Gamereactor follow Gamereactor / Dansk / Svenska / Norsk / Suomi / English / Deutsch / Español / Português / Français / Nederlands / 中國 / Indonesia / Polski
Gamereactor Close White
Accedi






Password dimenticata?
Non sono iscritto, ma vorrei esserlo

Oppure effettua il log-in con Facebook
Gamereactor Italia
preview
Mario + Rabbids Kingdom Battle

Mario + Rabbids Kingdom Battle - Provato

Una delle sorprese di questo E3, abbiamo dato un'occhiata più da vicino a questo mashup tra i Rabbids e Mario.

  • Testo: Sam Bishop
Facebook
TwitterRedditGoogle-Plus

Sapevamo da un po' che Mario + Rabbids Kingdom Battle fosse in sviluppo, un concept originale che mira a combinare insieme i celebri Rabbids di Ubisoft con la mascotte di Nintendo, in un gioco completamente nuovo. All'E3 ci è stato mostrato più in dettaglio come funziona effettivamente questo mash-up e cosa effettivamente comporterà, grazie anche ad una precisa e approfondita presentazione tenutasi sul palco della conferenza E3 di Ubisoft. Dopo lo show di Ubisoft, abbiamo avuto la possibilità di trascorrere un po' di tempo con questa nuova intrigante IP e scoprire in che modo si combinano tra di loro i diversi elementi, grazie a un tour nel suo mondo accompagnati da alcuni dei suoi appassionati sviluppatori.

La demo che ci è stata mostrata ci ha visto impegnati a salvare Luigi dai Rabbidis malvagi che sono entrati nel Regno dei Funghi attraverso un portale misterioso; tuttavia, dobbiamo fare una precisazione: non tutti i Rabbids sono malvagi, dato che il nostro party era composto da Mario, Rabbid Peach e Rabbid Luigi. Ci siamo poi avventurati in avanscoperta nel mondo di gioco per ritrovare il nostro amico, attraversando vari livelli e affrontando alcuni combattimenti, fino ad una battaglia finale più impegnativa.

I nostri movimenti all'interno del gioco sono controllati da Beep-O, una piccola creatura simile ad un disco con orecchie da coniglio, che cammina rasente il suolo e guida il party come un serpente. In termini di level design, gli ambienti risultano tutti piuttosto familiari agli appassionati delle avventure di Mario. Ci sono monete da raccogliere, incluse le sfide delle monete rosse e blu, tubi da esplorare, il tutto connotato da colori sgargianti e assolutamente irresistibili. Se esplorate il mondo di gioco, riceverete ovviamente delle ricompense, come ulteriori monete disseminate un po' ovunque, ma se girate la telecamera in giro, troverete anche tanti altri segreti e chicche ad attendervi.

Mario + Rabbids Kingdom Battle

Il combattimento è, tuttavia, ciò che ci ha veramente sorpreso, in quanto ci aspettavamo un gioco molto più limitato. I combattimenti di Mario + Rabbids si basano su un campo di battaglia fatto a griglia, ma le opzioni a nostra disposizione ci consentono di attraversare l'arena molto rapidamente. L'area in cui è possibile spostarsi è molto ampia, ma quando iniziate a combinare questo aspetto con i salti che è possibile effettuare grazie all'aiuto dei vostri alleati, la varietà di opzioni a vostra disposizione si allarga a dismisura. Tutto quello che bisogna fare è spostarsi verso uno dei vostri compagni di squadra, i quali vi lanceranno ancora più lontani, permettendovi così di guadagnare molto più spazio. Se doveste spostare la vostra icona su un nemico, tuttavia, effettuerete un attacco in scivolata, che vi permette di allontanarlo e farlo tornare indietro.

Mario + Rabbids Kingdom BattleMario + Rabbids Kingdom Battle