Italiano
preview
The Falconeer

The Falconeer - Il primo volo

Ora che il lancio di Xbox Series è stato ufficialkuzzato, abbiamo preso il volo e abbiamo provato questo nuovo sparatutto aereo davvero originale.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

The Falconeer è un progetto sorprendentemente ambizioso che ha attirato la mia attenzione quando è stato presentato per la prima volta come parte della lineup di lancio di Xbox Series durante la presentazione Xbox di luglio. Creato da un solo sviluppatore, vede i giocatori cavalcare il dorso di potenti uccelli da guerra e impegnarsi in accese battaglie sui cieli di una splendida località di ispirazione fantasy. Ricordando videogiochi come Star Fox, sicuramente si distingue dal resto della line-up di lancio della console e, per questo motivo, non vedevo l'ora di gustarmelo nella sua interezza. Fortunatamente, ho potuto dare un'occhiata prima del lancio e così sono sprofondato per alcune ore in una manciata di capitoli di apertura.

La storia di The Falconeer è ambientata in un mondo bellicoso noto come The Great Ursee, un'area che vede diverse fazioni in guerra separate da lunghe distese di oceano. Senza spoilerare troppo, ogni capitolo ti vede prendere il comando di una fazione diversa e mostra il combattimento e la lore da più prospettive. I personaggi qui sono doppiati e questo aiuta a trasmettere i diversi atteggiamenti e le personalità uniche dei gruppi che incontrerai. Non ci sono filmati cinematografici, tuttavia, e piuttosto, ogni personaggio comunica semplicemente attraverso messaggi testuali, un riferimento al modesto status indie del gioco.

Gli intensi duelli aerei per me sono stati il momento che più ho amato di The Falconeer. C'è un grande senso di slancio e velocità, dal momento che devi correre, tuffarti e schivare costantemente per evitare il fuoco in arrivo e posizionarti al meglio per il tuo prossimo attacco. I controlli sono facili da capire e tutto è semplice nel riuscire a tenere traccia del tuo obiettivo, poiché puoi semplicemente premere B (su un controller Xbox One) per rivolgere lo sguardo alla loro posizione. Le minacce aree con cui ho combattuto le ho trovate progettate in modo davvero creativo anche con mante svettanti, draghi e navi da guerra ispirate allo steampunk che cercano di lanciarmi a precipizio verso il suolo.

The Falconeer

Quello che non mi è piaciuto, tuttavia, è stato il modo in cui la missione principale si è ridotta agli stessi obiettivi principali: abbattere i pirati, volare lungo il mare dal punto A al punto B e scortare una nave in sicurezza attraverso le onde. Certo, non ho giocato al gioco completo, ma questo è il modo in cui posso riassumere il mio tempo The Falconeer, e vorrei che ci fossero stati altri momenti di gameplay per cambiare un po' il ritmo all'esperienza. Nemmeno le missioni perdonano: se vieni ucciso durante l'ultimo obiettivo o se atterri accidentalmente su un avamposto che stai sorvolando, sei costretto a ricominciare da capo.

Al di fuori delle missioni centrali, sei libero di volare lungo il mondo aperto per scoprire punti di riferimento e puoi anche intraprendere obiettivi secondari più piccoli per guadagnare parte della valuta del gioco. Lasciare la traiettoria di volo e fare un po' di esplorazione e giretti turistici è stato davvero divertente, dato che il mondo aperto qui è stupendo ed è stato rilassante poter vagare liberamente. Purtroppo, le missioni secondarie sono attività che ripetono quanto visto nelle missioni originali meno i frammenti aggiunti della storia nel mezzo.

Il vantaggio di fare queste missioni secondarie è che puoi utilizzare i tuoi guadagni per acquistare nuovi tipi di munizioni e oggetti che migliorano le abilità del tuo volatile. Il tuo uccello ha diversi slot per i Mutageni, e qui gli aggiornamenti possono essere acquistati ed equipaggiati per migliorare alcune abilità, come il peso complessivo e la sua agilità. Le munizioni che puoi equipaggiare hanno anche effetti diversi, tra cui pentole di fuoco che hanno una maggiore possibilità di dare fuoco ai nemici e pentole di acido che rallentano temporaneamente i nemici. Mi è piaciuto molto questa flessibilità nel personalizzare il mio uccello da battaglia, poiché ha elementi simili a quelli di un gioco di ruolo e questo mi ha permesso di sistemare i miei attributi se le cose non andavano troppo bene.

The Falconeer

Nonostante non abbia potuto provarlo nella sua piena gloria in 4K (il mio PC non era all'altezza), The Falconeer mi è apparso comunque incredibilmente stupendo con il suo sistema meteorologico dinamico e la selezione rilassante di colori. Non ho potuto fare a meno di farmi distrarre da panorami a mezz'aria, come il bagliore dorato del tramonto che penetra tra le nuvole e il violento fragore delle onde durante un temporale. Il mondo sembra davvero vivo e in rapido cambiamento, il che rende ancora più sorprendente il fatto che questo sia il lavoro di un solo sviluppatore.

Anche se sono uscito con sentimenti contrastanti dopo la mia esperienza con The Falconeer, penso che abbia ancora qualità salvifiche e potrebbe essere un'aggiunta interessante alla line-up di lancio di Xbox Series con alcuni ambienti incredibilmente belli e combattimenti aerei intensi pieni di energia. Tuttavia, ho trovato le sue missioni principali piuttosto ripetitive e la sua mancanza di checkpoint non hanno mancato di generare frustrazione. Per le nostre impressioni finali, dovrai aspettare quando The Falcooner entrerà in azione il 10 novembre su PC, Xbox One, Xbox Series X e Xbox Series S.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Testi correlati

The Falconeer - Il primo volo

The Falconeer - Il primo volo

PREVIEW. Scritto da Kieran Harris

Ora che il lancio di Xbox Series è stato ufficialkuzzato, abbiamo preso il volo e abbiamo provato questo nuovo sparatutto aereo davvero originale.



Caricamento del prossimo contenuto


Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.