Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
Gamereactor Italia
testi gadget

Rapoo VPRO V310

Mouse da gaming, prestazioni da fascia alta, prezzo piccolo piccolo. Troppo bello per essere vero?

Non c'è nulla di male ad ammetterlo: quando ci troviamo di fronte a un prodotto a basso costo che promette cose eccezionali, il nostro cervello attiva un meccanismo di difesa che ci fa sentire l'odore acre della fregatura. Perché trovare in poche decine di euro le stesse caratteristiche di un prodotto che costa almeno il doppio non è credibile, giusto? Questo effetto lo abbiamo verificato sulla nostra pelle quando ci siamo trovati ad avere a che fare con mouse e tastiere "da gaming" venduti al costo di quelli da ufficio, ritrovandoci inevitabilmente a rimpiangere di non avere speso qualche soldo in più per lanciarci su una delle marche più famose ed avere immediatamente la sensazione di avere acquistato un prodotto di qualità.

Confessiamo, dunque, che è con questo spirito che ci siamo approcciati a Rapoo, azienda cinese che ha da poco lanciato una nuova linea di prodotti creati per i videogiocatori e che vuole lanciare un guanto di sfida a brand come Logitech e Asus ponendosi sul mercato a prezzi straordinariamente bassi. Rapoo ha dalla sua svariati premi internazionali, nonché un riconoscimento che la pone ai vertici della qualità nel suo settore. Quindi, da un punto di vista strettamente pregiudiziale, dobbiamo ammettere che la nostra attenzione è certamente più alta del previsto. Abbiamo perciò pensato di contattare l'azienda, da poco attiva anche in Italia, per vedere che cosa avessero da offrirci, e nel mese successivo ci siamo divertiti a provare uno dei loro mouse, il VPRO V310. E, come vedremo, il risultato è andato ben al di là delle nostre aspettative.

Partiamo dal presupposto che il VPRO V310 è un mouse wired che costa meno di 40 euro. Ci troviamo dunque allineati con i prezzi di un mouse da ufficio di fascia media e, ovviamente, con un mouse da gaming di fascia bassa. Eppure, in questo prezzo Rapoo ci offre un sensore ottico laser da 8200 DPI, cinque pulsanti configurabili, base in alluminio, LED colorato personalizzabile a 16 milioni di colori, memoria interna per i profili, cavo intrecciato, refresh dell'USB fino a 1000Hz, processore ARM32 e software di configurazione. Troppo bello per essere vero? Già. Eppure, è tutto vero.

Iniziamo dalla costruzione. Qui, forse, sono i punti dove si nota maggiormente il fatto che il mouse non sia di fascia alta. Non ci troviamo di fronte a un mouse costruito male, tutt'altro: il fondo, come detto, è in alluminio satinato e sui lati abbiamo due rifiniture gommate per un grip perfetto. La parte superiore è in una plastica piuttosto leggera e sagomata in maniera concava per consentire un buon inserimento delle dita per chi predilige un grip di tipo palm. La sensibilità al click, in ogni caso, si estende ben al di sotto dell'altezza della rotellina, in modo tale da rendere il mouse facilmente fruibile anche da chi fa uso di un'impugnatura di tipo claw o fingertip. La risposta dei pulsanti non è eccellente se paragonata, ad esempio a quella del fulmineo G303 di Logitech. La rotellina, infine, è il punto più debole della costruzione, in quanto risulta essere un po' troppo sensibile di fronte a movimenti rapidi, poiché la corsa non si arresta immediatamente ma compie almeno uno "scatto" in più. Difetti minori, più che tollerabili, ma di cui ci lamentiamo ben poco considerando che sono presenti - a volte anche in misura più grave - in mouse dal costo ben superiore. Divertente, infine, il LED a 16,8 milioni di colori che illumina la rotellina, il logo VPRO e una plastica semitrasparente collocata nella parte posteriore del mouse, attivabile attraverso un sensore di prossimità che "accende le luci" quando corichiamo il palmo della nostra mano.

Per quanto riguarda la risposta del mouse in gioco e la sua precisione, non possiamo di certo lamentarci: la risoluzione di 8200 DPI è eccellente per consentire il gaming a risoluzioni molto alte, e permette di raggiungere rapidamente qualsiasi angolo dello schermo, mentre vi è la possibilità di scendere fino a 100 DPI per spostarsi un pixel alla volta anche a risoluzioni Full HD. La risposta, come dichiarato, è straordinaria: si arriva fino a 1000Hz di aggiornamento della porta USB, pari a una risposta di 1 millisecondo. Di default il mouse lavora a 1/125 di secondo, ma l'opzione a 1000Hz può essere attivata con un semplice click attraverso il software in dotazione.

A proposito del software, ci troviamo di fronte a un programma completo per configurare il mouse che include anche la lingua italiana. Oltre alla scelta della risoluzione (che può essere cambiata ciclicamente con il pulsante collocato al di sotto della rotellina), si possono configurare tutti i pulsanti, impostare macro, decidere il colore del LED e il tipo di illuminazione (statica, ciclica, intermittente) che prevede anche la possibilità di variare il colore dopo qualche tempo o a seconda del profilo scelto. Si possono salvare fino a 5 profili, più tre profili standard dedicati all'uso da ufficio, ai MOBA e agli FPS. Curiosa, in ultima analisi, l'introduzione di una pagina dedicata agli achievement ottenuti dal semplice uso del mouse, che assegnano trofei al giocatore e tengono conto dei click e della distanza coperta durante le nostre sessioni di gioco.

Rapoo VPRO V310 ci ha sorpresi sotto ogni punto di vista, a partire dal suo prezzo straordinariamente basso fino alla qualità dell'hardware. Di certo ci sono elementi che lasciano intravedere il fatto che si tratti di un mouse a basso costo, ma che vengono completamente eclissati dalle caratteristiche e da alcune rifiniture inattese come la base in alluminio, il cavo intrecciato e il LED. In questa fascia di prezzo è davvero difficile trovare di meglio, e siamo davvero lieti che Rapoo abbia iniziato a vendere i suoi prodotti anche in Italia. Se volete entrare nel mondo dell'hardware da gaming senza spendere un capitale, questo marchio è da tenere in seria considerazione.

09 Gamereactor Italia
9 / 10
+
Rapporto qualità/prezzo eccezionale, ottime funzionalità
-
Qualche rifinitura migliorabile
overall score
Questo è il voto del nostro network. E il tuo qual è? Il voto del network è la media dei voti di tutti i Paesi