Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
Home
news
Twin Mirror

Twin Mirror è un gioco più maturo e oscuro di Life is Strange

Abbiamo chiacchierato con il lead writer, il producer e la narrative producer di Dontnod.

Twin Mirror è un'avventura narrativa a tre episodi dello sviluppatore francese Dontnod (meglio conosciuto per Life is Strange e Vampyr), e abbiamo incontrato la narrative producer Hélène Henry, lo sceneggiatore Matthew Ritter e il produttore Fabrice Cambounet per una chiacchierata sul mistero intrigante che affronteremo in Twin Mirror.

"In realtà, vogliamo fare un gioco più maturo e oscuro di Life is Strange", afferma Cambounet. "È comunque un gioco in cui fai delle scelte che sono molto importanti per lo sviluppo del tuo personaggio e la tua interazione con altre persone nel gioco, ma è più ambientato in un mondo moderno, non ci sono elementi fantasy o soprannaturali. Ciò che accade nella mente del personaggio è il suo palazzo mentale, è fondamentalmente la sua capacità di ricostituire ciò che accade intorno a lui, non è una cosa soprannaturale, è qualcosa che puoi fare davvero nel mondo di oggi. "

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Il personaggio principale, Sam, è un giornalista di 33 anni che dopo una recente rottura ritorna nella sua città natale a Basswood, nel West Virginia, per partecipare ai funerali di un vecchio amico.

"Il tema ruota attorno al significato di essere un adulto, che cosa sia l'età adulta, e tornare, tutti abbiamo sperimentato questo tipo di cose", dice Henry. "Tutti noi ci confrontiamo con un passato, con i bagagli, e questo è davvero qualcosa che volevamo esplorare, quel tipo di domanda orribile: 'Come sei stato tutto questo tempo?' E a volte non vuoi rispondere, a volte vuoi essere davvero schietto, a volte vuoi solo rifuggirlo, e questo è il tipo di scelte che puoi fare. E questo ti aiuterà a costruire i personaggi nel modo che preferisci".

Tuttavia, c'è una vera storia, quindi non darai forma agli eventi passati con le tue risposte.

"C'è qualcosa che è chiaramente accaduto a Sam, ed è successo proprio in un certo modo", dice Ritter. "Ma ci sono momenti in cui le persone ti chiedono" come sei stato negli ultimi due anni? " e tu non devi essere onesto, il tuo personaggio può dire: "oh, so che ho appena rotto con la mia ragazza, ma ne ho una nuova, è favoloso, sta andando alla grande" e questo non è necessariamente vero quindi questa è un'opzione. Entrambi i retroscena sono chiari e non devi sempre essere sincero a riguardo ".

Il primo episodio di Twin Mirror verrà lanciato l'anno prossimo su PC, PS4 e Xbox One.

Twin Mirror

Testi correlati



Caricamento del prossimo contenuto