Italiano
Gamereactor
recensioni
Vane

Vane

Abbiamo appena fatto ritorno da un viaggio strano ed enigmatico, che non si è rivelato avvincente quanto speravamo.

HQ
HQ

Tempeste, fulmini esplodono nell'aria. È così che Vane ti lancia immediaramente nell'azione. Corri sfrecciando nella tempesta mentre ti fai strada verso una specie di santuario. È una intro intensa e il primo paio di minuti promettono davvero bene...peccato solo che questo gioco di avventura di Friend & Foe non offre mai realmente quel potenziale.

In effetti, i problemi ci sono fin dall'inizio. La tempesta infuria su di te, ma mentre enormi pannelli del pavimento rivestito di metallo volano verso il cielo, sei accolto da un muro invisibile che non riesci a superare. Quando finalmente lo fai in sicurezza, vieni respinto da uno strano uomo che indossa una maschera e il gioco passa all'atto successivo. Ed è esattamente lì che ti ritrovi nelle sembianze di un uccello simile a un corvo su un ramo nel deserto. Perché? Beh, lasciamo a te l'interpretazione. Non c'è una trama chiara in Vane, in quanto gran parte di ciò che accade viene lasciato alla tua immaginazione. Questa tecnica funziona molto bene nei videogiochi: basti pensare a Journey e altri titoli di questo tipo per capire in che modo una trama non narrativa riesce a funzionare, ma Vane manca totalmente il bersaglio.

Prendi il controllo di questo volatile mentre vola via dall'albero. Non ti vengono fornite chiare istruzioni di cosa devi fare e devi continuare a premere il pulsante X per restare in volo. I controlli cominciano ben presto a risultare un po' pigri. Quando sei finalmente in aria, ti svegli e noterai una cosa: questo gioco è stupefacente. In fin dei conti, cosa ti aspetti da un artista che ha lavorato a The Last Guardian?

Annuncio pubblicitario:

All'inizio, il mondo è un vasto deserto pieno di edifici e varie strutture distrutti - sembra un mondo morente, simile all'universo di Mad Max. L'enorme deserto e le caverne sotterranee in cui puoi volare sono splendide da vedere, e questo soprattutto quando voli in alto nel cielo. Purtroppo, due cose ti impediscono di divertirti: in primo luogo, è difficile sapere cosa devi fare all'inizio in quanto voli un po' senza meta nel deserto alla ricerca di scintillii che attirano la tua attenzione.

VaneVane

Ti dirigerai verso questi punti e finirai per richiamare un gruppo di altri uccelli che attivano una manica a vento. Ne fai alcuni e poi ci saranno abbastanza uccelli che volano su una torre per farla cadere. Non è eccessivamente chiaro cosa stai facendo o perché lo stai facendo, ma invece di creare un po' di mistero, quanto accade è davvero deludente, e la sensazione di essere un po' perso sembra seguirci per tutto il gioco.

Gli enigmi erano complicati perché mancavano informazioni non per via di rompicapo particolarmente complessi. Questo primo puzzle ha richiesto molto tempo in quanto la mappa non ti aiuta mai a trovare la manica a vento successiva. Una volta che è stata attivata una manica a vento, altri uccelli si uniranno alla tua avventura, ma non saprai mai di quanti ne hai davvero bisogno.

Annuncio pubblicitario:

Perché le maniche a vento sono collegate alla torre? Non siamo così sicuri del perché in quanto Vane resta molto aperto all'interpretazione e alla scoperta. Se sei il tipo di persona a cui piacciono che le cose ti vengano spiegate per bene o se sei uno che vuole che l'ambiente ti indichi la direzione giusta, questo probabilmente non è il gioco che fa per te.

Quando finalmente distruggi la torre, una palla incandescente precipita giù dal burrone e crea una pozza d'oro. Questa piscina ti trasforma da uccello in un ragazzo, al fine di aiutarti a correre e attivare un puzzle ambientale. Ci torneremo presto.

La seconda cosa che rovina la tua esperienza è la fotocamera. Una telecamera fissa, specialmente quando voli, sarebbe stata grandiosa in un gioco di questo tipo. Tuttavia, anziché goderti il panorama, ti ritrovi a correggere la visuale mentre vai alla deriva o ti senti frustrato dal malfunzionamento della stessa. Ci siamo ritrovati diverse volte a perdere il controllo e a girare su noi stessi, specialmente quando eravamo uccelli. Era difficile sapere dove atterrare o dove si trovavi. Alcuni altri errori che abbiamo menzionato potrebbero essere tralasciati, ma in questo caso specifico questo problema ha davvero influenzato la nostra esperienza di gioco.

VaneVane

Come abbiamo detto prima, quando l'uccello atterra nelle pozze d'oro, ti trasformi in un ragazzino. Quando interpreti questo bambino, la fotocamera diventa leggermente migliore. Non eccezionale, ma migliore. Tuttavia, abbiamo notato di nuovo alcuni problemi in quanto la telecamera passava attraverso i muri e i pavimenti.

Ci sono un bel po' di bug, come ad esempio il fatto che il tuo personaggio attraversa i pavimenti e galleggia sopra il pavimento. Alcune persone hanno segnalato problemi molto più gravi di quelli che abbiamo riscontrato noi, ma nel nostro caso nulla di particolarmente devastante. È probabile che una buona patch possa facilmente risolverli, quindi possiamo solo sperare che lo sviluppatore risolva il prima possibile.

Non siamo molto sicuri del perché avvenga la trasformazione da uccello a ragazzo, ma una volta fatto, ci siamo ritrovati a correre in giro per risolvere enigmi, salire le scale e tirare leve nei panni del bambino. Se cadiamo da un'altezza particolarmente elevata, torniamo ad essere uccelli. Questa meccanica avrebbe potuto essere qualcosa di veramente interessante, ma non ci è sembrata totalmente sviluppata o spiegata. In realtà, abbiamo preferito le sezioni in cui eravamo l'uccello, ma mentre il gioco procedeva, abbiamo trascorso più tempo quando il bambino era sottoterra, dove alcune sezioni sembravano trascinarsi un po'.

Purtroppo, Vane è stato un po' frustrante da giocare. Se guardi i trailer e le clip di gameplay, la grafica ti lascerà a bocca aperta, ma quando si tratta dell'esperienza, non è abbastanza in un paio di aree chiave. Secondo Matt Smith, uno degli sviluppatori, il gioco è stato creato sulla base di un sentimento. Non siamo sicuri di quello che ha provato e di come questo lo abbia ispirato, ma ciò che abbiamo provato più di ogni altra cosa è stato un senso di frustrazione. Comunque, sembra fantastico, e se ti piace giocare da solo puoi trovare esperienze migliori di quella trovata qui. Allo stesso tempo, avventure come Journey fanno molto, ma molto di più. Anche se la grafica è stupenda, la mancanza di storia e alcuni problemi con la telecamera ostacolano davvero le cose.

HQ
05 Gamereactor Italia
5 / 10
+
È bellissimo a livello artistico e ricco di atmosfera; Alcune idee davvero geniali.
-
Problemi gravi con la telecamera; Sensazione di frustrazione e smarrimento; Alcune sezioni si trascinano.
overall score
Questo è il voto del nostro network. E il tuo qual è? Il voto del network è la media dei voti di tutti i Paesi

Testi correlati

VaneScore

Vane

RECENSIONE. Scritto da Roy Woodhouse

Abbiamo appena fatto ritorno da un viaggio strano ed enigmatico, che non si è rivelato avvincente quanto speravamo.

GR Live: la nostra diretta su Vane

GR Live: la nostra diretta su Vane

NEWS. Scritto da Sam Bishop

Per quanti riguarda mondi fantastici da esplorare, senza dubbio PlayStation 4 non ne soffre la mancanza e il nuovo titolo di Friend & Foe, chiamato Vane, è senza dubbio...



Caricamento del prossimo contenuto