Gamereactor International Italiano / Dansk / Svenska / Norsk / Suomi / English / Deutsch / Español / Português / Français / Nederlands /
Gamereactor
Accedi






Password dimenticata?
Non sono iscritto, ma vorrei esserlo

Oppure effettua il log-in con Facebook
Gamereactor Italia
preview
Wild West Online

Wild West Online: Provato l'alpha

Sellate il vostro cavallo e addentratevi nel selvaggio West offerto dal nuovo MMO di 612 Games.

  • Testo: Kieran Harris

Di recente, siamo saliti in sella al nostro destriero e ci siamo avventurati nel vecchio west per dare un'occhiata all'ambizioso MMO a tema western di 612 Games, subito dopo l'aggiornamento di novembre. Il titolo Early Access, pur essendo ancora lontano dalle ultime rifiniture, vuole essere un'esperienza massiccia e, se gestito correttamente, potrebbe diventare un sostituto soddisfacente di Red Dead Redemption su PC. La sua premessa è certamente promettente, grazie ai suoi duelli con pistole in PvP, al sistema di moralità basato sull'esperienza e alle imminenti espansioni gratuite. Ma prima di addentrarci nel nocciolo della questione, è importante fare una precisazione: il titolo si trova attualmente ad un livello alpha e, al momento, non ha una data di lancio confermata.

Sin dal primo sguardo, è evidente quanta attenzione 612 Games stia mettendo per creare un'autentica esperienza da selvaggio West. L'atmosfera creata mette in risalto il grande potenziale presente in questo gioco: tutto, dagli alambicchi acquerellati durante le schermate di caricamento, ai fischi agghiaccianti della colonna sonora principale, rappresentano in modo autentico e suggestivo l'ambientazione a cui Wild West Online fa riferimento. Gli screenshot pre-lancio del titolo sono stati addirittura scambiati erroneamente per quelli di Red Dead Redemption, il che vi dimostra quanto gli sviluppatori abbiano fatto centro con questa ambientazione. Detto questo, non tutto ciò che riguarda la sua presentazione è altrettanto eccellente. Le animazioni e i movimenti dei personaggi appaiono imprecisi e questo, unito alla mancanza di doppiaggio, si scontra in modo importante con il mondo aperto, che, nel complesso, è pura meraviglia visiva.

Dobbiamo dire che i contenuti PvE, nel loro stato attuale, sono un po' carenti. Al momento, non ci sono missioni della storia principale, ma una serie di missioni più piccole che potete accettare dagli NPC a vostro piacimento. Queste missioni ci hanno visto andare in cerca di medicine per aiutare una mucca malata, cacciare fastidiose creature che divorano le colture, e perlustrare la terra per un potenziale acquirente. Molte delle quest sono principalmente prendere oggetti o raggiungere determinate aree, che dopo un po' non hanno mancato di annoiarci. C'è anche un buon numero di missioni giornaliere, ma da quello che abbiamo visto finora, sembrano condividere obiettivi simili alle quest standard, con l'unica variazione per cui si viene premiati con denaro e XP. Ci sono anche piccoli elementi di crafting e la possibilità di estrarre oro prezioso, ma questi aspetti purtroppo si sono rivelati altrettanto superficiali.

Wild West Online

Inoltre, questo aspetto del gioco è ostacolato dal fatto che il mondo aperto, sebbene innegabilmente bello, appare in gran parte sterile e vuoto. Ad esempio, il mondo di Red Dead Redemption era pieno di banditi e animali famelici, creando un ambiente che sembrava vivo e pericoloso. Certo, sappiamo bene che WWO è ben lontano dall'essere completo e che manca il budget che vantava il capolavoro di Rockstar, ma l'uso di qualche minaccia ambientale incombente renderebbe sicuramente l'esplorazione più interessante. Anche al mondo aperto manca una certa variazione: molte delle città e fattorie che incontrate appaiono stranamente simili e le cime delle montagne che delineano l'orizzonte sono irraggiungibili. 612 Games ha rivelato che arriverà una nuova regione ispirata al Messico in un aggiornamento futuro, quindi speriamo che possa aiutarci a offrire un panorama più vario da esplorare.

La parte PvP, tuttavia, è il punto in cui è stata data grande attenzione. Un aspetto che ci è particolarmente piaciuto è stata la modalità in stile "gatto-e-topo" tra i giocatori che si ritrovano su entrambi i lati della legge. Se rubate oggetti o danneggiate i civili, sarete marchiati come fuorilegge e verrete banditi dalla città con una taglia sulla vostra testa. In caso contrario, potete fare visita all'ufficio dello sceriffo e assumere la posizione di vice, accettando premi e liberando la terra da pericolosi criminali. I vice-sceriffo e i fuorilegge hanno i loro territori separati, ed entrambi ricevono bonus speciali se si eliminano a vicenda, cosa che ha reso alcuni scontri a fuoco particolarmente vivaci lungo la mappa. I duelli sono lo stile principale della modalità PvP, e vede voi e un avversario premere freneticamente il grilletto per riuscire a sopravvivere.

Wild West OnlineWild West Online

Guardando al futuro, 612 Games ha già annunciato una serie di espansioni imminenti gratuite, che offrono informazioni sul modo in cui il titolo prenderà forma nei prossimi mesi. Tra queste, segnaliamo una modalità house building che amplia le opzioni di personalizzazione e vi consente di mettere in piedi il vostro ranch personale; una modalità "rapina al treno" che ha luogo ad intervalli regolari e, naturalmente, la sopracitata area della mappa di ispirazione messicana. Tutte queste nuove aggiunte tentano di arricchire ulteriormente l'esperienza di base ed è bello vedere sapere che saranno disponibili gratuitamente. Inoltre, abbiamo notato anche altri aspetti del gioco etichettati con "coming soon". Tra questi, c'è un albero delle abilità del giocatore simile a un GDR e un sistema di casa d'asta che consente ai giocatori di scambiarsi gli oggetti l'uno con l'altro.

Anche se abbiamo alcune piccole perplessità, Wild West Online si preannuncia un promettente MMO con un approccio intrigante al genere western. Incapsula perfettamente l'atmosfera dei vecchi classici western e le sue modalità PvP, insieme alle sue prossime espansioni, mettono in evidenza il suo vero potenziale. Detto questo, mancano gli aspetti del PvE, in gran parte dovuti all'assenza di una campagna centrale e di un mondo aperto e prospero. Speriamo che, mentre si addentrano verso la strada della pubblicazione, 612 Games riconosca queste carenze e lavori per offrire un'esperienza più completa per quanto riguarda le modalità PvE e PvP.

Wild West OnlineWild West OnlineWild West Online