Gamereactor Italia. Guarda i trailer più recenti dedicati ai videogiochi, ma anche le nostre ultime interviste dalle fiere e dalle convention più importanti del mondo. Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
Gamereactor
recensioni
Teenage Mutant Ninja Turtles: Shredder's Revenge

Teenage Mutant Ninja Turtles: Shredder's Revenge

Un viaggio nel passato arcade ricco di carisma che manca di qualche innovazione rispetto ai titoli precedenti.

HQ
HQ

È tempo di scoprire se le Tartarughe Ninja del passato si adattano anche al 21 ° secolo o meglio se siamo "condannati" ad avere solo le loro versioni modernizzate (sono sempre state "moderne", questo non è per criticarle). Nickelodeon ha dato potere sia a Tribute Games che a Gotemu di riportare il classico gioco dove era al suo meglio, ovvero la quarta parte per arcade e su console a 16 bit. Questo risveglio in quanto tale è stato un successo, e questa potrebbe essere la sua più grande debolezza.

Né un sequel né un reboot, Teenage Mutant Ninja Turtles: Shredder è un gioco nuovo di zecca, che si basa semplicemente su quel momento storico. Ciò è dovuto alla sua grafica dall'aspetto classico, che ancora una volta migliora molto grazie alla maggiore quantità di dettagli che possono essere dati ai personaggi nelle diverse animazioni o contenuti. Tuttavia, compete con altri giochi che a quel tempo erano anche molto ricchi in questa materia, quindi in questo contesto finisce per assomigliare troppo a loro. Indubbiamente, tutto sembra migliore ora, ma forse potremmo aspettarci di più dal presente, come le interazioni con l'ambiente o tra i personaggi.

Teenage Mutant Ninja Turtles: Shredder's RevengeTeenage Mutant Ninja Turtles: Shredder's Revenge
Annuncio pubblicitario:

I progettisti hanno cercato di creare qualcosa di simile alle classiche Tartarughe Ninja che hanno mantenuto gli stessi livelli stretti pieni di una quantità simile di nemici allo stesso tempo. Questo era (ed è tuttora) un modo per mantenere il ritmo veloce del gioco e per avere sempre il combattimento in corso, ma hanno perso l'occasione di mostrare di più in termini di set up e presentazione. Non possiamo aspettarci altro che una progressione lineare con qualche leggero rialzo e discesa e un piccolo salto di tanto in tanto, perché non c'è nient'altro. Il nuovo doppio salto è completamente sprecato. Non c'è surf nelle fogne ora, ma ci sono alcune missioni di pattinaggio volante in cui le reazioni sono più importanti del combattimento reale.

Imitare (o ripetere) uno stile di schermo vecchio di 30 anni è solo l'inizio di ciò che questo gioco ha ereditato dai titoli precedenti. Questa è la critica più forte che si possa fare, dato che colpisce ogni singolo elemento: Shredder's Revenge è troppo simile a Turtles in Time e ad altri titoli precedenti. La colonna sonora attuale è l'unica cosa che la fa balzare in avanti nel tempo, e wow, non è un grande salto.

Non solo è pieno di cenni, come l'intero pasticcio che ricomincia attraverso la TV, ma hanno riportato praticamente tutto. Hanno copiato le schermate di introduzione della fase, con l'anonimo nemico principale ritagliato su uno sfondo nero e una frase per localizzare il giocatore nella mappa di New York. Come lo sono quasi tutti i nemici: ninja colorati, alcuni dei quali anche con lo stesso comportamento o arma della quarta parte, robot e la stragrande maggioranza dei boss. Lo stesso vale per gli oggetti sul palco, come coni, idranti e trappole come le fogne.

Teenage Mutant Ninja Turtles: Shredder's RevengeTeenage Mutant Ninja Turtles: Shredder's Revenge
Annuncio pubblicitario:

Forse la cosa più deludente è che troppi dei nemici principali non solo vengono ripetuti, ma si comportano esattamente allo stesso modo, come Baxter. Con un sistema di combattimento migliorato e tutte le possibilità che abbiamo al giorno d'oggi, è stata l'occasione perfetta per creare qualcosa di più elaborato, anche senza aumentare la difficoltà del gioco per non escludere alcun giocatore.

La difficoltà è una variabile che ho sempre avuto in mente quando giocavo e che trovo molto soddisfacente. Teenage Mutant Ninja Turtles: Shredder's Revenge è sopportabile ma non noioso; attivo ma non travolgente; elaborato ma non complicato. Con i suoi tre livelli di difficoltà iniziali, apre una vasta gamma per persone con diversi livelli di abilità, e il modo in cui sono riusciti a posizionare le "pozioni" di pizza intorno al palco in modo che colpiscano appena in tempo è incredibilmente ben fatto. Con questo layout, è un beat'em up, che è molto accessibile sia per i giovani che per gli adulti.

Come ho detto prima, il movimento del doppio salto non è certo un'aggiunta, anche se infligge più danni se combinato con l'attacco del salto. Gli altri movimenti rimangono gli stessi, con una menzione speciale al lancio, in cui non ci sono innovazioni. Solo la speciale power bar che viene caricata dalle combo o dalla meditazione dà un tocco più "facilitante" e sostituisce le vecchie pizze rosse, che erano dappertutto nei titoli precedenti.

Se c'era una cosa di cui eravamo sicuri nell'anteprima era che la differenza di abilità tra i personaggi è molto limitata. Le tre statistiche principali (portata, forza e velocità) ci aiutano nella scelta tra l'una o l'altra, e anche l'efficacia del loro doppio salto con attacco e alcuni movimenti più speciali cambia, ma questo è tutto. Una delle nuove funzionalità è un semplice sistema di sblocco degli extra in base ai punti guadagnati, ma non complica né distorce il gameplay. Quello che fa davvero è che ti invita a cercare oggetti da collezione, quindi è abbastanza ben integrato.

Teenage Mutant Ninja Turtles: Shredder's RevengeTeenage Mutant Ninja Turtles: Shredder's Revenge

Il multiplayer è sempre stata la migliore caratteristica di questo arcade, e questa volta non solo è incluso, ma ci possono essere fino a sei personaggi sullo schermo contemporaneamente. Non sono riuscito a raccogliere così tante persone a casa mia, e la modalità online non era disponibile per provarla durante la revisione, ma dirò che più persone, più nemici ci saranno da compensare. E sì, è molto più divertente con qualcuno accanto a te condividere i momenti stressanti e perché cercare di far rivivere il tuo partner o condividere vite è piuttosto interessante.

Per concludere, vorrei menzionare parte della narrazione, anche se è meno importante rispetto alle occasioni precedenti. Dobbiamo inseguire le parti del robot di Krang e ci porta attraverso diversi posti a New York e in altri posti che non rivelerò. La cosa migliore è la mappa di gioco simile a Super Mario Bros 3 in cui ti muovi, che è davvero bello e mi piacerebbe averlo come poster per la mia camera da letto se questo fosse il 1991.

Con tutto in faccia e una spettacolare capacità di farti innamorare di esso a prima vista, man mano che avanzi attraverso Teenage Mutant Ninja Turtles: Shredder i sentimenti contrastanti tra come amo il modo in cui hanno fatto rivivere questo classico e quanto non mi piace diventa incredibilmente forte. È una vittoria incompleta.

07 Gamereactor Italia
7 / 10
+
Very well executed and finished soundtrack, pace and calibrated difficulty.
-
Too much cut and paste of previous titles. No variety between characters. Uninspired levels.
overall score
Questo è il voto del nostro network. E il tuo qual è? Il voto del network è la media dei voti di tutti i Paesi

Testi correlati



Caricamento del prossimo contenuto