Italiano
Gamereactor
testi hardware

Turtle Beach Velocità Una Gara

Il gigante delle cuffie Turtle Beach ha appena rilasciato il suo primo volante a trasmissione diretta, compresi i pedali e la pulsantiera esterna, e non siamo affatto impressionati.

Ricordo (ovviamente, non è stato molto tempo fa, dopo tutto) quando non c'erano volanti a trasmissione diretta sul mercato, tranne forse il costosissimo pezzo industriale di Leo Bodnar che non è mai stato venduto al di fuori degli Stati Uniti. Tutti guidavano con volanti azionati a catena/cinghia e l'idea di una trasmissione diretta a casa era solo un sogno che si ripeteva costantemente. Poi, circa quattro anni fa, tutto è crollato. Fanatec ha rilasciato DD1 e DD2, Simucube ha rilasciato Pro, Sport e Ultimate e il resto, come tutti sappiamo, è storia. Oggi è possibile acquistare volanti a trasmissione diretta da un'intera gamma di produttori diversi e non è affatto un problema trovare una base davvero buona contenente un motore di altissima qualità per circa £ 350.

Sviluppo... È meraviglioso.

Tuttavia, non è senza che un po' di spazzatura scivoli attraverso le fessure. Da parte mia, non sono mai stato impressionato dal Moza Racing R16 (gen 1), che pensavo offrisse un design scadente, un force feedback scadente, problemi di oscillazione brutali e un software davvero pessimo. Anche il Thrustmaster T818 non mi ha impressionato in quanto l'ho trovato difficile da assemblare, brutto, con scarso sgancio rapido, force feedback (FFB) mediocre e semplicemente ridondante data la forte concorrenza. Il gigante delle cuffie Turtle Beach è ora la prossima azienda a tuffarsi a capofitto nella sfera della trasmissione diretta e, come il tentativo di Thrustmaster e il Moza R16, questo non è qualcosa che devi preoccuparti di guardare o acquistare. Invece, dovresti stare il più lontano possibile da Velocity One Race.

Turtle Beach Velocity One Race SystemTurtle Beach Velocity One Race System
La sensazione FFB offerta da questo volante è la peggiore della sua categoria. Di gran lunga.

Il Turtle Beach Velocity One Race è una base DD con un motore che, secondo le specifiche del produttore, eroga 7,2 newton metri di coppia massima ed è compatibile con Xbox One, Xbox Series X/S e PC/Windows. Viene fornito con un volante con paddle magnetici, pedali basati su celle di carico e un display "Race Management" integrato da 6,8 pollici e una piccola mini-pulsantiera montata lateralmente per controllare funzioni come il bilanciamento dei freni e il controllo della trazione.

Annuncio pubblicitario:

E sì, tutto questo suona alla grande. Sulla carta, il Turtle Beach Velocity One Race è come nuovo, ma una volta acceso e configurato, i problemi iniziano ad accumularsi, rapidamente. Questo pacchetto da £ 630 non è minimamente migliore delle vecchie basi del volante a cinghia per la metà del prezzo, ed è facile per me gettarlo direttamente nella pattumiera. In primo luogo abbiamo il problema della forma e delle dimensioni, che sono inutilmente grandi e larghe, in un modo in cui le vecchie cose da sim-racing erano, ma non lo sono più. L'alloggiamento in plastica per il motore DD stesso è sovradimensionato e si piega un po', il che ovviamente sembra estremamente strano dal momento che Turtle Beach, come Fanatec, Simagic o Simucube, avrebbero potuto facilmente spedire il motore DD nel suo alloggiamento in alluminio, così com'è - senza il telaio in plastica. Anche il connettore rapido è difettoso e ospita più flessibilità di qualsiasi altra cosa di Fanatec, Moza, Logitech, Simagic e Simucube. La rotella che viene fornita con essa sembra di plastica e troppo piccola, e l'accessorio della pulsantiera è onestamente tra i peggiori che abbia mai testato.

Tuttavia, non c'è niente di sbagliato nel display integrato e anche il software di Turtle Beach è chiaramente approvato. Se il force feedback e la sensazione di guidare effettivamente un'auto fossero stati buoni qui, avrei potuto facilmente trascurare i punti negativi riguardanti il telaio in plastica e la ruota scadente, ma sfortunatamente l'FFB è la cosa peggiore di tutto questo pacchetto. 7,2 Nm sembra più simile a 3,2 in questo caso e non ho mai la sensazione di guidare un'auto da corsa, piuttosto che sto solo giocando ai videogiochi, con la stessa premessa dei volanti a cinghia più economici di dieci anni fa. Non c'è nessun dettaglio di cui parlare qui, non c'è potenza e anche Velocity One Race oscilla troppo per essere debole come è.

Turtle Beach Velocity One Race SystemTurtle Beach Velocity One Race System
L'accessorio della pulsantiera è uno dei peggiori che abbiamo mai testato nel mondo del sim-racing.

I pedali non sono molto meglio, purtroppo. Turtle Beach ha messo una cella di carico nel freno, che è sempre preferibile, ma il freno è troppo debole, fornisce troppa poca resistenza e l'acceleratore sembra morto di pietra e viaggia troppo lontano per sembrare realistico. A ciò si aggiunge il fatto che i paddle del cambio magnetici sul retro del volante sono fragili e sono realizzati in un materiale che si flette anche. Non c'è dubbio nella mia mente che questo pacchetto sia uno dei peggiori in assoluto che si possano acquistare nello spazio della guida diretta e che questo sia stato ora definito conveniente in alcuni posti (di nuovo, costa circa £ 630) mi sembra assurdo. Per gli stessi soldi, puoi acquistare il bundle Ready 2 Race "McLaren Elite" contenente i pedali CSL DD e CSL Elite V2 più il volante assolutamente fenomenale McLaren GT3 V2 e tutto ciò è migliore del 2000%, senza alcun dubbio.

Annuncio pubblicitario:
03 Gamereactor Italia
3 / 10
+
Lo schermo integrato è solido. Il software va bene.
-
Scarso ritorno di forza. Sgancio rapido terribile. Ruota orribile. Pedali svolazzanti. Scarsa esperienza di guida.
overall score
Questo è il voto del nostro network. E il tuo qual è? Il voto del network è la media dei voti di tutti i Paesi

Testi correlati

0
Turtle Beach Velocità Una Gara

Turtle Beach Velocità Una Gara

CONTENUTO HARDWARE. Scritto da Petter Hegevall

Il gigante delle cuffie Turtle Beach ha appena rilasciato il suo primo volante a trasmissione diretta, compresi i pedali e la pulsantiera esterna, e non siamo affatto impressionati.



Caricamento del prossimo contenuto