Gamereactor follow Gamereactor / Dansk / Svenska / Norsk / Suomi / English / Deutsch / Español / Português / Français / Nederlands / 中國 / Indonesia / Polski
Gamereactor Close White
Accedi






Password dimenticata?
Non sono iscritto, ma vorrei esserlo

Oppure effettua il log-in con Facebook
Gamereactor Italia
preview
Monster Hunter: World

Monster Hunter: World - Provato

Più accessibile, ma comunque complesso. Abbiamo trascorso qualche ora in compagnia del nuovo Monster Hunter.

Facebook
TwitterRedditGoogle-Plus

È innegabile l'enorme importanza della serie Monster Hunter in Giappone. Rispecchiando le abitudini videoludiche giapponesi, partendo su console 13 anni or sono su PS2, questo franchise ha tuttavia riscontrato maggior successo su console portatili quali PSP e 3DS, nonostante il titolo sia tornato ogni tanto anche sulle piattaforme casalinghe. Con Monster Hunter: World Capcom mira a offrire ai giocatori di tutto il mondo un'esperienza console di ultima generazione a pieno titolo e sembra che stia finalmente facendo uno sforzo ulteriore per venire incontro anche alle esigenze di un pubblico occidentale più ampio.

Siamo stati invitati recentemente a un evento in cui abbiamo avuto modo di giocare le prime tre missioni del gioco. Abbiamo vissuto un arrivo turbolento nel Nuovo Mondo, abbiamo creato un personaggio e abbiamo fatto un giro nell'area principale di Astera, dove la Commissione di Ricerca spera di saperne di più sugli Elder Dragons, e come probabilmente vi aspetterete, andare in cerca significa uccidere cose e raccoglierne i resti.

Monster Hunter: World

Abbiamo inoltre avuto una seconda opportunità di provare Monster Hunter: World, ovvero la versione beta su PS4. Composta da tre missioni ambientate in due regioni (Ancient Forest e Wildspire Waste), questa versione beta include contenuti precedentemente resi disponibili in eventi quali la Gamescom e il Tokyo Game Show. In quanto tali, manca quella sorta di introduzione a cui siamo stati abituati quando si inizia un gioco da zero, e se siete nuovi alla serie, la ricchezza di opzioni in termini di equipaggamenti e item potrebbe sopraffarvi (anche se è solo una frazione della profondità disponibile nel gioco principale), ma vi assicuriamo che il gioco vi semplificherà le sue caratteristiche, senza farvi sentire spaesati.

Una cosa che ci teniamo a precisare sin da subito è che anche se Capcom ha lavorato sodo per rendere il gioco maggiormente accessibile, restano comunque la complessità e le basi di Monster Hunter. Questo è un gioco in cui vi accorgerete presto che c'è molto da imparare, non solo su meccaniche e oggetti, ma anche sul mondo.

Monster Hunter: WorldMonster Hunter: World

Gli strumenti per la creazione dei personaggi consentono una personalizzazione piuttosto profonda ed è difficile immaginare di imbattersi in un personaggio di un altro giocatore esattamente identico al vostro, mentre giocate. Inizialmente, le opzioni potrebbero sembrare un po' limitate, ma oltre ai modelli è possibile personalizzarli e bilanciarli all'interno di ciascuna categoria. Potrete anche modificare cose come espressioni e voce (anche se il nostro personaggio non parlava molto). Naturalmente, potrete anche personalizzare il vostro compagno felino, o Palico come vengono chiamati.

Dopo una sequenza cinematografica che non vi spoileremo, vi ritrovate nel nuovo continente e nella città hub di Astera, un luogo che ci ha ricordato un villaggio Ewok, dove la Commissione di Ricerca ha aperto dei negozi. Nutrono grandi speranze nei vostri confronti e vi troverete subito coinvolti nell'azione non appena sarete in un tour guidato di Astera. Avrete la vostra casa, e ci sono una serie di luoghi come la Cantina, la Fucina, i negozi e l'importantissima tavola delle missioni. A proposito di missioni, una volta che ne avete scelta una, andrete via dal campo base e inizierete. Tutto il gioco è giocabile sia in modalità singleplayer sia in modalità multiplayer e potete fare squadra sia all'inizio di una missione sia semplicemente inviando un segnale nel caso in cui vi troviate nei guai da soli, a quel punto potrebbero unirsi a voi cacciatori utili. È una configurazione flessibile e data la complessità di alcuni dei mostri successivi più grandi, siamo sicuri che sarà utile.

Monster Hunter: WorldMonster Hunter: WorldMonster Hunter: World
Monster Hunter: WorldMonster Hunter: WorldMonster Hunter: WorldMonster Hunter: World
Monster Hunter: WorldMonster Hunter: World
Monster Hunter: WorldMonster Hunter: WorldMonster Hunter: World
Monster Hunter: WorldMonster Hunter: WorldMonster Hunter: World