Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
preview
Rainbow Six: Siege

Rainbow Six: Siege Operazione Chimera - Provato

Abbiamo dato un'occhiata ai nuovi operatori in arrivo il prossimo mese.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Lo sparatutto di Ubisoft, Rainbow Six: Siege, ha assistito alla pubblicazione di contenuti con una cadenza quasi trimestrale sin dal lancio per i primi due anni, e tra i contenuti resi disponibili in queste occasioni annoveriamo nuove mappe e nuovi operatori. Operazione Chimera è il nuovo DLC di prossima uscita che vedrà l'arrivo di ulteriori contenuti, a partire dal 6 marzo, previsti per la prima stagione del terzo anno. In occasione del torneo eSports Six Invitational a Montreal, tenutosi questo fine settimana, abbiamo avuto la possibilità di provare in anteprima questi nuovi contenuti, e sebbene non ci sia una nuova mappa in cui immergerci, abbiamo potuto mettere le mani su due nuovi operatori.

Come già sappiamo, questa nuova ondata di contenuti porterà con sé due nuovi operatori, Finka e Lion - rispettivamente dalla Russia e dalla Francia - i quali avranno abilità uniche all'interno del gioco, esattamente come siamo abituati a vedere con il lancio di nuovi operatori sin dal passato. La novità questa volta, però, è che entrambi sono operatori da attacco, quindi per questa volta non ci saranno operatori volti a rafforzare la nostra difesa. Dicono che l'attacco è la migliore forma di difesa, dopo tutto.

Ubisoft ci ha raccontato a Montreal che questi operatori sono unici nel senso che entrambi possono influenzare l'intera mappa senza doversi affidare alla mira, che nel caso di Finka si applica alla sua capacità di potenziare i compagni di squadra premendo un pulsante. Ciò significa che tutti i vostri alleati possono ottenere supporto per la salute ed essere rianimati semplicemente attivando questa abilità, e inoltre sono anche più resistenti a cose come Grzmot e Gu, quindi gli effetti di stordimento verranno ridotti (sebbene non siano stati completamente rimossi).

In pratica, Finka sembra essere molto utile per quanto concerne la comunicazione, che sebbene sembri incredibilmente scontato in un gioco tattico come Siege, vale comunque la pena menzionarlo. Per ottenere il massimo da Finka è necessario coordinare le offensive per far sì che tutto il team tragga ugualmente beneficio dai suoi buff (di cui ne abbiamo a disposizione tre), facendo in modo di non sprecarne gli effetti, il che può anche migliorare la vostra salute e quella dei compagni di squadra oltre il 100. Ovviamente la situazione si complica quando è necessario rianimare gli alleati, ma la comunicazione è fondamentale con Finka.

Rainbow Six: Siege

Lion, d'altra parte, ha un'abilità molto diversa. Grazie ad un drone posizionato perennemente sopra la mappa, questo attiva la sua abilità inviandovi un counter di tre secondi, al termine del quale tutti i difensori della squadra avversaria che si muovono verranno rilevati e verranno mostrati sul suo schermo tramite una silhouette del personaggio. Come potete immaginare, questo aspetto si rivelerà molto utile, soprattutto perché tutti i membri del team possono vedere queste scansioni, il che è perfetto soprattutto per uccidere i fastidiosi roamer come Caveira. Con tre di questi disponibili per ciascun round, è facile intuire che Lion diventerà presto estremamente popolare sia tra i giocatori pro sia tra quelli amatoriali.

Un aspetto minore che vale la pena segnalare è che, durante la difesa, abbiamo avuto la sensazione che fossimo ancora visibili sulla mappa anche nel caso in cui abbiamo smesso di muoverci dopo essere stati rivelati, quindi è probabile che siamo stati rivelati anche quando avevamo smesso di spostarci dopo il rilevamento iniziale. È troppo presto per capire se questo sia un problema o meno, ma vale la pena segnalarlo, poiché potrebbe fare la differenza tra la vita e la morte in molte situazioni e le cose potrebbero cambiare nel caso in cui bisogna stare fermi per evitare di essere rilevati dal drone.

Vale anche la pena chiarire che nessuno di questi operatori andrà all'assalto degli altri operatori, quindi questi non saranno troppo utili per raggiungere l'obiettivo. Anzi, questi due personaggi sono principalmente focalizzati sul rivelamento e sull'uccisione degli avversari, aiutando i giocatori a ottenere il massimo impatto sui difensori, che si tratti di proteggere i compagni di squadra dai danni o di sapere dove sparare. Resta da vedere se ciò significa che avranno un impatto minore sul meta, ma non avranno effetti sugli operatori come Thermite/Thatcher ecc.

Abbiamo davvero apprezzato il nostro tempo in compagnia di Finka e Lion in Siege, ma dobbiamo dire che Lion resta il nostro preferito. Siamo convinti che avrà un impatto molto maggiore sulla sua controparte in vista del fatto che è in grado di rilevare i nemici in modo molto preciso, e si rivelerà di grande aiuto per tutti. Finka sarà forse più adatta alle squadre pro che possono coordinarsi meglio di quelle normali che giocano partite casuali o classificate, ma non fraintendeteci, può essere comunque incredibilmente utile quando viene schierata in modo corretto.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità
Rainbow Six: SiegeRainbow Six: Siege
Rainbow Six: SiegeRainbow Six: Siege

Testi correlati

Rainbow Six: SiegeScore

Rainbow Six: Siege

RECENSIONE. Scritto da Anders Mai

Il popolare shooter tattico di Ubisoft torna per la prima volta dopo il lancio di Rainbow Six: Vegas 2 del 2008. Siege è davvero quel titolo che i fan della serie stavano aspettando?



Caricamento del prossimo contenuto