LIVE
logo hd live | Unbound: Worlds Apart
See in hd icon
Italiano
Gamereactor
recensioni
The Colonists

The Colonists - La recensione

Assumi il comando di un'adorabile collezione di robot e costruisci una colonia su un pianeta lontano.

Lanciato inizialmente su PC nel 2018, Codebyfire ha finalmente portato il suo adorabile titolo strategico The Colonists su console. Progettato come una versione semplice e di facile comprensione del genere strategico in cui si prevede la costruzione di una città, questo delizioso titolo si basa su un gruppo di robot laboriosi che arrivano da un mondo lontano per costruire una vita tutta loro, una vita dove possono realizzare la loro unica speranza e sogno: essere umani.

Ora è probabile che ti stia domandando: come fa un robot a diventare un essere umano in un gioco come questo? I robot di The Colonists, in realtà, stanno semplicemente facendo del loro meglio per replicare la vita umana. Coltivano, costruiscono case, estraggono risorse e fanno di tutto per rendere la loro comunità migliore e più abile.

The Colonists

A differenza di molti giochi di strategia, The Colonists fa un ottimo lavoro nel mantenere le cose chiare e semplici da comprendere. Non fraintendere, ci sono comunque molte complessità da esplorare, ma le risorse, l'aggiornamento e i sistemi di costruzione sono tutti ottimizzati in modo tale da poter essere ben compresi abbastanza rapidamente. C'è abbastanza varietà nei diversi materiali, edifici e lavori in cui puoi coinvolgere i robot in modo da rendere il gioco coinvolgente, ma allo stesso tempo, a differenza di molti giochi di strategia, non è necessario essere un esperto nel genere per capire come completarli o sbloccarli. Tutto è stato costruito in modo tale che ti bastano pochi istanti per pensare a una soluzione creativa per un problema e sarai a posto.

Prendi uno scenario in cui la tua colonia sta diventando un po' troppo grande. In un gioco come Civilization, sarai irto di così tanti problemi, sia della tua popolazione ma anche dei vicini rivali, che può sembrare impossibile da risolvere ed è spesso un po' soffocante. In The Colonists, tutto è a un ritmo molto più veloce e può essere risolto molto più facilmente, grazie al suo design semplice. Fai fatica con le scorte di cibo? Costruisci una o due fattorie e risolvi il problema. Hai problemi con la mancanza di spazio per ingrandire la tua popolazione e aumentare i tuoi alimentatori? Migliora le tue case e supportale con la giusta infrastruttura. Il punto è che i problemi sono facili da risolvere, il che toglie lo stress tipico del genere e rende il gioco molto più digeribile.

The ColonistsThe Colonists

Costruire una colonia non è l'unica cosa di cui dovrai preoccuparti in The Colonists. Ci sono colonie rivali che possono causarti problemi ed è tuo dovere assicurarti che la tua colonia sia ben difesa e in grado di affrontare minacce. Questi rivali diventeranno un problema solo se scegli di intraprendere il percorso della campagna contro il nemico dell'IA, il che è fantastico considerando che questo adorabile titolo eccelle quando non devi preoccuparti degli altri e puoi semplicemente giocare la tua partita senza combattimento o in modalità sandbox. Queste varietà di modalità di gioco mantengono interessante il gameplay di The Colonists, ma il problema principale del gioco è che non c'è molto da fare altrimenti.

Una volta completate le missioni della campagna, oltre a costruire all'infinito una popolazione in crescita nel sandbox, l'unica alternativa è completare alcune (e intendo davvero alcune) sfide o tornare nella campagna per migliorare gli scenari in modo più veloce. Le sfide sono quattro al momento, ti chiedono fondamentalmente di raggiungere alcuni obiettivi secondari minori durante una missione specifica della campagna, e in realtà non sono molto entusiasmanti. Completare un livello in un tempo più veloce ti premia con una medaglia migliore a seconda della velocità con cui la completi, e se comprendi le basi del gioco, probabilmente non rappresenterà nemmeno una grande sfida. Certo, la semplicità di The Colonists è uno dei suoi punti salienti, ma la mancanza di sfida è anche un'arma a doppio taglio poiché una volta che hai concluso la campagna, non c'è molto che ti porti a rigiocare.

Questo mi porta al problema più grande che ho riscontrato giocando a The Colonists, ovvero che spesso si presenta a modo suo. Ci sono alcune meccaniche che hanno design molto particolari, come il modo in cui funzionano le strade. Non puoi semplicemente creare una strada, deve essere costruita a intervalli di tre o quattro unità, il che spesso significa che hai sistemi stradali stranamente intrecciati quando cerchi di collegare gli edifici alla tua colonia, poiché ogni edificio deve essere collegato direttamente a una strada. È il tipo di sistema di cui ti chiedi perché è così, perché sarebbe molto più facile da costruire e da usare se tu potessi creare strade come praticamente ogni altro gioco di costruzione di città là fuori.

The Colonists

Ma, con tutto questo detto, mi sono davvero divertito con The Colonists. Questo è un gioco strategico progettato per essere facilmente apprezzato da chiunque, sia che tu sia un esperto o un principiante del genere. È adorabile e pieno di fascino, quindi nonostante il fatto che soffra della mancanza di contenuti interessanti da consumare una volta che hai finito la campagna, offre comunque un'esperienza soddisfacente per coloro che hanno voglia di perderci del tempo.

The Colonists
The ColonistsThe ColonistsThe Colonists
07 Gamereactor Italia
7 / 10
+
Adorabile. Design semplice e di facile comprensione. Ottimo per tutti i fan del genere strategico in cui si costruisce una città.
-
A volte si intromette. Manca di contenuto quando hai completato la campagna.
overall score
Questo è il voto del nostro network. E il tuo qual è? Il voto del network è la media dei voti di tutti i Paesi

Testi correlati



Caricamento del prossimo contenuto


Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.