Gamereactor International Italiano / Dansk / Svenska / Norsk / Suomi / English / Deutsch / Español / Português / Français / Nederlands
Gamereactor
Accedi






Password dimenticata?
Non sono iscritto, ma vorrei esserlo

Oppure effettua il log-in con Facebook
Gamereactor Italia
recensioni
Super Lucky's Tale

Super Lucky's Tale

C'è spazio per una nuova icona nel genere platform?

E' stato durante lo show E3 di Microsoft che una soffice coda rossa è apparsa all'improvviso e ha fatto trattenere il respiro da parte di molti fan di Rare. Che forse lo studio abbia deciso di scongelare il buon vecchio Conker dopo un lungo periodo di assenza? Il fatto che si trattasse di un platform in esclusiva per a console di Microsoft aveva lasciato tutti supporre che questo revival potesse essere quanto meno probabile. Tuttavia, quando è comparsa una volpe, le nostre speranze sono andate in fumo: no, Rare non stava resuscitando il vecchio franchise dal regno dei morti, ma un altro animale rosso lanuginoso si stava preparando a fare il suo debutto su Xbox. E' indubbio che il gioco ha lasciato sorpresi molti giocatori, attirando la loro attenzione, ma il gioco e il suo personaggio ne valgono davvero la pena?

È difficile proporre un nuovo franchise in un genere che ha vissuto il suo massimo splendore negli anni '80 e '90, quindi quando uno studio fa un onesto tentativo di competere con i giganti di genere che ricordiamo attraverso la lente della nostalgia, proviamo a dare loro una possibilità con una mente aperta. Il gioco per Oculus Rift, Lucky's Tale, ha ricevuto un'accoglienza relativamente calorosa nonostante la sua impostazione stilizzata non appena è stato pubblicato lo scorso anno e ora è il momento di spingere ulteriormente il concept, questa volta senza elementi VR (e la realtà virtuale non ha mai offerto così tanto a questo genere, in ogni caso).

Super Lucky's Tale di Playful Corp non ha la stessa presenza consolidata di alcune classiche mascotte dei platform, e quindi Lucky non riceverà alcun amore incondizionato all'inizio, nessuno riuscirà ad ignorare i suoi problemi e il gioco potrebbe essere visto come un competitor minore ai capolavori di un tempo. Inoltre, è stato pubblicato quasi immediatamente dopo l'eccellente Super Mario Odyssey. Una sfida assolutamente ardua per un novellino, ci viene da dire, ma per fortuna questo nuovo platformer funziona molto bene.

Super Lucky's Tale

Super Lucky's Tale inizia nel bel mezzo di un litigio tra i felici Guardiani e il cattivissimo e arrabbiato gatto Jinx (e la sua banda Kitty Litter, non dimentichiamoli). Jinx e la sua band desiderano disperatamente il "Book of Ages", che il nostro duo protagonista protegge con le loro vite e si rifiuta di rinunciarci. All'improvviso il libro si apre e inghiotte sia la banda Kitty sia il povero Lucky, che si sacrifica per salvare la sorella da tutto ciò che attende nel tomo.

Il giocatore è accolto da un mondo incredibilmente invitante, colorato e meravigliosamente realizzato abitato da creature affascinanti per non parlare di nemici cattivi da affrontare, monete e gadget da raccogliere e livelli da superare. Coloro che si considerano appassionati di bellissimi platform 3D come Banjo-Kazooie e Conker's Bad Fur Day, si sentiranno a casa perché il sapore del dolce retrò è davvero evidente, anche se potrebbe sembrare un prodotto pensato per i più piccoli rispetto ad altri giochi come Mario e Sonic. Il mondo di gioco è suddiviso in diversi mondi hub, che, oltre a offrire vari collezionabili, ospitano diversi livelli da completare.

Super Lucky's TaleSuper Lucky's Tale
Super Lucky's Tale
Super Lucky's TaleSuper Lucky's Tale
Super Lucky's TaleSuper Lucky's TaleSuper Lucky's Tale