Italiano
Gamereactor
recensioni
Alba: A Wildlife Adventure

Alba: A Wildlife Adventure - La recensione del nuovo gioco degli Ustwo

Una bellissima avventura estiva, che arriva a pochi giorni dal Natale.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Ci ricordiamo tutti quelle fantastiche estati da bambini, quelle in cui il tempo sembrava non esistere e tutto ciò che contava era crogiolarsi al caldo bagliore del sole e godersi la compagnia dei nostri amici e della nostra famiglia. Alba: A Wildlife Adventure è un gioco che racchiude meravigliosamente questi preziosi ricordi e, nel suo cuore, contiene un messaggio molto potente sull'importanza della natura. A svilupparlo è lo studio britannico Ustwo Games, che in precedenza aveva riscontrato un discreto successo con due eccellenti puzzle game, Assemble with Care e Monument Valley.

La storia ti vede nei panni di Alba, una ragazzina che sta trascorrendo l'estate dai nonni sulla splendida isola mediterranea di Pinar del Mar. Non molto tempo dopo essersi goduta i raggi del sole e aver ritrovato la sua amica di lunga data Inés, Alba viene a sapere che il sindaco dell'isola sta progettando di costruire un hotel di grandi dimensioni al posto dell'area di conservazione della fauna selvatica. Comprensibilmente arrabbiata, Alba si propone di raccogliere firme per cercare di porre fine ai piani avidi di denaro del sindaco prima di tornare a casa.

La maggior parte della storia, che dura circa 2-3 ore, ti vede raccogliere firme aprendo gli occhi dei cittadini sulla vera bellezza dell'isola. Completando atti altruistici come restaurare un vecchio castello fatiscente, nuove creature affolleranno l'area e questo presto catturerà l'attenzione dei titoli dei giornali. Il gioco è magari colorato, sgargiante e con un tono po' naïve, ma nel suo cuore c'è un messaggio molto potente. Il suo messaggio centrale è che la natura è qualcosa che dovremmo amare e che anche i più piccoli contano quando si tratta di salvaguardarla.

Alba: A Wildlife AdventureAlba: A Wildlife Adventure

Fin dall'inizio, puoi esplorare senza limiti l'isola di Pinar del Mar e ti viene data la libertà di fotografare le sue numerose creature, parlare con i suoi abitanti e fare alcune riparazioni necessarie. Un aspetto che mi è piaciuto mentre giocavo ad Alba: A Wildlife Adventure è stato esplorare il mondo aperto, alla ricerca di nuove creature da documentare tramite il mio iPhone. Fotografare queste creature mi ha ricordato molto le meccaniche di Pokémon Snap e riempire il mio diario di tutte le diverse creature che avevo avvistato mi ha creato la stessa dipendenza di quando mi ritrovo a completare un Pokédex. Anche i versi degli animali in questo gioco sono incredibili. In generale, non c'è musica, solo i suoni della natura, e spesso sono stato ingannato nel pensare di poter sentire qualcosa come un gufo fuori dalla mia finestra.

Oltre a catalogare queste creature, ci sono anche molti altri compiti che puoi completare sparsi per l'isola. Puoi aiutare i residenti in piccoli favori e l'isola ripulendola dai rifiuti o riparando i segnali rotti e le casette per gli uccelli. Certo, queste missioni secondarie sono un po' semplici e non danno alcuna ricompensa nel gioco per averle completate, ma appaiono terapeutiche e mi hanno incoraggiato a tornare indietro ed esplorare lo splendido scenario. Ciò che è fantastico è anche che quando hai finito la storia sei libero di continuare a completare le missioni rimanenti a tuo piacimento.

L'isola di Pinar del Mar è un luogo straordinario da esplorare e sono rimasto colpito da quanta varietà fosse racchiusa nelle sue dimensioni relativamente modeste. Gli sviluppatori di Ustwo sono cresciuti in questo tipo di città spagnole e penso che si mostri davvero come sembra ricreato così fedelmente. Ci sono aree boschive, una spiaggia piena di attrazioni turistiche e anche uno splendido castello situato in cima a una collina che domina l'intera città. Vista la sua grande varietà, la ricerca di creature diverse e missioni soddisfacenti non si sono mai rivelate noiose ed è stato facile individuare la mia posizione esatta.

Alba: A Wildlife Adventure

Ho trovato Alba: A Wildlife Adventure un gioco davvero delizioso e una delle esperienze videoludiche più terapeutiche di tutto il 2020. Ha un meraviglioso mondo aperto, pieno di compiti semplici ma avvincenti, e nel suo cuore, nasconde un messaggio molto potente e profondo. La sua storia centrale è tuttavia un po' breve, e non posso dire che presenti grande difficoltà, ma in realtà, questi sono solo piccoli punti deboli. Se stai cercando qualcosa che ti scaldi il cuore e con cui rilassarti dopo una lunga settimana, questo è sicuramente il gioco che fa per te.

08 Gamereactor Italia
8 / 10
overall score
Questo è il voto del nostro network. E il tuo qual è? Il voto del network è la media dei voti di tutti i Paesi

Testi correlati



Caricamento del prossimo contenuto


Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.