Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
Gamereactor Italia
news

Sony cambia la procedura di ban per ID PSN offensivi

Non si viene più bannati, ma si riceve un ID temporaneo fino a quando non si effettua la modifica.

Prima che i giocatori potessero cambiare il loro vecchio ID PSN con uno nuovo, Sony aveva l'abitudine di bannare gli account che avevano nomi offensivi. Ora, però, sembra che, con l'introduzione della possibilità di cambiare nickname introdotta appena la scorsa settimana, la policy sia leggermente meno severa in merito.

Secondo i suoi nuovi termini di utilizzo del servizio, Sony ha introdotto un nuovo metodo per gestire gli ID PSN offensivi, in base ai quali i nomi degli account scandalosi vengono sostituiti da ID temporanei. Secondo Gamasutra, i giocatori che puntano a un cambio di nome che viene contrassegnato come inappropriato ne riceveranno uno nuovo in automatico del tipo "TempXXXX". Dopodiché, dovranno scegliere un nuovo ID che non violi i termini di Sony o tornare all'originale.

La modifica del nome dell'ID PSN è una funzione che è stata a lungo richiesta, ma ha potenziali conseguenze. Sony ha pubblicato un elenco di giochi che potrebbero subire modifiche con il cambio di ID, talvolta anche conseguenze "critiche" in caso di scambio. Per scoprire quali sono i giochi interessati, è possibile dare un'occhiata a questo elenco.