Gamereactor International Italiano / Dansk / Svenska / Norsk / Suomi / English / Deutsch / Español / Português / Français / Nederlands /
Gamereactor
Accedi






Password dimenticata?
Non sono iscritto, ma vorrei esserlo

Oppure effettua il log-in con Facebook
Gamereactor Italia
recensioni
Football Manager 2018

Football Manager 2018

È comunque un bel gioco, ma non così speciale.

Sono le 3 del mattino e la scena è fin troppo familiare. Un altro anno, un altro Football Manager, un altro motivo per perdere sonno.

È stato interessante seguire le reazioni online al Football Manager di quest'anno. Il gioco ha sempre suscitato emozioni forti, non particolarmente sorprendenti viste le sensazioni che il calcio è in grado di suscitare già di suo. Le recensioni di Steam e altri commenti da parte dei fan rivelano una base giocatori piuttosto divisa. C'è un po' di malcontento, ma nulla di realmente pregnante. Se non venissi censurato dal nostro magnifico e onnipotente caporedattore UK - che ha il brutto vizio di essere un fan dell'Arsenal - direi che Football Manager si trova nella stessa situazione dei Gunners: c'è senza dubbio del grande potenziale qui, ma direi anche che manca un po' di rivoluzione e innovazione.

Con questo non vogliamo dire che non siano state apportate modifiche a Football Manager 2018. La nuova funzione Dynamics aiuta a illustrare problemi nella creazione di una squadra, gruppi sociali ed è un ottimo strumento per gli aspiranti manager da desktop.

Come l'anno scorso, per la nostra prima campagna abbiamo scelto un club per cui non nutriamo grande passione, ossia il West Ham United. Conosciamo abbastanza bene i loro giocatori e ci sembrava che ci fosse spazio per miglioramenti e crescita. La prima stagione è stata in gran parte deludente, ma avendo messo sotto contratto giocatori come Jack Wilshere, Divock Origi, Claudio Bravo (un veterano non è una cattiva scelta a breve termine) e un altro paio, riuscendo a tenere i migliori giocatori già in squadra, abbiamo iniziato a scalare la classifica di campionato solo l'anno successivo. Mi è sembrato molto familiare, il che di per sé non è una brutta cosa, perché Football Manager è un prodotto di qualità, ma proprio come l'Arsenal, da fan, non vedevamo l'ora di qualche cambiamento decisivo.

Football Manager 2018

Come prevedibile, avrete anche diritto ad una copia di Football Manager Touch, la variante più casual di Football Manager 2018, presente già nel pacchetto. Ciò che non è incluso e che, invece, è un DLC a pagamento è il data editor. Cattive notizie se siete fan di una lega più piccola e più oscura in cui lo scouting non è allo stesso livello, ad esempio, del campionato inglese o dei campionati più importante del Continente. Ci è sembrata una mossa un po' meschina, ad essere onesti; non che costi molto, sia chiaro, è solo che non è stato incluso. Oltre alla modalità carriera standard simile a quella degli RPG, c'è una modalità fantasy draft, carriera online e crea un club.

Il sistema di scouting è stato aggiornato, ma non possiamo dirvi con sicurezza se ne siamo entusiasti. Questo sistema dovrebbe riflettere lo scouting nel mondo reale, ma non siamo sicuri che lo faccia realmente (oltre a fatto che il Manchester Utd. Sia andato in Islanda anziché in Qatar per assistere ad un'amichevole internazionale). C'è semplicemente un migliore livello di conoscenza dei calciatori di tutto il mondo grazie a vari servizi video e software di analisi. A volte si ha la sensazione di essere puniti ingiustamente nell'avere fatto male il proprio reclutamento, ma c'è comunque una migliore consapevolezza di base su ciò che i giocatori sono in grado di fare, dal momento che presto andrete a googlare i più talentuosi ragazzi prodigio e i grandi affari da non perdervi, anziché fare il lavoro all'interno del gioco. Ma in fin dei conti, è sempre stato così.

Football Manager 2018Football Manager 2018

Persistono problematiche in alcune aree di Football Manager 2018. L'interazione con la stampa diventa ripetitiva e noiosa quasi subito, dato che negli ultimi anni non è cambiato poi tanto. Certo, non mancano i rumour da parte della stampa a proposito di potenziali acquisizioni e trasferimenti (un riflesso piuttosto accurato della realtà, in fin dei conti), ma nel complesso, si ha la sensazione che ci si impegni solo perché non si vuole rischiare che l'assistente dica qualcosa che possa influenzare il morale di un giocatore o della squadra.

Football Manager 2018Football Manager 2018
Football Manager 2018Football Manager 2018