Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
Gamereactor Italia
recensioni
Lego Star Wars: Il Risveglio della Forza

Lego Star Wars: Il Risveglio della Forza

Una formula consolidata e solida, unita a tante nuove ghiotte novità.

E anche questa volta i TT Games hanno colto nel segno. Sebbene la formula che caratterizza la serie videoludica LEGO sia oramai una costante irrinunciabile da tempo immemore, lo studio britannico ha confezionato ancora una volta un nuovo imperdibile titolo dedicato ai mattoncini danesi (e questa volta con protagonisti gli eroi di Star Wars: Il Risveglio della Forza), offrendo qualche novità interessante tale da mantenere sempre vivo l'interesse dei grandi appassionati di questi giochi. Perché è vero, Lego Star Wars: Il Risveglio della Forza - sebbene ruoti attorno ad una struttura ben collaudata - vanta una serie di chicche incredibilmente gustose, che permettono al titolo di differenziarsi dalla classica offerta Lego e di respirare un'aria nuova e buona. Scopriamo perché.

Lego Star Wars: Il Risveglio della Forza

A dispetto di chi si aspettava che il gioco seguisse pedissequamente la trama della pellicola originale diretta da J.J. Abrams, abbiamo la prima grande sorpresa di Lego Star Wars: Il Risveglio della Forza. Il titolo, infatti, parte dagli sgoccioli della battaglia su Endor, intervallata dal celeberrimo scontro tra l'Imperatore Palpatine, Darth Vader e Luke Skywalker, di Star Wars VI: Il Ritorno dello Jedi. Entrambe le sequenze fungono da interessante tutorial sia ai novizi sia ai veterani del franchise in quanto - oltre a mostrare le oramai note meccaniche puzzle che caratterizzano il gioco da sempre, che sfruttano le skills di ciascun personaggio - queste permettono anche di introdurre alcune importanti novità all'interno della serie. In primo luogo, assistiamo ad una versione più complessa della meccanica "costruzione con i Lego" già introdotta nei recenti titoli della serie di TT Games, in cui il giocatore ha la possibilità di assemblare i celebri mattoncini in più forme (passando da un modello all'altro semplicemente usando lo stick), realizzando diverse costruzioni che permettono di risolvere i diversi puzzle disseminati all'interno del mondo di gioco.

L'altra grande novità, inedita nella saga, è la presenza di un sistema di combattimento in copertura. Il giocatore, infatti, nascosto dietro una copertura, potrà sparare ai propri avversari e sconfiggere anche i boss che incontreremo nei vari livelli. Rispetto ai classici sparatutto, ovviamente, questa meccanica è molto semplice e non richiede particolari abilità - un aspetto dovuto al fatto che i titoli Lego sono principalmente prodotti per famiglie - e permette sin da subito di prendervi dimestichezza. Un'altra importante novità, che ci ha davvero divertito molto, è la meccanica relativa ai veicoli. Questa volta, infatti, i giocatori potranno salire a bordo del Millennium Falcon o di un X-Wing (ma anche di tanti altri veicoli sbloccabili, con tantissime skin imperdibili) e pilotarli, e in questo modo i veicoli diventano parte attiva del sistema di combattimento del gioco, oltre ad essere davvero intuitivi in termini di controlli (hai capito Star Fox Zero?). A tal proposito, è molto interessante il fatto che, se si gioca in due, uno dei giocatori avrà il compito di sparare, mentre il secondo si occuperà del comando del veicolo - una novità che ha reso, ad esempio, la sequenza della fuga dalla Death Star di Poe Dameron e Finn ancora più emozionanti.

Lego Star Wars: Il Risveglio della ForzaLego Star Wars: Il Risveglio della ForzaLego Star Wars: Il Risveglio della Forza

Le novità di Lego Star Wars: Il Risveglio della Forza si esauriscono qui, ma a nostro avviso sono sufficienti da offrire un prodotto di grande valore e capace di divertire diverse generazioni di giocatori. Se si unisce il tutto allo spassosissimo umorismo tipico del franchise Lego (su tutti, abbiamo amato la reinterpretazione in chiave TT Games del villain del film, Kylo Ren), alla scelta di introdurre sequenze narrative inedite rispetto alla pellicola, ad un'altissima longevità data dalla miriade di collezionabili presenti in ciascun livello, e ad una sconfinata quantità di personaggi (qui se ne contano circa 200), il nuovo titolo Lego Star Wars è un gioco davvero imperdibile per tutti gli amanti della serie. Ad arricchire ulteriormente il pacchetto, vi è inoltre la presenza dei dialoghi e dei doppiatori originali del film, che riporteranno alla memoria tanti fantastici ricordi se siete tra quelli che hanno amato a dismisura la nuova pellicola di Abrams.

Da un punto di vista tecnico, il nuovo titolo di TT Games si dimostra ancora una volta molto solido, con animazioni davvero molto buone e pochissimi casi in cui il framerate (almeno sulla versione PlayStation 4 che abbiamo provato) ha subito qualche calo - principalmente nelle sequenze di azione più frenetiche e con due giocatori in modalità split-screen. L'unico spiacevole inconveniente che abbiamo riscontrato durante la nostra partita è stato un fastidioso bug che si è presentato mentre giocavamo nei panni di Rey su Jakku, a poche ore dall'inizio del gioco: il personaggio, infatti, è rimasto incastrato in un muro impedendoci di proseguire nel livello. Peccato che questo ci ha obbligato a resettare il tutto e ricominciare l'intero capitolo daccapo, cancellando completamente oltre mezz'oretta delle nostre precedenti peripezie. Speriamo che TT Games rilasci a breve un aggiornamento che possa risolvere alcuni problemi di questo tipo.

A parte questo piccolo ostacolo, Lego Star Wars: Il Risveglio della Forza si è rivelato un titolo appassionante, divertente e con quella giusta dose di novità da renderlo uno dei migliori giochi del franchise visto fino ad oggi. Speriamo di cuore che TT Games proceda su questo percorso per quanto riguarda i suoi prossimi giochi della serie, introducendo a poco a poco novità da rendere l'esperienza sempre nuova e fresca.

Lego Star Wars: Il Risveglio della ForzaLego Star Wars: Il Risveglio della ForzaLego Star Wars: Il Risveglio della Forza
08 Gamereactor Italia
8 / 10
+
L'uso dei veicoli; Espansione in termini narrativi rispetto al film originale: Missioni extra; L'irrinunciabile humour dei TT Games; Grandissima longevità; Uso dei doppiaggio originale.
-
Qualche sporadico bug; Livello di difficoltà tarato sulle generazioni di giocatori più giovani.
overall score
Questo è il voto del nostro network. E il tuo qual è? Il voto del network è la media dei voti di tutti i Paesi