Gamereactor International Italiano / Dansk / Svenska / Norsk / Suomi / English / Deutsch / Español / Português / Français / Nederlands
Gamereactor
Accedi






Password dimenticata?
Non sono iscritto, ma vorrei esserlo

Oppure effettua il log-in con Facebook
Gamereactor Italia
preview
Destiny 2

Destiny 2 - Impressioni finali

Dopo diverse settimane di attesa, finalmente abbiamo potuto dare un'occhiata alla versione PC di Destiny 2.

Destiny 2 è stato pubblicato su console un mese e mezzo fa. Il sequel del popolare shooter di Bungie ha già infranto i record detenuti dal franchise in termini di giocatori in contemporanea e ha anche ricevuto un sacco di recensioni positive da tutto il mondo. Tuttavia, nonostante questo successo iniziale, Bungie è intenzionata ad aumentare il numero di giocatori ed espandere la sua fan base portando, per la prima volta, Destiny 2 su PC. Con grandi aspettative nel cuore, abbiamo fatto visita agli studi di Bungie a Seattle per scoprire se il rumore scatenato da questa attesissima versione è motivato oppure no.

Il PC project lead David Shaw ci ha accolto a Bungie al nostro arrivo presso gli uffici. Durante una breve introduzione ci è stato rivelato che, nonostante la versione PC del gioco sarà la stessa presente su console, avrà qualcosa di unico. Vale anche la pena ricordare che il gioco è esattamente identico - come nelle microtransazioni e nel supporto delle app per i dispositivi mobili - a prescindere dalla piattaforma su cui viene riprodotto. I nostri monitor durante la demo non erano HDR-ready, quindi non possiamo parlarvi di questo aspetto, ma durante il nostro hands-on abbiamo avuto la certezza che il gioco sarà abbastanza raffinato quando girerà a 60FPS (bloccati) in 4K. Non siamo rimasti delusi.

Appena ci siamo seduti abbiamo potuto vedere quanto sia bello il gioco su PC. Quando si impostano al massimo tutte le impostazioni grafiche, e dal momento che il gioco che funziona senza intoppi a 60 fotogrammi al secondo in 4K, l'esperienza visiva è qualcosa di spettacolare. Mentre osserviamo l'orizzonte, la massima distanza tra gli oggetti consente loro di stagliarsi su sfondi sfumati in ciascuno dei livelli, a cui si affiancano texture spettacolari e finemente dettagliate. Tra le altre cose, l'acqua e le superfici in vetro riflettono chiaramente l'ambiente circostante e lo modificano di conseguenza. Anche le ombre rendono riconoscibile la forma del personaggio e non si limita ad essere una semplice macchia di pixel come quella che abbiamo visto in precedenza sulle console.

Naturalmente, la finitura visiva che abbiamo visto necessita comunque di una configurazione piuttosto potente per riuscire a girare in modo fluido e con semplicità come accaduto durante l'evento a cui abbiamo partecipato (è possibile leggere le specifiche dettagliate della macchina con cui abbiamo giocato in calce all'articolo). Fortunatamente, le macchine più lente possono comunque restituire un bel mondo in Destiny 2, in quanto esistono numerose opzioni nelle impostazioni grafiche (anti-aliasing, dettagli texture, campo visivo, quel tipo di cose). David Shaw ha risposto alla nostra domanda sulla collaborazione con Nvidia dicendo che il creatore di schede grafiche è stato solo un partner commerciale tra i tanti e ha promesso che il gioco funzionerà allo stesso modo con un hardware altrettanto potente. Dice che ogni configurazione possibile è ottimizzata per offrire la migliore esperienza di gioco possibile, a prescindere da quale piattaforma o hardware vengano utilizzati.

La grafica è solo in parte sintomo della superiorità della versione PC di Destiny 2 detiene sullo stesso gioco sulla console, ma la cosa principale è quanto i controlli funzionino bene. Shaw ha menzionato il fatto che hanno lavorato sui comandi tastiera/mouse per molti mesi prima che i risultati fossero approvabili. Dobbiamo ammettere che lo sforzo è stato pienamente ripagato dal momento che il personaggio interpretato dal giocatore ha reagito molto ai comandi. Il movimento è fluido, preciso e totalmente nel pieno controllo del giocatore. Un buon esempio è il fatto che durante poche ore di campagna non siamo morti. Neanche una volta. Ricordiamo di essere stati uccisi in poche occasioni durante la stessa sezione di gioco sulla console. Anche così, in quel momento siamo rimasti sorpresi dal buon funzionamento del controller, ma ora dopo aver provato Destiny 2 con un mouse e una tastiera, ci sentiamo come tornare a casa da una piacevole vacanza. Per coloro che preferiscono giocare con un controller, non sarà un problema dato che Destiny 2 su PC ha un supporto completo per il controller, che si tratti di quello per PS4 o Xbox.

Shaw ha riso quando gli abbiamo chiesto perché il primo Destiny non sia mai stato pubblicato su PC, dicendoci che probabilmente è stata la domanda che gli hanno posto più di frequente durante la campagna di lancio del primo Destiny. All'epoca avevano così tanto lavoro da fare quando per creare il gioco su quattro piattaforme diverse che semplicemente non avevano la forza lavoro per creare una versione PC che potesse soddisfare i loro standard elevati. Fondamentalmente, è lo stesso motivo per cui la versione PC non è stata pubblicata insieme a quella console. L'obiettivo di Bungie era pubblicare il gioco su tutte le piattaforme contemporaneamente, ma hanno ritenuto che per avere la versione PC al livello desiderato, erano necessarie alcune settimane in più.

Nonostante le date di uscita diverse, Destiny 2 avrà in futuro contenuti extra in contemporanea con le altre piattaforme. Shaw ci ha detto che una volta che i giocatori di PC hanno livellato i loro personaggi grazie ad attività come raid, tutti i contenuti aggiuntivi, dai DLC fino agli aggiornamenti e patch, saranno rilasciati contemporaneamente. Oltre ai contenuti identici e agli aggiornamenti completamente sincronizzati, Shaw non ci ha detto nulla in merito al crossplay tra le piattaforme. Il cross-save, d'altro canto, gli è parsa un'idea interessante e spera di farlo un giorno. Forse è questo ciò su cui stanno lavorando, e naturalmente, Bungie darà ascolto ai fan e cerca di offrire buone idee quando possibile. Nel caso in cui qualcuno se lo stesse chiedendo, agli inizi Bungie ha fatto un sacco di giochi per Mac, ma non aspettatevi di vedere Destiny sull'App Store. Infine, anche se la VR è un argomento caldo al momento, Bungie non sta pensando di portare Destiny 2 nel regno della realtà virtuale.

La nostra visita negli uffici di Bungie ha dimostrato che, con i giusti miglioramenti grafici e le ottimizzazioni, insieme a controlli ben implementati, è possibile rendere un buon gioco addirittura migliore. Shaw e la sua squadra vogliono sottolineare il fatto che la versione PC non è un port rafforzato del gioco per console, ma una rivisitazione di base di ciò che questo gioco sarebbe stato su PC. Questa terza versione di Destiny 2 offre un ottimo gioco, e pensiamo che da qui in avanti, il PC sarà una versione immancabile del franchise.

Abbiamo provato Destiny 2 con il seguente hardware:

o GPU: NVIDIA GeForce® GTX 1080 Ti
o CPU: Intel Core i7-7700K 4.2Ghz
o 16GB Ram/500GB SSD/Windows 10
o Monitor: Predator XB1 27" 4K IPS with NVidia G-Sync [XB271HK]
o Keyboard: Razer Ornata Chroma
o Mouse: Razer Deathadder Elite
o Headset: Razer Man O'War 7.1

Nella prossima pagina potrete dare un'occhiata ai nostre screenshot:

Destiny 2
Destiny 2Destiny 2Destiny 2Destiny 2
Destiny 2Destiny 2
Destiny 2Destiny 2Destiny 2Destiny 2
Destiny 2
Destiny 2
Destiny 2Destiny 2
Destiny 2
Destiny 2Destiny 2
Destiny 2Destiny 2
Destiny 2
Destiny 2
Destiny 2Destiny 2
Destiny 2Destiny 2Destiny 2
Destiny 2Destiny 2Destiny 2
Destiny 2