engine, che - almeno a quanto visto dai trailer pubblicati dall'editore negli ultimi mes - sembra davvero molto interessante. Qui sotto, infatti, potete dare un'occhiata ad un esempio di quanto vi stiamo dicendo, un video che mostra una delle città del gioco e una battaglia con un boss gigantesco.

Di solito, Square Enix non ama ripetere gli stessi sistemi di combattimento nei suoi giochi, ed è per questo che per Final Fantasy XV ha creato l'Active Cross Battle System. Una delle più grandi novità di questo nuovo sistema di combattimento sta nel fatto che è possibile eseguire gli attacchi in tempo reale, senza transizioni tra scenari di esplorazione e il combattimento. In uno dei video mostrati durante l'ultimo E3, che trovate in calce a questo articolo, offre un esempio di come funziona il tutto.

In termini di aspettative e di entusiasmo, Final Fantasy XV era assolutamente immancabile nella nostra lista dei "15 giochi per il 2015", ma in tutta onestà, non siamo ancora molto sicuri del fatto che il gioco venga pubblicato in Europa nel 2015 (magari la data si riferisce al solo Giappone, chissà?). Il fatto che in Final Fantasy Type-0 HD ci sarà una demo giocabile del titolo, potrebbe darci qualche speranza in più, ma Square Enix non si è ancora sbottonata molto a riguardo.

Tale demo può risultare vitale per offrire ai giocatori un'idea più precisa di come il gioco funziona, e in particolare, come funziona il sistema di combattimento. A prima vista sembra decisamente più orientato all'azione rispetto agli altri Final Fantasy, ma sicuramente ci saranno altri sistemi più complessi celati dietro quell'interfaccia minimalista. Anche se con una certa cautela, soprattutto dopo la "doccia fredda" di Final Fantasy XIII, nutriamo grandi speranze in Final Fantasy XV.

Final Fantasy XV