Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
Gamereactor Italia
recensioni
Yo-kai Watch 3

Yo-kai Watch 3

Due giochi in uno nella terza iterazione della serie principale di Yo-kai.

  • Testo: Marcos Catalán

ll fenomeno Yo-kai (nei videogiochi, ovviamente) esiste già da un po' di tempo, e il primo titolo, sviluppato da Level-5, fu creato per rivaleggiare con i Pokémon, la saga di Game Freak che continua a ottenere elogi dalla critica e a stabilire nuovi record di vendite.

Originariamente creato per il mercato giapponese, non ci è voluto molto tempo prima che giungesse dalle nostre parti. Beh, in realtà ci è voluto del tempo, perché in occidente ogni titolo è giunto con due anni di ritardo, il che significa che Yo-kai Watch 3 è arrivato tardi su 3DS, una console che ha ancora alcuni punti forza anche se inizia a mostrare segni di stanchezza.

Yo-kai Watch 3 potrebbe non essere una rivoluzione, ma implementa nuove funzionalità che ne giustificano l'esistenza, principalmente per coloro che sono alla ricerca di un gioco facile, veloce e adatto a tutti, o anche semplicemente per coloro che cercano un'introduzione al genere RPG, a prescindere da quale sia la loro età. Tuttavia, la sua eccessiva linearità e difficoltà molto bassa possono incidere sulla scelta dei giocatori più esperti.

Come gli altri dei giochi della serie, questo titolo nasce come un doppio gioco (più o meno come Pokémon: Let's Go, Pikachu! e Let's Go, Eevee!). Per il suo arrivo in occidente, tuttavia, questi due giochi sono stati uniti in un titolo solo, e possiamo solo dire esserne grati: anche se il gioco ha una buona community, lo sviluppatore ha preso la decisione di mescolare le storie di Tempura e Sushi (i nomi delle due edizioni in Giappone) e il risultato è stato migliore del previsto, con una storia che scambia personaggi e luoghi senza problemi di sorta.

Yo-kai Watch 3Yo-kai Watch 3

Per la prima volta in un titolo principale della serie, lasciamo Springdale (la città natale di Nathan) e andiamo negli Stati Uniti a causa di alcuni problemi lavorativi riguardanti suo padre. Nathan, la sua famiglia, Jibanyan e Whisper si trasferiscono nella città di Peanutsburg dove, naturalmente, ci sono anche alcuni Yo-kai preoccupanti. Nel caso in cui non si sappia nulla in merito agli Yo-kai (o Yōkai), vi basti sapere che sono mostri che provengono dal folclore giapponese e che talvolta interagiscono con gli umani e interferiscono con le loro vite, anche se ci sono alcuni che aiutano a creare armonia e compiono buone azioni. Level-5 ha creato più di 600 creature di tutte le forme e dimensioni, e in questo gioco dobbiamo fare amicizia con loro, non catturarli. Questo nuovo continente ospita Yo-kai Merican, che sono molto simili ai loro omonimi orientali e cambiano semplicemente un po' il loro aspetto. Questo, tuttavia, non è l'unico cambiamento nella vita di Nathan, poiché ora deve andare in una nuova scuola con nuovi compagni di classe in un'area completamente nuova.

Inoltre, abbiamo a che fare con il più grande cambiamento nella serie principale visto fino ad ora, che giunge sotto forma di un nuovo sistema di combattimento. Dimenticatevi la roulette, dato che ora abbiamo una scacchiera divisa in una griglia di tre a tre, attraverso la quale il nostro Yo-kai si muoverà mentre raccogliamo sfere di vita o di energia e persino oggetti da spettatore. Come nei titoli precedenti, l'attacco è automatico, ma si può intervenire per lanciare un attacco speciale potente, anche se prima è necessario completare un breve minigioco. Essi sono ancora in numero limitato, quindi si ripetono costantemente, ma perlomeno alcuni loro sono un po' più complicati del previsto.

Yo-kai Watch 3Yo-kai Watch 3

D'altra parte (o meglio, dall'altra parte del globo) abbiamo Hailey Anne Thomas, il nuovo personaggio principale che vive a Springdale e riceve un nuovo orologio Yo-kai. Questo le permette di vedere questi fantasmi, non importa il continente da cui provengano, e come avrete intuito, ciò porterà a entrambe le storie a convergere.

Hailey sostituisce - per certi versi, almeno - Katie, il personaggio principale che accompagnava Nathan nei precedenti giochi. Diciamo "in qualche modo", perché non possiamo più scegliere il sesso del nostro avatar, ma giochiamo con l'uno e l'altro personaggio alternatamente. Inoltre, ognuno avrà il proprio team Yo-kai, rendendo le cose piuttosto complicate.

La storia di Nathan è la più tradizionale, con più Yo-kai e missioni da svolgere. Tuttavia, la storia di Hailey è molto più originale. Non è solo essa è più allegra e distratta di qualsiasi personaggio di Level-5 fino ad ora creato (la sua personalità offre molto per migliorare l'esperienza), ma ora dovremo affrontare gli alieni e altre cose molto interessanti. Delle due, la storia di Hailey è probabilmente la migliore.

Yo-kai Watch 3Yo-kai Watch 3
Yo-kai Watch 3Yo-kai Watch 3
Yo-kai Watch 3Yo-kai Watch 3
Yo-kai Watch 3Yo-kai Watch 3