Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
Gamereactor
preview
Rainbow Six: Extraction

Rainbow Six: Extraction - Prime impressioni su Spillover

Abbiamo testato la prima serie di contenuti post-lancio in arrivo nello sparatutto cooperativo di Ubisoft.

HQ

Dopo il lancio avvenuto alcune settimane fa, Ubisoft ha fatto sapere che provvederà a lanciare presto la prima serie di contenuti post-lancio per il suo sparatutto tattico cooperativo Rainbow Six: Extraction. In gran parte incentrato su una nuova modalità end-game chiamata Spillover e l'aggiunta di un nuovo operatore, Zofia di Rainbow Six: Siege, ho avuto la possibilità di provare in anteprima la modalità prima del suo imminente lancio per capire cosa offrirà.

HQ

Prima di tutto, cos'è Spillover? Questa attività end game è in realtà leggermente diversa da quella che abbiamo visto prima in Extraction. Dico questo, poiché questa modalità non utilizza gli stessi obiettivi che abbiamo imparato a conoscere, ovvero non ci sarà alcuna caccia o cattura degli Archeani, estrazione di risorse o persino spostamento attraverso le varie sottosezioni di un livello. Si viene spawnati in una zona, disseminata di obiettivi noti come Sprawl Colonies, con l'obiettivo di eliminare semplicemente questi obiettivi usando contenitori di agenti di dissoluzione che devono essere difesi da ondate e ondate di Archeani, a tutti i costi.

Il gameplay principale di Extraction c'è sempre. Il gunplay, il modo in cui lavorano gli operatori, le meccaniche, è tutto lo stesso, come ti aspetteresti dato che si tratta semplicemente di una nuova modalità. Ma Spillover è diverso da quello che abbiamo visto prima in quanto è più una modalità orda che altro. Quando attivi un contenitore, sciami di innumerevoli Archaean assaliranno costantemente la tua posizione, con l'obiettivo di fare fuori te e la tua squadra e simulare la distruzione del contenitore. Detto questo, pratica devi praticamente abbandonare lo stealth a favore di un trio di individui che possono accucciarsi e sopravvivere a tonnellate di Archeani prima che il timer da 90 secondi giunga al termine.

Annuncio pubblicitario:

Non è una modalità facile e richiederà un team building competente, un'attenta configurazione della difesa della zona e una forte comunicazione, tanto più che continuerai a ripulire lo Sprawl, poiché la premessa della modalità è di ripulire tutte e nove le colonie Sprawl nella zona il più velocemente possibile entro il limite di tempo predeterminato di 25 minuti senza fallire. Puoi farti estrarre presto per sopravvivere e non perdere nessun operatore, ma questo metterà un limite al tuo punteggio totale, il che è importante, poiché essendo un'attività end game (come Maelstrom), vuoi ottenere il punteggio più alto possibile per guadagnare il miglior ranking nella classifica mondiale.

Rainbow Six: Extraction

Anche se dirò che questa modalità è una boccata d'aria fresca per Extraction, semplicemente perché serve qualcosa di diverso dagli obiettivi ripetitivi che si trovano praticamente in ogni altra area del gioco, l'ho scoperto nel tempo che ho giocato c'era una netta mancanza di vari archetipi Archeani. Quello che intendo dire è che circa il 90% dei nemici che il mio trio ha affrontato erano di tipo Grunt o Spiker. C'erano occasionali Breacher e Tormentor, che hanno posto una nuova sfida, ma nel complesso erano incredibilmente rari e di solito non duravano a lungo contro le nostre difese radicate.

Può sembrare una modalità di gioco semplice e facile da giocare, ma Spillover è una delle modalità più impegnative di Extraction. Sarai sopraffatto e la colonia sprawl che si trova in luoghi difficili da difendere alza il livello di sfida di dieci volte. In base alla mia esperienza, consiglierei di identificare i punti facili da difendere e di salvarli fino alla fine, quando ci sono più nemici e puoi davvero sfruttare l'ambiente a tuo vantaggio. Inoltre, e non posso sottolinearlo abbastanza, fai scorta dei tuoi kit medici, delle casse di munizioni e altre risorse trovate nella zona di estrazione, poiché queste saranno solo le risorse che otterrai durante una run. Per alleviare un po' di più la sfida, Ubisoft ha anche aggiunto un paio di nuove chicche, tra cui un nuovo pezzo di equipaggiamento e un nuovo operatore.

Annuncio pubblicitario:

Zofia, famosa da Siege, arriverà nel gioco insieme a questa nuova modalità e porterà il suo gadget KS79 Lifeline esplosivo e tattico e varie mitragliatrici pesanti. È un personaggio ideale per Spillover poiché manca davvero di qualsiasi tipo di sottigliezza ed eccelle invece nel fare a pezzi orde di Archeani come un coltello caldo nel burro. Sebbene il suo gadget sia certamente un po' piatto, come nel caso della maggior parte degli operatori di questo gioco (si ottengono quattro colpi di granate stordenti o esplosivi di medio livello e possono essere difficili da usare a proprio vantaggio), il suo arsenale di armi è ampio e offre molte opzioni personalizzabili, in quanto lei si gioca come gli operatori più aggressivi come Sledge o Fuze.

Rainbow Six: Extraction

Oltre a questo, il nuovo equipaggiamento aiuta ulteriormente quando si tratta di fare a pezzi orde di Archeani. La torretta automatica si blocca automaticamente sulle minacce in avvicinamento e procede a ridurle con un flusso di piombo. Non è intuitivo come speravo, poiché ha un piccolo cono di rilevamento, può essere molto pedante quando si tratta di posizionarlo e si rompe dopo un paio di colpi, il che significa che è necessario proteggerlo per ottenere un valore significativo da esso. Ma, considerando che la Torretta si guadagna semplicemente accumulando 500 uccisioni Archeane come squadra, puoi guadagnarne una in circa un'ora di gioco, e non è nemmeno necessario che sia specificamente in Spillover.

Ma a prescindere, questo aggiornamento post-lancio mi dà un po' di fiducia nel futuro di Extraction, come se potessimo contare su nuove modalità uniche come Spillover, e allora ci saranno molte ragioni per continuare a immergerci nuovamente in questo titolo nel futuro. Non fraintendetemi, i problemi con la progressione sono ancora presenti nel gioco: ad esempio, le persone che si tufferanno in Spillover probabilmente non lo faranno per esperienza poiché probabilmente avrai già superato il punto in cui avrai bisogno di XP per far avanzare i tuoi operatori, ma se stai cercando un nuovo modo per passare il tempo in alcune serate, Spillover offre sicuramente un modo ideale per farlo.

Rainbow Six: ExtractionRainbow Six: Extraction

Testi correlati

0
Rainbow Six: ExtractionScore

Rainbow Six: Extraction

RECENSIONE. Scritto da Ben Lyons

Torna nei panni dei tuoi operatori preferiti di Rainbow Six Siege per unirti a REACT e combattere contro una forma di vita aliena invadente e in continua evoluzione.



Caricamento del prossimo contenuto