Italiano
Gamereactor
testi hardware

Razer Kishi Ultra

Razer sta finalmente espandendo ciò che il suo controller Kishi può fare, ed è il migliore di sempre.

È un po' difficile navigare tra questi dispositivi che mirano a rendere accessibili le nostre librerie di giochi attraverso lo streaming di giochi su un dispositivo portatile. Se vuoi riprodurre in streaming i giochi Xbox da una console Series, compri "solo" un controller per il tuo smartphone e accetti un colpo alla batteria, o c'è una gioia centrale nell'acquistare un dispositivo dedicato, come un Logitech G Cloud ? Quanto devi impegnarti per favorire un PlayStation Portal rispetto a un Backbone ?

Supponiamo che tu possa vivere uno stile di vita agnostico rispetto alla console e a volte desideri eseguire lo streaming di titoli specifici per Xbox o lo streaming da una console Series e da una PS5 - allora Portal è ovviamente fuori questione. Inoltre, sembra un po' troppo investire qualcosa come £ 200 in un Logitech G Cloud, ma allo stesso tempo i morsetti del controller di base sono un po' troppo semplici. Allora, qual è il prossimo passo?

Razer Kishi Ultra

Bene, Razer ha lanciato il Kishi Ultra, che presenta gli stessi principi di design e funzionalità di base del Kishi V2 Pro e del Kishi V2, ma non bada a spese quando si tratta di offrirti un'esperienza di gioco coinvolgente. Inoltre, è stato introdotto a "soli" $ 149,99 (il prezzo nel Regno Unito è ancora sconosciuto), il che può essere facilmente considerato un grande risparmio rispetto a un G Cloud. Non solo supporta tutti gli smartphone con USB-C (che ora include anche gli ultimi modelli di iPhone), ma anche un iPad Mini (o un piccolo tablet simile).

Ci sono molte parentesi lì, ma è importante inserirle tutte. E sì, la funzionalità extra più nitida qui è che puoi inserire un tablet più piccolo (circa 8 pollici come l'iPad Mini ) e usarlo invece come uno schermo molto più grande e forse meno importante nella vita di tutti i giorni. Nel complesso, questa è un'idea così grande che è quasi un peccato che Razer non abbia fatto un ulteriore passo avanti e non abbia utilizzato un design che consentisse l'uso di tablet ancora più grandi, in modo che i consumatori potessero attivare quelli che sono già in un cassetto da qualche parte. Sfortunatamente, non è questo il caso, ma mi capita di possedere un iPad Mini, quindi è così che ho testato il Kishi Ultra.

Annuncio pubblicitario:

Prima di tutto, è più grande, e quindi Razer ha abbandonato il design simile ai Joy-Con delle altre varianti di Kishi e presenta qualcosa che assomiglia un po' a una PlayStation Portal. Questo è davvero un elogio, perché quelli di noi con le mani grandi hanno finalmente un controller che non fa male da usare dopo circa 30 minuti. L'ergonomia è sublime, così come la qualità costruttiva. I pulsanti ABXY sono tattili e meccanici, il D-Pad è preciso e le levette analogiche sono reattive: tutto funziona in modo favoloso. C'è da dire, tuttavia, che il design rigido significa che occupa spazio. Questo potrebbe non essere un grosso problema se viene utilizzato principalmente tra le quattro mura di casa, ma se lo porti in viaggio, è sia pesante che ingombrante in uno zaino.

Razer Kishi Ultra

Ultra supporta anche il feedback aptico Sensa HD, quindi ci sono motori dedicati all'interno che ti danno un rombo molto più dettagliato quando giochi. Non è ancora chiaro se questo richieda un lavoro speciale da parte degli sviluppatori di giochi, ma ho trasmesso in streaming dalla mia PlayStation 5 a casa e ho scoperto che, se non altro, cerca di riprodurre lo stesso feedback tattile di un DualSense (e un Portal ). Non è così dettagliato come quest'ultimo, ma il Kishi Ultra è sia più economico che più versatile, quindi non è una delusione definitiva.

C'è anche Chroma RGB, ma ad essere onesti, è una funzione talmente superflua che l'ho immediatamente disattivata. Non è del tutto chiaro quanto consumi la batteria del tablet o del telefono che stai utilizzando, ma preferirei di gran lunga risparmiarlo. Tuttavia, ci sono piccole funzionalità extra qui, come la possibilità di utilizzarlo come controller per PC con un semplice cavo USB-C e passthrough in modo da poter caricare il dispositivo durante il gioco.

Annuncio pubblicitario:

È più economico di un Portal e di un G Cloud e, a parte dover integrare il display da soli, non stai sacrificando molto. Vorrei che Razer fosse andata oltre e avesse offerto supporto per tablet ancora più grandi, perché molti di noi ne hanno già uno, ma a parte questo, Kishi Ultra è il prodotto giusto da lanciare nel 2024, dove sempre più di noi stanno trasmettendo giochi in streaming, dalla nostra console o dal cloud.

HQ
09 Gamereactor Italia
9 / 10
overall score
Questo è il voto del nostro network. E il tuo qual è? Il voto del network è la media dei voti di tutti i Paesi

Testi correlati

0
Razer Kishi Ultra

Razer Kishi Ultra

CONTENUTO HARDWARE. Scritto da Magnus Groth-Andersen

Razer sta finalmente espandendo ciò che il suo controller Kishi può fare, ed è il migliore di sempre.



Caricamento del prossimo contenuto