Gamereactor follow Gamereactor / Dansk / Svenska / Norsk / Suomi / English / Deutsch / Español / Português / Français / Nederlands / 中國 / Indonesia
Gamereactor Close White
Accedi






Password dimenticata?
Non sono iscritto, ma vorrei esserlo

Oppure effettua il log-in con Facebook
recensioni
Dissidia Final Fantasy NT

Dissidia Final Fantasy NT

Alcuni volti famosi di Final Fantasy combattono nel nuovo picchiaduro 3v3 di PS4.

Facebook
TwitterRedditGoogle-Plus

La serie Dissidia è stata, in passato, un'esclusiva di PlayStation Portable (PSP) con Dissidia: Final Fantasy e Dissidia Duodecim: Final Fantasy e, successivamente, è approdata nelle sale giochi giapponesi. Entrambi i giochi PSP sono stati ben accolti, e questo tipo di gioco è stato percepito come abbastanza unico sia dai fan sia da Square Enix. Ora Dissidia Final Fantasy NT è finalmente arrivato e abbiamo avuto l'opportunità di provare questo nuovo brawler 3v3 su PlayStation 4.

La storia è piuttosto semplice: Materia (i buoni) e Spiritus (i cattivi) sono in guerra. La vostra missione (se dovessi scegliere di accettarla, eheh!) è aiutare Materia a sconfiggere Spiritus e i suoi seguaci. Lungo la strada, incontrerete diversi personaggi amati della serie Final Fantasy, come Zidane, Squall, Tidus, Ultimecia e Sephiroth. La storia non si concentra su un solo personaggio, quanto piuttosto li include tutti. A volte può essere fonte di confusione, e tutto ciò che sta accadendo indebolisce un po' la narrazione. Inoltre, non riuscite a godervi la storia dall'inizio alla fine, poiché è divisa in parti più piccole che devono essere sbloccate giocando le altre modalità.

Dissidia Final Fantasy NT

Non solo la struttura della storia è strana, ma anche i personaggi lo sono. Siamo stati quasi sorpresi da alcune voci dei personaggi. Abbiamo giocato tantissimo nei panni del nostro preferito, Squall Lionheart, che già dai tempi di FFVIII riteniamo un figo, ma in questo gioco il doppiatore lo fa sembrare un vigliacco gigante. E non siamo sicuri di cosa stessero pensando gli sviluppatori quando hanno immaginato l'aspetto dei personaggi perché un paio di loro sembrano bambole Barbie. Ai neofiti della serie probabilmente non dispiaceranno, ma per i fan di lunga data è piuttosto evidente.

Il gioco offre molte modalità, quindi qui dovrebbe esserci qualcosa un po' per tutti. Tra quelle incluse, troverete il multiplayer, in cui la cooperazione gioca un ruolo importante, poiché tutti i personaggi sono divisi in quattro classi: avanguardia, assassino, tiratore scelto e specialista. Ogni classe ha le sue preferenze e specialità. Alcuni sono buoni da vicino, mentre altri sono meglio da lontano.

Una delle cose che abbiamo trovato abbastanza fastidiosa con il multiplayer è che ci vuole un po' di tempo per trovare altri giocatori contro cui combattere. E occorre ripetere il processo dopo ogni combattimento. Speriamo davvero che risolvano questo problema con una patch. Inoltre, il matchmaking multiplayer è terribilmente irregolare, in cui i neofiti si mescolano ai veterani, il che ci ha portato a farci il culo, in parecchie occasioni! In un combattimento abbiamo perso prima che fosse passato neanche un minuto, e ancora adesso non siamo ancora sicuri di cosa sia successo esattamente. A volte ci è voluto troppo tempo perché il nostro personaggio si rialzasse dopo essere stato buttato a terra, il che era un po' irritante perché non eravamo sicuri se il gioco avesse registrato il fatto che avessimo premuto il pulsante o meno. Nonostante tutto questo, il multiplayer si è rivelato un'esperienza piuttosto divertente che riesce a creare un'atmosfera unica e un'enorme scarica di adrenalina quando finalmente si riesce a conquistare il primo posto.

Dissidia Final Fantasy NTDissidia Final Fantasy NT

Oltre al multiplayer, troverete altre funzionalità come Gauntlet. È una modalità offline in cui vi fate strada attraverso livelli sempre più difficili. Se questo non è nelle vostre corde, è possibile stabilire le proprie regole e impostare le proprie preferenze per il tipo di livelli in cui si desidera giocare. Ciò che ci infastidisce di più di questa modalità è che le battaglie 1v1 non un'opzione disponibile, ma solo 3v3, il che rende le battaglie disordinate e confuse.

Il combattimento consiste nella vostra squadra che annienta gli avversari o la base principale dei vostri avversari. La base principale è un gigante cristallo galleggiante. È importante non solo lanciarsi a capofitto in battaglia, ma bisogna pensare in modo più tattico e strategico per vincere. Tutti i nemici hanno una barriera che è importante attaccare con gli attacchi, prima che entrino in modalità "BREAK". Quando accade, bisogna colpirli con un attacco HP subito per infliggere loro qualsiasi tipo di danno. Ci è voluto un po' per capirlo, ma le battaglie ci sono piaciute comunque.

Dissidia Final Fantasy NT