Gamereactor Italia. Guarda i trailer più recenti dedicati ai videogiochi, ma anche le nostre ultime interviste dalle fiere e dalle convention più importanti del mondo. Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
Gamereactor
recensioni
World of Tanks

World of Tanks: Xbox 360 Edition

La versione 360 di World of Tanks è, almeno dall'esterno, un gioco molto buono...

HQ

Nel suo stato attuale, World of Tanks è uno sparatutto multiplayer per console perfettamente godibile e solido. La maggior parte degli aspetti che rende l'originale per PC un'esperienza avvincente è stata mantenuta, e ci sono stati alcuni cambiamenti che si adattano perfettamente alla sua transizione al pad.

La cosa fondamentale che dovete sapere è che il nucleo centrale del gioco è rimasto invariato. Due squadre di carri armati della Seconda Guerra Mondiale si sfidano reciprocamente su mappe ispirate in tutto a quel periodo. Ogni carro armato ha una sola vita, ed i giocatori accumulano esperienza completando azioni di successo sul campo di battaglia (obiettivi acquisiti, nemici colpiti, danni causati). Guadagnare abbastanza XP permette ai giocatori cercare e comprare carri armati migliori, costruendo le proprie opzioni e avanzando attraverso il sistema di livellamento di World of Tanks. Questo è il gioco, in poche parole.

World of Tanks

Ci sono due esperienze a disposizione: una che ha un costo e una no. Entrambe sono divertenti, ma ci sono differenze significative tra le due.

Annuncio pubblicitario:

Sul versante free-to-play, è necessario iniziare dal fondo del mucchio, aggiornare i vostri carri armati inizialmente fragili, mentre si avanza faticosamente attraverso i ranghi. E' un modo spartano di giocare, con poco spazio di manovra, mentre si accumula l'esperienza necessaria per risalire la catena.

Dall'altra, abbiamo quella con i soldi: è possibile dotare il vostro carro armato di migliori munizioni, aggiornare il vostro veicolo con materiali di consumo (kit di riparazione, estintori), che potrebbero farvi risparmiare un po', e accelerare il processo di livellamento in modo molto più veloce rispetto alla modalità free-to-play. Mentre è giusto dire ci sono meno stress da tenere in considerazione in questa versione a pagamento, World of Tanks mantiene la sua credibilità facendo in modo che entrambi i percorsi risultino divertenti ed equi.

I giocatori non paganti iniziano con tre carri armati, tutti di varietà leggeri e medi. Ciò significa che i veicoli non sono particolarmente resistenti, ma sono manovrabili in modo tale da lasciare i carri armati più potenti nella polvere. Tutti i carri armati svolgono un ruolo specifico in battaglia, e carri armati leggeri sono lì per esplorare il campo e identificare gli obiettivi per i loro fratelli più potenti. I carri armati medi sono, nelle prime partite almeno, i pezzi più potenti, in grado di portare facilmente supporto ai più deboli. Non appena il vostro livello aumenta, non passa molto tempo prima che i carri armati pesanti (e artiglieria e carri armati di distruzione) arrivano sulla scena, a quel punto i medi adottano un ruolo diverso - un ibrido tra il potere dei pesi massimi e la mobilità dei carri armati leggeri.

World of TanksWorld of Tanks
Annuncio pubblicitario:

Entrambe le opzioni di partenza sono difficili da padroneggiare. I carri armati leggeri sono l'ideale per imparare le mappe di gioco, dal momento che puoi scorrazzare in cerca di bersagli, mentre i carri armati medi si trovano in uno spazio proprio che è difficile da definire - sono grandiosi, se avete una squadra che lavora insieme, che va a caccia come un branco, ma in proprio possono essere aggirati abbastanza facilmente. Vulnerabilità a parte, entrambe le classi di carri armati sono buoni modi per imparare a muoversi, in quanto incoraggiano il gioco riflessivo e un approccio attento che sono le caratteristiche di combattimento in World of Tanks.

Avanzare nei livelli iniziali è abbastanza semplice, anche se c'è sempre qualcosa da attenderci dietro l'angolo. A seconda delle capacità, circa al livello cinque o sei, la progressione rallenta in modo significativo. Se non l'avete ancora fatto, questo potrebbe essere il momento per cominciare a pensare di fare un investimento nel gioco - l'altra opzione è un lungo e difficile da portare avanti.

Attuare un cambiamento a questo punto - o anche prima - rende una diversa esperienza il tutto. Wargaming ha dato vita ad un mese premio (che aumenta l'XP guadagnata dopo ogni partita), così come una pila d'oro (valuta con denaro reale del gioco) da spendere come meglio si crede. In un primo momento il mio obiettivo principale era quello di sbloccare il maggior numero di carri armati britannici possibili con il credito che mi era stato dato. Dopo un po' ho cambiato idea, ho rivolto la mia attenzione a capire se fosse possibile un pay-to-win. Fortunatamente, non lo è. Sbloccare carri armati di livello superiore nello sfidare altri giocatori è molto meglio che vi ridurranno allegramente a brandelli, a prescindere dal veicolo che si sta guidando. Nei livelli più bassi si comprano i migliori materiali di consumo e gli aggiornamenti possibili possono darvi il minimo, ma non è sufficiente a cambiare il modo di giocare o vi fanno sentire molto più potenti di quanto fatto con le munizioni standard.

World of Tanks

Indipendentemente dal fatto che si paghi o meno, ci sono alcune verità che giocano su tutta la linea. I carri armati pesanti, cacciatorpediniere e l'artiglieria sono (per la maggior parte) meno mobili, ma si rivelano un potente colpo su lunghe distanze, mentre i carri armati medi e leggeri si affrettano intorno al campo, cercando di sfruttare le debolezze della linea nemica. Più in alto sale l'albero tecnologico, più pronunciati e specializzati i diversi modelli diventano. Tutti usano gli stessi controlli: muoversi e mirare con gli stick analogici, zoom e riprese con i trigger, e diversi reticoli colorati offrono informazioni su come affrontare al meglio una destinazione (ad esempio, il rosso significa che le munizioni attraverseranno la loro armatura e faranno danni).

Ci sono tre diversi modi di giocare - anche se non sono troppo dissimili e per la maggior parte vi verrà di giocare alla modalità capture-and-hold, che viene chiamata semplicemente standard. Encounter (un punto di controllo che entrambe le squadre devono attaccare) e Assault (attacca solo una squadra) offrono una certa varietà al pacchetto. C'è un timer, ma è molto raro che una partita duri più di quindici minuti: una base viene catturata, o una squadra viene spazzata via dagli altri prima che il tempo scada.

C'è un sistema di esperienza che sblocca i vari carri armati e le attrezzature necessarie in-game. L'oro è quello che si ottiene con i soldi veri, e si può sbloccare una manciata di carri armati speciali e materiali di consumo supplementari per aumentare le vostre probabilità in battaglia. E' possibile guadagnare due tipi di esperienza, una è legata al carro armato, mentre l'XP gratuita si guadagna in piccole quantità e può essere speso come e quando si vuole. E' possibile guadagnare in battaglia anche l'argento, e può essere speso per acquistare articoli che avete sbloccato spendendo XP.

Sembra un albero tecnologico complesso, ma in realtà è sorprendentemente semplice. La complessità deriva da un dettaglio inaspettato, il combattimento. Ci sono così tante variabili in gioco, e ogni classe ha un carro armato forte o debole che può essere usato o sfruttato. Ci sono munizioni differenti con differenti livelli di penetrazione, e alcuni tipi di munizioni sono più efficaci a distanza ravvicinata rispetto ad altri. Dall'esterno, potrebbero semplicemente sembrare dei grandi mostri metallici che si danno la merda a vicenda, ma assistiamo in realtà ad una quantità innovativa di profondità tattica, che si rivela lentamente nel tempo.

World of TanksWorld of TanksWorld of Tanks

Ci sono attualmente sette mappe disponibili su Xbox 360 Edition, che rappresentano molto meno varietà rispetto alla versione PC. Non ci vuole molto tempo prima che la routine inizi a fare capolino. Alcuni livelli sono davvero interessanti, con paesaggi sagomati, edifici in cui nascondersi, e strozzature naturali dove l'azione tende a gravitare. Altre mappe sono ampi spazi aperti, e poiché avventurarsi allo scoperto è quasi sempre un errore fatale, l'azione tende a incanalarsi su entrambi i lati. Questi livelli aperti non sono terribili, ma il loro design fa in modo che il numero relativamente basso di mappe si faccia sentire maggiormente.

Rispetto alla versione PC, World of Tanks su Xbox 360 impallidisce un po' a confronto. Wargaming ha spogliato alcune delle complessità di quel gioco - che lo rende più accessibile nel breve periodo, ma è un detrattore per coloro che desiderano investire una notevole quantità di tempo nel lungo periodo - ma col senno di poi è probabilmente il migliore in offerta sulla piattaforma. Il meta-gioco semplificato, il minor numero di carri armati, e la limitata selezione di mappe nella versione console rimanda comunque al gioco PC originale, anche se a piccole dosi. La maggior parte dei giocatori non sanno cosa si perdono, e se non avete mai giocato all'originale su PC non saprete mai cosa vi perdete.

La Xbox 360 Edition di World of Tanks potrebbe mancare della freschezza visiva e della profondità di suo "fratello" PC, ma ci sono comunque ancora un sacco di motivi per cui vale la pena darci un'occhiata. Per cominciare è gratuito, e il modello free-to -play è stato implementato in un modo che non ci si senta presi in giro indipendentemente dal vostro livello di investimento finanziario (o meno). E' anche uno sparatutto molto interessante, che offre un cambio di passo che i giocatori di console probabilmente apprezzeranno, con una sorprendente quantità di profondità in agguato sotto la sua facciata massiccia.

Sembra che sia tutto a posto in World of Tanks per dare vita a qualcosa di veramente buono su Xbox 360. I contenuti sembrano un po' limitati al momento, ma dato il tempo e il supporto, è facile prevedere un futuro molto positivo per lo shooter multiplayer online di Wargaming, anche nei confini dello spazio console.

World of Tanks
World of TanksWorld of TanksWorld of TanksWorld of Tanks
World of TanksWorld of TanksWorld of TanksWorld of Tanks
07 Gamereactor Italia
7 / 10
+
Gratuito, Un free-to-play ben implementato; Buona selezione di carri armati; Sistema di combattimento profondo; Ottimo potenziale.
-
Troppe poche mappe; Forse un po' troppo semplificato rispetto all'originale.
overall score
Questo è il voto del nostro network. E il tuo qual è? Il voto del network è la media dei voti di tutti i Paesi

Testi correlati



Caricamento del prossimo contenuto