Italiano
Gamereactor
Videos
Banishers: Ghosts of New Eden
HQ

Banishers: Ghosts of New Eden - Recensione video

Condividiamo i nostri pensieri sull'ultimo gioco di ruolo d'azione di Don't Nod, ambientato nel Nord America del 17° secolo e che segue due amanti invischiati e sfortunati.

Audio transcriptions

"Banisher's Ghost of New Eden è l'ultimo progetto di Dontnod che si muove in un contesto diverso da quello attuale.
direzione rispetto a ciò che ci aspettiamo dall'azienda francese.
Non si tratta di una storia che ha come prima cosa la narrazione e come seconda il gameplay, ma che tocca le tendenze sociali del momento."

"e presenta i personaggi come individui artistici e altamente progressisti che guardano essenzialmente a scuotere lo status quo, come nel caso di Life is Strange e Harmony the Fall of Reverie, per esempio.
Quello di Banisher è più simile a quello che i moderni giochi di God of War hanno cercato di offrire, con combattimenti frenetici e opportunità di esplorazione che accompagnano un nucleo di personaggi potenti e mistici."

"che ruota attorno a due personaggi molto coerenti e ben delineati.
Per molti versi è Dontnod in tutto e per tutto, ma allo stesso tempo, questo progetto si sente completamente unico, veramente premium e tripla A, e diverso da quello che ci aspettavamo dallo studio francese, con forse Vampire che è l'unico titolo precedente che si adatta ad una simile conto."

"La storia di questo gioco è ambientata nel tardo 17° secolo in America del Nord e segue l'attività di spaccafantasmi duo composto dalla cubana Antia Duarte e dallo scozzese Redmuck Wraith.
I due personaggi, molto particolari, fungono da mentore e figlioccio, ma anche da innamorati e da sono queste due dinamiche che costituiscono la maggior parte della costruzione del personaggio in tutto il film."

"della storia, soprattutto quando, all'inizio, Antia viene uccisa durante un incarico, lasciandola in balìa di un'altra donna.
spirito a rimanere.
Da qui, la storia porta la coppia in tutte le terre del New Eden, dove i due cercano di scoprire il cuore della grande infestazione che minaccia la colonia nordamericana, il tutto mentre facendo scelte importanti che riguardano..."

"riportare in vita Antia o lasciare che il suo spirito passi.
Come tipico di Dnod, queste decisioni hanno un impatto sulla narrazione in molti modi, e culminano in un finale che dipende dalle scelte che farai.
La genialità narrativa di Dnod non viene mai messa in discussione in questo gioco."

"I personaggi sembrano reali e hanno un'enorme profondità, la storia è complessa e presenta colpi di scena inaspettati e i dialoghi ramificati presentano al giocatore una serie di di modi per manipolare la narrazione secondo i propri capricci.
Sia che questo riguardi semplicemente la posizione e i modi in cui le persone si riferiscono a Red, sia che riguardi invece come si compiono le scelte cruciali che hanno un impatto sulla vita dei PNG, Dnod non si è tirato indietro nel far brillare la sua eccellenza narrativa."

"Anche il combattimento è solido, ma non è così raffinato come quello di God of War e manca di alcune delle caratteristiche di God of War.
delle sottigliezze che rendono le battaglie di Santa Monica Studios così vivaci e fluide.
Ma fondamentalmente funziona, e le opzioni degli attacchi unici di Red e di Antia abilità uniche di Red e Antia danno al giocatore la possibilità di scegliere il modo in cui affrontare il gioco."

"scenari di combattimento.
Forse l'aspetto più importante del combattimento è che non è così impegnativo.
come si potrebbe pensare all'inizio.
I nemici sono per lo più lenti e facili da evitare e Antia è un fantasma, finché sei nella sua forma, non puoi morire, eliminando così una parte della difficoltà."

"Per quanto la narrazione riesca a tenere impegnato il giocatore e a farlo progredire costantemente, gli elementi RPG sono molto più simili a un ripensamento.
Si sale di livello con l'esperienza per migliorare gli attributi principali e guadagnare punti abilità che possono essere spesi negli alberi delle abilità per sbloccare nuove capacità e abilità."

"Il gioco ha molto da offrire e ha molto da offrire.
In tutto il mondo puoi trovare obiettivi e attività per potenziare ulteriormente alcuni attributi, oltre a raccogliere tonnellate di risorse da spendere per migliorare i tuoi oggetti e il tuo equipaggiamento.
Il sistema, nel senso più elementare del termine, funziona, ma non ha un'importanza significativa in quanto non devi mai pensare al modo in cui stai migliorando e sviluppando Red e Antia semplicemente perché il combattimento non è mai così impegnativo."

"Le attività nel mondo affrontano problemi simili.
Le missioni secondarie sono fantastiche.
Si tratta essenzialmente di filoni narrativi minori con decisioni importanti che collegano tra loro alla trama principale."

"Ma gli altri compiti sembrano molto meno interessanti da completare.
Semmai, inizi a trattarlo come gli altri giochi open world, in cui vedi una domanda sulla mappa e decidi se vale la pena visitare il luogo in questione.
punto di interesse per scoprirlo, ma spesso non è così."

"Ma il punto è questo.
Le attività del mondo e gli elementi RPG sono mediocri, ma non tolgono nulla al fatto che Banisher's Ghost of New Eden è un gioco straordinariamente coinvolgente.
È un gioco fantastico."

"È un gioco fantastico.
È un gioco fantastico.
È un gioco fantastico.
È un gioco fantastico.
È un gioco fantastico."

"È un gioco fantastico.
È un gioco fantastico.
È un gioco fantastico.
È un gioco fantastico.
È un gioco fantastico."

"È un gioco fantastico.
È un gioco fantastico.
È un gioco fantastico.
È un gioco fantastico.
È un gioco fantastico."

"È un gioco fantastico.
È un gioco fantastico.
È un gioco fantastico.
È un gioco fantastico.
È un gioco fantastico."

"Fin dal primo momento, sarai affascinato dalla storia di Antea e Red e dal contratto che ti verrà proposto.
che sono stati incaricati di portare a termine.
Mentre ti avventuri per il mondo, raggiungendo nuove ambientazioni bellissime e ben progettate e biomi, incontrando nuovi personaggi contorti, combattendo boss terrificanti che iniziano a far parlare di sé."

"perché New Eden è infestato in questo modo.
È tutto geniale per una serie di motivi.
Se sei alla ricerca di un gioco d'avventura con una forte componente narrativa, allora c'è molto da divertirsi.
Dontnod merita un elogio per questo, soprattutto per aver realizzato un gioco che sembra AAA e e che non è appesantito da microtransazioni o simili."

Recensioni

Leggi

Video

Leggi

Trailer di film

Leggi

Trailer

Leggi

Eventi

Leggi