LIVE

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Live broadcast
Pubblicità
logo hd live | West of Dead Beta
Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
Home
news

Sony annuncia una donazione da $100 milioni per la Covid-19 Global Relief Fund

La compagnia nipponica ha creato un fondo di sostentamento globale per contrastare la diffusione della pandemia.

Sony Corporation ha rilasciato una dichiarazione informando sulla creazione di "Sony Global Relief Fund for COVID-19 ", un fondo per aiuti di beneficenza che avrà $ 100 milioni destinati ad aiutare le persone di tutto il mondo colpite dal coronavirus.

L'obiettivo principale dell'azienda è fornire supporto in tre diverse aree: assistenza alle persone impegnate in medicina di prima linea, supporto per bambini ed educatori che lavorano attualmente in remoto e aiuto ai membri della comunità creativa nel settore dello spettacolo, la cui produzione economica è notevolmente diminuita dalla diffusione del virus.

Una somma di questa donazione andrà a diverse ONG, come l'UNICEF o Médecins Sans Frontières (MSF), che hanno bisogno di materiale medico e delle indagini per impedire che il contagio si diffonda di nuovo in futuro e per poter trovare una cura. Per quanto riguarda l'istruzione, Sony cercherà di fornire tecnologia in modo che i bambini possano continuare a studiare da casa e che questa interruzione nelle scuole non li riguardi il più possibile. Infine, per la comunità creativa, come musicisti, designer o animatori, Sony cercherà di aiutarli a riprendersi dalla cancellazione di eventi o attività che rappresentano la loro principale fonte economica.

Non è la prima misura della società giapponese per quanto riguarda la pandemia, dal momento che Patrick Klepek di Waypoint sostiene I dipendenti di PlayStation in NA e in Europa continueranno a lavorare da casa almeno fino al 30 aprile e riceveranno il loro stipendio indipendentemente dal fatto che possano svolgere il proprio lavoro in remoto. Senza dubbio, la solidarietà è apprezzata al momento e speriamo che più aziende del settore dei videogiochi possano unirsi a iniziative come queste.

Sony annuncia una donazione da 0 milioni per la Covid-19 Global Relief Fund


Caricamento del prossimo contenuto