Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
Home
news
Assassin's Creed Origins

Ubisoft spiega i motivi per cui ha censurato le nudità in Discovery Tour Assassin's Creed

Finalmente scopriamo perché.

Nella giornata di ieri, vi avevamo riportato che Ubisoft ha preso la strana decisione di censurare le nudità delle opere d'arte presenti nella nuova modalità Discovery Tour di Assassin's Creed Origins, coprendo le loro grazie con delle conchiglie. Questa scelta non ha mancato di sollevare polemiche e ilarità da parte del pubblico, e la compagnia francese, tramite un portavoce, ha così deciso di intervenire spiegando i motivi che l'hanno spinta a fare questa scelta:

"Abbiamo creato la modalità Discovery Tour per permettere a un grande numero di persone di apprezzare e conoscere più a fondo l'Antico Egitto. Volevamo che Discovery Tour venisse utilizzato dai genitori come dai bambini e dai ragazzi, a casa o anche nelle scuole. Così abbiamo deciso di realizzare una modalità adatta praticamente a chiunque, tenendo in conto le diverse fasce di età e la diversa sensibilità di ogni cultura o Paese.".

Dunque, come sospettavamo, il motivo dietro a questa scelta era semplicemente data dal non voler urtare la sensibilità di altre culture o di altri Paesi. Voi cosa ne dite, secondo voi la scelta di Ubisoft è stata giusta?

Assassin's Creed Origins

Si ringrazia Polygon.

Testi correlati



Caricamento del prossimo contenuto