Italiano
news
Death Stranding

Rumour: Death Stranding è stato un flop commerciale, attrito tra Sony e Kojima Productions

Secondo un insider, ci sarebbero più tre di milioni di copie fisiche invendute.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Nonostante sia stato accolto positivamente dalla critica, Death Stranding non è stato quel successo commerciale che molti speravano. Ad essere onesti, vista la complessità dei temi che si intrecciano nel gioco, non sorprende un risultato di questo tipo, eppure sembra che questo flop abbia generato attrito tra Sony e Kojima Productions, almeno stando a quanto riporta un noto insider.

Secondo la gola profonda Dusk Golem (Aesthetic Gamer), infatti, questo insuccesso avrebbe portato ad alcuni scontri interni tra la stessa Sony e lo studio per divergenze di opinioni:

"Death Stranding è stato un flop. Ha venduto bene agli inizi, ma ho sentito dire che ci sono più di tre milioni di copie fisiche invendute. Le vendite sono rallentate fino a fermarsi e il gioco non è andato tanto bene quanto tutti quelli coinvolti speravano. Death Stranding avrebbe dovuto essere, all'inizio, un gioco molto diverso, molto più oscuro e più horror, ma circa un anno e mezzo prima del lancio sembra che ci sia stato un soft reboot. Sony e Kojima erano molto in disaccordo e altri studio di Sony Worldwide Studios erano un po' infastiditi dai soldi che Kojima aveva ricevuto per il gioco."

A creare ulteriore acredine è il fatto che sembra che Sony voleva che il gioco fosse un prodotto per PlayStation 5, cosa che Kojima Production non ha voluto:

"Inoltre, erano in disaccordo sul fatto che Death Stranding non fosse un gioco per PS5, con una data di uscita più adeguata, persino dopo il soft reboot. Ci sono ulteriori dettagli, ma questa è la parte più rilevante e che condivido per il momento".

Cosa ne pensi di Death Stranding? A te è piaciuto?

Death Stranding

Testi correlati

Death StrandingScore

Death Stranding

RECENSIONE. Scritto da Sam Bishop

Il pacco misterioso di Kojima Productions è finalmente arrivato ed è molto meno enigmatico di quanto si possa credere.



Caricamento del prossimo contenuto


Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.