Italiano
Gamereactor
articoli

Testa a testa: la Gamescom è il nuovo E3?

La fiera annuale è quasi arrivata, ma è il nuovo re della convention?

HQ

La Gamescom è quasi arrivata, e noi di Gamereactor ci stiamo preparando a volare a Colonia per giocare un'intera lista degli ultimi giochi e per chiacchierare con le meravigliose persone che li hanno realizzati. Con questo enorme evento in arrivo, Ben e Alex hanno deciso di testa ancora una volta per discutere se la Gamescom è o meno il nuovo E3.

Gamescom è il nuovo E3 - Ben

Siamo onesti, la Gamescom non era molto indietro rispetto all'E3 anche quando l'E3 era nel suo periodo di massimo splendore. La convention tedesca era IL posto dove andare se ami i videogiochi e vivi in Europa, poiché a causa dell'E3 con sede a Los Angeles, non è mai stato il posto più accessibile da visitare per gli europei. Ora che l'E3 ha morso la polvere, nulla di tutto questo è cambiato per la Gamescom, manca solo il suo più grande concorrente principale.

Non fraintendetemi, non credo che vedremo mai un evento che ha cercato di consolidare vetrine e rivelazioni nello stesso modo in cui ha fatto l'E3. Summer Game Fest ci proverà, ma non avremo mai più grandi conferenze che si svolgono tutte di persona in un unico luogo, per la semplice ragione che è più economico e più vantaggioso per gli editori ospitare solo la propria vetrina digitale. Inoltre, la finestra di inizio estate è migliore per ottenere il salto sulle uscite autunnali, e su entrambi questi fronti, Gamescom probabilmente non sarà mai in grado di eguagliare l'E3.

Testa a testa: la Gamescom è il nuovo E3?

Ma, senza lo spettacolo basato su Los Angeles, Gamescom è ora la più grande convention di giochi al mondo. È sempre stato l'evento migliore per i consumatori, ma ora che l'E3 non c'è più, è anche il posto migliore per il commercio - poiché Tokyo Game Show arriva un po 'troppo tardi ed è in gran parte adattato solo al mercato dei giochi asiatici. Quindi, per impostazione predefinita, se me lo chiedi, questo rende la Gamescom il nuovo E3.

Annuncio pubblicitario:

Se vuoi giocare ai più grandi giochi in arrivo, parlare con gli sviluppatori, partecipare a competizioni e tornei, acquistare merchandising stravagante e unico e, in generale, divertirti con tutto ciò che riguarda i videogiochi, Gamescom è il posto indiscusso dove stare.

Speriamo che, nei prossimi anni, vedremo tutti i principali editori capire quanto sia prezioso e importante questo evento per i fan, poiché c'è una notevole mancanza di Sony PlayStation, Electronic Arts, Ubisoft e così via, allo show di quest'anno. Tuttavia, con una partecipazione record e oltre 1.200 espositori, non si può negare che la Gamescom abbia un fascino, specialmente per gli sviluppatori e gli editori indie e AA.

Per farla breve, si può sostenere che la Gamescom non è il nuovo E3, e Alex farà proprio questo, ma se non lo è, cosa lo è? Andiamo avanti e accettiamo che nel calendario dei giochi manchi quella grande fiera annuale? Rivolgiamo tutte le nostre speranze e i nostri sforzi a Geoff Keighley e Summer Game Fest? No. Abbiamo un nuovo re della convention e il suo nome è Gamescom.

Annuncio pubblicitario:
Testa a testa: la Gamescom è il nuovo E3?

La Gamescom NON è il nuovo E3 - Alex

L'E3 è morto. Mentre potresti ancora cercare di bere un po 'di copio, desiderando disperatamente che faccia un grande ritorno nel 2024, quest'anno ha dimostrato che anche se tornerà, sarà un guscio vuoto di se stesso. Molte persone nel loro dolore stanno guardando al prossimo show, il sostituto, e in tutta onestà Gamescom sembra essere un nuovo allettante re delle vetrine. È più vicino a noi nel Regno Unito, il che è bello, è pieno di giocatori importanti e consente alle persone di sperimentare i prossimi giochi hands-on. Rispetto al presunto sostituto di Keighley in SGF, è molto più avanti.

Ma, come probabilmente si può capire dal fatto che questa volta sono dalla parte contraria, non credo che la Gamescom sia il nuovo E3. Niente può essere il nuovo E3 perché mentre la Gamescom è l'evento dell'Europa, non può avere la stessa quantità di attenzione che hanno avuto quelle tre E. Alcune cose semplicemente non possono essere sostituite. Il mondo è volubile oggi, e ha la memoria corta. Se non sei la cosa più grande, raramente hai la possibilità di diventarlo. La Gamescom, a mio parere, continuerà a mantenere il suo secondo posto fino a quando non inizieremo a vedere qualche cambiamento reale.

Testa a testa: la Gamescom è il nuovo E3?

Quest'anno, sì, stiamo vedendo numeri record di espositori, ma in termini di grandi rivelazioni, Keighley ha già detto che ONL ci darà solo aggiornamenti su ciò che sappiamo. L'E3 aveva annunci iconici ogni anno, mentre ora le aziende preferirebbero di gran lunga salvare le loro grandi rivelazioni per i propri spettacoli. Certo, possono esistere eccezioni, ma ora viviamo in un'epoca di State of Plays, Directs e così via, è difficile immaginare che uno spettacolo sia il luogo in cui si sente parlare di tutto.

Inoltre, non dimentichiamo che non ci sono solo due grandi esposizioni ogni anno. SGF potrebbe non avere lo stesso prestigio o roba in corso come la Gamescom, ma si svolge nei buoni vecchi Stati Uniti di A, il che significa automaticamente che molti più occhi sono attratti da esso. Anche Tokyo Game Show non può essere sottovalutato, e poiché vediamo franchise giapponesi come Final Fantasy, Pokemon, Soulsborne e altri prendere piede in Occidente, potrebbe essere il caso che Tokyo possa essere il posto dove andare prima o poi.

La Gamescom, se vuole essere il nuovo E3, ha ancora molta strada da fare. Avremmo bisogno di vedere più sforzi per rendere lo spettacolo qualcosa che un pubblico globale non può perdere, e mentre c'è molto da fare lì, Tokyo Game Show potrebbe ancora prendere la corona dalla più grande fiera di giochi d'Europa. C'è un vuoto di potere in questo momento, e mentre la Gamescom potrebbe essere quella che colma questa lacuna, ci sono altre opzioni altrettanto praticabili.

Testa a testa: la Gamescom è il nuovo E3?


Caricamento del prossimo contenuto