Gamereactor International Italiano / Dansk / Svenska / Norsk / Suomi / English / Deutsch / Español / Português / Français / Nederlands /
Gamereactor
Accedi






Password dimenticata?
Non sono iscritto, ma vorrei esserlo

Oppure effettua il log-in con Facebook
Gamereactor Italia
recensioni
The Sims 4

The Sims 4 per console

I Sim arrivano sulla nuova generazione di console.

  • Testo: Kieran Harris

The Sims è sempre stato un gioco dal potenziale illimitato. Un'esperienza interattiva in cui i vostri sogni di diventare un criminale in carriera, un proprietario di una villa di lusso o di avere successo con le donne/gli uomini possono essere pienamente realizzati. Quelli di noi che giocano principalmente su console, tuttavia, sono stati sempre lasciati da parte. Molti dei porting della serie su console si incentravano principalmente sulla trama, che si rivolgeva ad un pubblico più informale, e mancava di quella profondità e varietà che abbiamo sempre invidiato alla versione per PC. L'ultima versione console di The Sims 4, tuttavia, permette di portare l'esperienza completa vista su PC nei nostri salotti e aggiunge anche caratteristiche come piscine e neonati, che non erano presenti su PC, al momento del lancio nel 2014.

Faremo un rapido recap per coloro che si fossero persi il lancio del quarto capitolo qualche anno fa. Nonostante l'esperienza di base in cui giochiamo a fare Dio nella vita dei nostri schiavi virtuali sia pressoché la medesima, in The Sims 4 sono state apportate alcune modifiche che hanno funzionato molto bene, soprattutto per l'aspetto più generale delle cose. Ora i Sim possono svolgere più attività, consentendo loro, ad esempio, di studiare e socializzare allo stesso tempo, il che rende molto più semplice la gestione delle loro esigenze. Anche la modalità di costruzione ha assistito a dei miglioramenti che vi permettono di aggiungere "stanze stilose" completamente arredate alla vostra casa - perfetto per le persone tra noi che hanno qualche problema con questo aspetto. Anche la modalità di creazione del personaggio è stata rinnovata e ora i Sims hanno abbracciato completamente l'epoca del telefono cellulare, che permette loro di organizzare feste e uscire con facilità organizzando gite fuori porta.

Questo non vuol dire che The Sims 4 rappresenti un passo avanti per il franchise. Mancano i veicoli, il che ha rimosso uno dei modi più semplici per spostarsi e ha eliminato molte opzioni di personalizzazione. The Sims 3 presentava anche ulteriori ambienti aperti oltre al regno della casa dei vostri Sims, e muoversi tra un luogo e l'altro sembrava semplice e senza soluzione di continuità. I lotti di The Sims 4 appaiono, al contrario, più frammentati e sono spesso separati da lunghe schermate di caricamento, che spesso annientano il ritmo generale. Anche se l'ultimo capitolo ha fatto alcuni passi falsi, l'esperienza di base resta invariata, e se avete comunque rintracciato una certa magia all'interno di una delle iterazioni precedenti, dovreste trovare qualcosa che vi piacerà anche qui.

The Sims 4

Forse la sfida più importante che Maxis ha dovuto affrontare durante la realizzazione del porting per console è stata riuscire a tradurre l'esperienza di The Sims usando il controller. The Sims, come molti altri simulatori basati su PC, funziona perfettamente con mouse e tastiera, rendendo i suoi numerosi menu facili da navigare. Lo stesso non si può dire quando si usa la levetta analogica del controller Xbox One (la piattaforma su cui abbiamo giocato), che ci è sembrata goffa e terribilmente noiosa. La modalità di costruzione, in particolare, ci è sembrata molto più scomoda usando la levetta analogica mentre muovevamo il cursore, e spesso ci siamo trovati a selezionare opzioni involontariamente. Vi sono, tuttavia, alcune scorciatoie mappate sul controller e queste consentono interazioni più rapide. Ad esempio, tenendo premuti i pulsanti LB/RB è possibile modificare la velocità del tempo e premere su e giù sul D-pad consente di visualizzare i diversi piani della casa.

Anche le schermate di caricamento lunghe tendono ad ostacolare la nostra esperienza. Come accennato in precedenza, queste spesso si insinuavano quando si passa da una zona all'altra come una discoteca o la casa di un amico. Abbiamo anche riscontrato un rallentamento significativo durante il passaggio da un'area e l'altra o utilizzando la levetta analogica per aumentare o diminuire lo zoom. Oltre a questi piccoli difetti, tuttavia, non abbiamo incontrato nulla di particolarmente terrificante che complica troppo l'esperienza di gioco; è solo un peccato che questi problemi non siano stati completamente risolti. Visivamente, The Sims 4 appare quasi identico alla sua controparte PC, ma dal momento che il titolo presentava solo miglioramenti marginali nel 2014, la grafica ci è apparsa piuttosto obsoleta. Questo è sempre stato un problema della serie The Sims, anche perché l'attenzione è sempre stata concentrata sull'esperienza con le sue espansioni anziché alla pubblicazione di iterazioni frequenti della serie.

Anche se la versione per console rivaleggia con la sua controparte PC per molti aspetti, c'è una cosa che è gravemente assente: i contenuti creati dagli utenti. Le mod e i contenuti personalizzati hanno dato al titolo una nuova prospettiva di vita e hanno aperto ad un nuovo fattore di condivisibilità tra i giocatori. Il fatto che questo aspetto manchi completamente rende la versione per PC molto più allettante, soprattutto perché a questo punto manca qui tutta la ricchezza di contenuti che circolano sull'Internet. Anche se Maxis non ha ancora rilasciato commenti sul fatto che le mod possano arrivare in futuro, titoli come Fallout 4 sono riusciti a portare le mod su console, quindi c'è almeno una speranza.

The Sims 4The Sims 4

Certo, non possiamo parlare di un gioco The Sim senza menzionare le sue espansioni. Il gioco arriva con una moltitudine di aggiornamenti integrati al lancio, e ci sono anche quattro pacchetti DLC pubblicati per la versione console, dove l'espansione più consistente è Vita in Città, che consente ai vostri Sim di spostarsi nella grande città e acquistare appartamenti. Gli altri tre pacchetti sono principalmente cosmetici dove il più interessante, il pacchetto Vampiro, arriva paurosamente in ritardo per Halloween. Peccato.

Bisogna anche tenere a mente le spese che i vostri portafogli dovranno sostenere se avete intenzione di mettere le mani su questo DLC obsoleto. L'espansione Vita in Città ha attualmente un prezzo esagerato di 39,99 euro, mentre il pacchetto Vampiri costa 19,90 euro. Potete acquistare vari bundle per ridurre i costi complessivi, ma il prezzo ci sembra comunque molto elevato se si considera la loro età e il numero di giochi eccezionali che è possibile acquistare allo stesso prezzo. Il fatto che il contenuto sia stato a lungo disponibile per i giocatori PC ci fa domandare perché questi contenuti non siano stati aggiunti tutti insieme nel gioco console. Acquistare tutti i DLC disponibili al momento del lancio e quindi avere un'esperienza completa, raddoppierà il costo complessivo e non ci sembra che ne valga davvero la pena.

Avere un titolo The Sims completo su console è certamente un ottimo affare, ma purtroppo viene offuscato in modo significativo dalla sua controparte PC, che è nettamente superiore. La mancanza di contenuti creati dagli utenti e uno schema di controlli grossolano mettono chiaramente in luce i suoi svantaggi. Questo, unito al fatto che non porta assolutamente nulla di veramente innovativo alla serie, lo rende difficile da consigliare a coloro che possiedono entrambi i sistemi. Tuttavia, se non possedete un PC e non avete avuto ancora la possibilità di giocare a The Sims 4, allora potete dargli un'occhiata, dato che, al netto dei difetti, c'è comunque sotto un solido gioco The Sims, questo grazie a una modalità build potenziata , nuove funzionalità e una modalità di personalizzazione del personaggio rinnovata.

The Sims 4The Sims 4The Sims 4
06 Gamereactor Italia
6 / 10
+
Porta una nuova esperienza The Sims su console; il quarto capitolo è come una droga; porta con sé un sacco di migliorie.
-
I controlli sono abbastanza legnosi: non ci sono i contenuti creati dai giocatori o le mod; schermate di caricamento infinite; lanciare il gioco con espansioni vecchie di tre anni.
overall score
Questo è il voto del nostro network. E il tuo qual è? Il voto del network è la media dei voti di tutti i Paesi