Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
Home
preview
Sniper Ghost Warrior Contracts

Sniper Ghost Warrior Contracts - Anteprima E3 2019

Abbiamo avuto la possibilità di dare un'occhiata più da vicino al nuovo Sniper Ghost Warrior.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Annuncio

Non è un segreto che Sniper Ghost Warrior 3 di CI Games abbia colto nel segno in alcune occasioni. È stato un gioco che ha provato di soddisfare tutti e tre i pilastri menzionati nel titolo, ma alcuni elementi del gioco open-world si sono rivelati poco brillanti, motivo per cui lo sviluppatore ha deciso di cambiare un po' le cose con Sniper Ghost Warrior Contracts. Abbiamo assistito ad una presentazione demo hands-off e una sessione di gameplay all'E3 di quest'anno e così, mentre ci adattavamo al clima gelido del paesaggio digitale circostante, ci siamo fatti un'idea di cosa ci attende in questa nuova iterazione.

Il livello che abbiamo visto giocare era ambientato in Siberia (così come l'intero gioco), ed è molto simile a quello che abbiamo visto in precedenza: c'è un cattivo russo che ha tra le mani un pericoloso esperimento/arma che va annientato. Il guaio è che devi riuscire a farlo e poi sgattaiolare via per avere successo nella missione e questo significa che non basta solo neutralizzare l'obiettivo da lontano.

Un altro grande cambiamento questa volta è dato dal fatto che il gioco si basa sui livelli anziché sul mondo aperto, il che lo rende un p0' più simile ad Hitman di IO Interactive nel senso che hai un obiettivo, e CI Games ha dato vita ad una mappa sandbox in cui hai a disposizione scelte multiple sul modo in cui approcciarti alle cose, non senza dimenticare qualche extra. Puoi rigiocare ogni livello per ottenere un punteggio più alto o un assassinio perfetto, e non mancano ovviamente avversari da affrontare, che sono dopo gli stessi contratti che hai tu. Sembra un'esperienza davvero ricca di cose da fare, ma solo il tempo ci dirà se questo sia effettivamente a beneficio del gioco o meno.

Sniper Ghost Warrior Contracts

In merito all'equipaggiamento vero e proprio, ovviamente, abbiamo il fucile da cecchino nelle nostre mani e abbiamo il compito di usarlo per raggiungere obiettivi a lungo raggio. Coloro che desiderano un'esperienza assistita possono sfruttare un indicatore presente sull'interfaccia utente che mostra dove puntare a tenere conto del vento e del proiettile, ma il direttore artistico Rick Nath ci ha detto che è comunque possibile rimuovere questi assist per coloro che desiderano un'esperienza più hardcore. È necessario persino calibrare il tuo obiettivo osservando la distanza del bersaglio quando lo tagghi e devi successivamente calibrare l'oscilloscopio.

Proprio come in Sniper Elite, quando si effettua un colpo perfetto il tempo si rallenta e ti offre un primo piano del proiettile che colpisce la tua vittima (anche se senza la visione a raggi X), e devi stare molto attento dove ucciderai i nemici, dal momento che hai bisogno di fare in modo che il loro corpo non venga scoperto e che l'allarme venga diramato, poiché ciò rende tutto molto più difficile per te. I nemici iniziano a correre in cerca di un cecchino una volta che l'allarme scatta, quindi fai in modo di taggare tranquillamente i nemici, eliminarli uno alla volta e nascondere i corpi dove non possono essere trovati, come ad esempio tra i cespugli.

Tuttavia, non è tutto a portata di mano, visto che hai bisogno anche di altri gadget a tua disposizione. Hai infatti anche una pistola silenziata per attacchi a distanza ravvicinata, anche se avendo a disposizione munizioni limitate, conviene anche sfruttare silenziosi takedown sui nemici, mine che possono coprirti le chiappe nel caso qualcuno ti si avvicini in modo furtivo, e altro ancora. C'è un sacco di cose da fare, e questo complica ulteriormente i paragoni con Hitman.

Sniper Ghost Warrior Contracts

Guadagni denaro e token in base al tuo tempo trascorso in questi sandbox e questi possono essere spesi per aggiornare il tuo personaggio. Ecco perché c'è un incentivo ad essere il più silenzioso possibile quando si segue un bersaglio. Questo è anche il motivo per cui vale la pena affrontare le sfide collaterali e le ricompense extra sulla mappa, poiché le sfide extra generano ricompense extra.

Al centro di tutto si trova la solita esperienza Sniper Ghost Warrior che tutti ricordiamo, con una maggiore attenzione alla componente cecchino in prima persona che può essere duro o facile quanto desideri. Il formato è cambiato, ma il gameplay è pressoché lo stesso, quindi se hai giocato al 3 e vuoi vedere cosa c'è qui, è importante saperlo prima di prepararti a questa avventura siberiana. Detto questo, l'approccio basato su livelli ci ha interessato parecchio poiché questa volta sembra essere più un'esperienza sandbox. Resta da capire se queste mappe nuove miglioreranno l'esperienza precedente e rappresenteranno una valida alternativa e un passo avanti decisivo, dopo un periodo per la serie non esattamente brillante.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Annuncio
Sniper Ghost Warrior ContractsSniper Ghost Warrior Contracts