Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
Home
recensioni
World War Z

World War Z

Abbiamo ucciso centinaia di zombie in questo adattamento dal romanzo di Max Brooks.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

L'ultimo gioco della serie Left 4 Dead, Left 4 Dead 2, è stato pubblicato nel lontano 2009, anche se non sembra trascorso così tanto tempo. Mentre i fan aspettano da quasi un decennio la terza iterazione, lo sviluppatore Saber Interactive ha recuperato l'idea di ciò che ha reso importante il classico di zombi di Valve e lo ha portato nel 2019 e sulle nostre attuali piattaforme.

Ora con World War Z - basato sull'omonimo romanzo di Max Brooks con lo stesso nome, o forse, tecnicamente, più basato sull'adattamento cinematografico con Brad Pitt - i giocatori potranno sperimentare brutali annientamenti di zombi, obiettivi stressanti ma divertenti e una dinamica di gioco cooperativo, tutti elementi costitutivi dell'esperienza di Left 4 Dead, ma c'è anche qualche novità in questo gioiellino. L'obiettivo principale del gioco è, naturalmente, la modalità storia cooperativa e l'impressionante orda di zombi che gira intorno.

La modalità cooperativa è divisa in quattro diversi episodi, tranne uno con tre scenari o "capitoli", se lo si desidera (l'ultimo episodio, Tokyo, ne ha due). Questi episodi differiscono molto l'uno dall'altro, sia per l'ambientazione, sia per scelte dei personaggi e negli obiettivi, apportando molte variazioni. Prima di ogni missione, puoi scegliere un capitolo, uno dei cinque livelli di difficoltà, una classe e uno dei quattro personaggi specifici dell'episodio. Scegliere un personaggio, bada bene, non è definitivo nel multiplayer, ma puoi scegliere il tuo personaggio preferito. Questi non differiscono però, quindi se non giochi nei panni del tuo preferito non c'è molto altro da perdere oltre agli aspetti visivi e audio. Le classi per la modalità storia sono Gunslinger (focalizzato sulle armi), Hellraiser (focalizzato sull'esplosivo), Medic (focalizzato sulla guarigione), Fixer (tuttofare con pickup speciali e passivi), Slasher (focalizzato sul corpo a corpo) e Exterminator (focalizzato sul controllo della folla), ognuno dei quali ha alberi di abilità diversi che è possibile aggiornare. Livellare i tuoi alberi delle abilità è, comunque, tattico nel senso che puoi solo aggiornare le classi di livello superiore, quindi è meglio valutare le diverse abilità e cercare le abilità che ritieni siano adatte al tuo stile di gioco. Ogni classe ha un level cap a 30 in modo che possa richiedere un po' di tempo per raggiungere la loro totalità, e accorgerti di aver scelto la classe sbagliata può accadere troppo tardi se non controlli l'albero delle abilità prima del tempo. Le abilità che si possono sbloccare coprono ogni aspetto, come salute extra con kit sanitari, armi e equipaggiamenti nuovi e fantasiosi, e aumentano la capacità di munizioni e buff generali, aumenta la resistenza e aumenta i danni.

L'ultima cosa da controllare prima di entrare in battaglia è la scheda di personalizzazione delle armi. Qui potrai personalizzare il tuo arsenale con oggetti cosmetici (se li hai, ci sono stati concessi alcune skin con la versione specifica del gioco che abbiamo provato) e i booster statici come mirini, un mag più grande o un silenziatore, per esempio. I diversi oggetti sbloccabili verranno attivati una volta che hai usato a sufficienza quell'arma specifica. Le modifiche apportate qui verranno aggiunte alle tue armi iniziali, tutte dipendenti dalla tua classe e dalle abilità sbloccate e dal suo arsenale iniziale, nonché dalle armi che raccoglierai lungo il percorso.

<Bild>

La premessa è semplice: collabora con gli amici (o da solo, ma con l'intelligenza artificiale) per affrontare l'orda di zombi, i non morti speciali, le trappole militari e gli obiettivi del capitolo per uscire dalla zona di pericolo (che in pratica è il mondo intero a questo punto). Per fare un esempio, useremo la missione di uno dei primi livelli, in cui ci mettono di fronte ad un compito difficile: uscire da New York City. L'unico obiettivo è persuadere un personaggio tenebroso addetto al treno della metropolitana a salire sul treno e guidare la squadra fuori città raccogliendo cinque casse di rifornimenti per il suo popolo, poiché l'orda brulica sia nella tua posizione sia sul treno. Non è l'unico obiettivo che offre la mappa, ma in realtà ce ne sono molti. Ti troverai di fronte a un obiettivo all'inizio del capitolo in cui dovrai combattere l'orda mentre aspetti un ascensore. Prima di ogni incontro, a tempo determinato, potrai rifornirti di nuove armi, pacchetti salute, granate e munizioni da alcune casse di rifornimento in posizione comoda e poi, quando richiesto, dovrai attaccare l'orda che ti arriva addosso in pieno vigore.

Se hai mai sentito il bisogno di infliggere danni ingenti, prova a cercare una carica da breccia sulla mappa. Queste ti permetteranno di aprire porte altrimenti bloccate che di solito contengono un bottino speciale come armi pesanti. Le armi pesanti includono lanciarazzi, MGL, motoseghe e mitragliatrici pesanti, solo per citarne alcune.

Più avanti, ma ancora prima di raggiungere il treno su cui tu e il tuo team avete bisogno di salire a bordo, vi ritroverete all'interno di un enorme centro commerciale. Questo sarà il tuo primo incontro con un muro di zombi o "piramide". Dopo aver impostato le tue difese, ti troverai di fronte a un'enorme orda che arriva oltre il recinto d'ingresso. Essenzialmente, gli zombi formeranno piramidi per raggiungere una zona più alta come un gruppo di cheerleader professionisti in cerca di sangue. Usare gli esplosivi qui sarà la soluzione migliore in quanto non solo elimina molti dei bastardi rampanti contemporaneamente, ma ferma anche la salita. L'orda è, senza dubbio, impressionante, con centinaia di zombi che circondano il giocatore. C'è anche un sacco di varietà in termini di zombie.

World War Z

Di tanto in tanto, incontrerai zombi speciali, che renderanno la tua vita un inferno. Ce ne sono quattro diversi, ossia i Bulls (che assomigliano ai caricatori di Left 4 Dead), caricano la tua squadra e sbattono uno di voi a terra più e più volte finché la tua squadra non viene in aiuto o sei morto), Lurkers, Screamers (che emetterà un forte strillo, attirando più zombi) e Hazmats (che, se non colpito alla testa, rilascerà un gas tossico quando viene ucciso). Tutti questi possono essere uccisi in tempi relativamente brevi ma apporteranno danni gravi a un sopravvissuto isolato e solitario.

A proposito di sopravvissuti soli, c'è un aspetto specifico che vale la pena menzionare: la co-op. Anche se tecnicamente World War Z può essere giocato da solo con tre compagni IA, alcuni capitoli possono essere incredibilmente difficili anche alle difficoltà più facili. Questo perché alcuni di loro hanno obiettivi sovrapposti. World War Z è chiaramente pensato per la co-op e anche se è divertente giocare da soli, è molto più divertente giocare con gli amici. Parlare con i tuoi compagni di squadra, scambiare strategie e collaborare: è questo ciò che permette a questo gioco di brillare.

World War ZWorld War Z

Abbiamo parlato della modalità storia ma c'è una modalità che non abbiamo ancora affrontato - il multiplayer. World War Z offre un'esperienza multiplayer con cinque diverse varianti, Swarm Domination (la nostra preferita, dove devi catturare zone e uccidere zombi così come i giocatori della squadra avversaria), King of the Hill (dove catturi un punto specifico guadagnando punti vittoria), Swarm Deathmatch (dove tu e la tua squadra ne combatterete un'altra fino alla morte), Scavenge Raid (dove raccogliete risorse da punti di spawn o nemici caduti, guadagnando punti vittoria per la vostra squadra) e Vaccine Hunt (dove tu e il tuo team avete il compito di raccogliere e portare in salvo un vaccino). Alcuni potrebbero pensare che l'aspetto orda della modalità PvP sia un'ulteriore fonte di frustrazione senza senso, tuttavia, abbiamo scoperto che il multiplayer, grazie all'orda, diventa più accessibile. Persino i giocatori più orientati al PvE possono scalare le classifiche, dato che tutti devono tenere conto anche dei fattori ambientali.

Il multiplayer ha anche un sistema di classi separato, quali Survivor, Trapper, Specialist, Warfighter, Phantom, Demolisher, Striker, Support, Assassin e Shadow che sono selezionabili prima di una partita. Tutti generano armi con diversi loadout, possono essere applicati a qualsiasi personaggio e hanno il proprio albero delle abilità sbloccabili. L'albero delle abilità funziona allo stesso modo in PvP come nella modalità Storia.

Detto ciò, parliamo di bug. Non abbiamo riscontrato molti problemi importanti mentre giocavamo, tuttavia ne abbiamo trovati molti di più piccoli. Il bug principale che sembra essere ancora presente è un bug audio che cambia le voci dei personaggi e un altro che ti rende impossibile procedere, obbligandoti a ricominciare. Questi sono, tuttavia, gli unici problemi reali, a parte i primi problemi sui server al lancio che sono stati risolti, e considerando quanto sia ambizioso il gioco, siamo rimasti colpiti. World War Z è davvero divertente da giocare soprattutto in compagnia, vanta un'interessante modalità PvP. Non vediamo l'ora di riprendere a giocare.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità
World War Z
World War Z
08 Gamereactor Italia
8 / 10
+
Un sacco di varianti nemiche, belle meccaniche di combattimento, divertimento in modalità cooperativa, multiplayer accessibile, molte modalità tra cui scegliere, sistema di sviluppo dei personaggi profondo, matchmaking rapido.
-
Un sacco di bug audio e fisici, alcuni problemi con il server.
overall score
Questo è il voto del nostro network. E il tuo qual è? Il voto del network è la media dei voti di tutti i Paesi

Testi correlati

World War ZScore

World War Z

RECENSIONE. Scritto da Lisa Dahlgren

Abbiamo ucciso centinaia di zombie in questo adattamento dal romanzo di Max Brooks.

Caricamento del prossimo contenuto