Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
Home
recensioni
Assassin's Creed Odyssey

Assassin's Creed Odyssey - Il Giudizio di Atlantide

È giunto il momento di concludere la nostra ultima Odissea della serie di Assassin's Creed con un finale che risponde a domande di vecchia data.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Dopo aver trascorso più di 100 ore in Assassin's Creed Odyssey e nelle sue espansioni, è giunto il momento di concludere la storia di Alexios e/o Kassandra nell'episodio finale di Il destino di Atlantide. Ubisoft ha trascorso gli ultimi nove mesi a perfezionare il lato tecnico del gioco e ad apportare alcune modifiche importanti in forma gratuita, offrendo anche alcune nuove e intriganti storie, ambientazioni fresche e un bel bottino per coloro che sono stati disposti a spendere qualche soldo in più per le espansioni. Fortunatamente, l'azienda francese ha superato se stessa questa volta, e siamo lieti di dire che c'è un finale forte ad attendere coloro che hanno deciso di investire in contenuti post-lancio.

La prima cosa che ha attirato la nostra attenzione quando è stato annunciato questo capitolo è stata ovviamente l'ambientazione. Sia la mitologia greca che le storie su Atlantide sono sempre state un modo semplice per farci entrare nei cinema, nelle librerie e nei negozi di videogiochi nel corso degli anni. Qui non abbiamo fatto eccezione, soprattutto perché la prima concept art ha reso subito noto che la città di Atlantide, che non era ancora andata perduta, avrebbe offerto uno stile visivo completamente nuovo. Anche queste grandi aspettative non hanno impedito alle nostre mascelle di cadere sul pavimento non appena abbiamo posato gli occhi sulla città stupefacente e sul suo meraviglioso design, e Atlantide è senza dubbio qualcosa che gli sviluppatori dovrebbero mettere in evidenza nel loro portfolio. Grecia, Elysium e Hades erano tutti belli a modo loro, ma il modo in cui Atlantis mescola le cose con un mix di architettura futuristica e classica è in un campionato a parte. Possiamo capire perché la misteriosa razza Isu della serie abbia deciso di mettere radici qui, anche se sono circondati da fastidiosi umani. Non che siano molto contenti della situazione.

A tal fine, Poseidone, il dio del mare, ci ha portato ad Atlantide per risolvere la tensione tra il divino Isu e gli umani. Se entrassimo nei dettagli, rovineremmo alcuni momenti molto interessanti, per questo ci limiteremo solo a dire che ci sono molte scelte difficili, la costruzione del mondo e una trama coinvolgente. Quelli di voi che sono esclusivamente lì per combattere potrebbero trovarlo un po' noioso, ma la maggior parte di esso è facoltativo e per lo più destinato a quelli di noi che hanno riflettuto a lungo sulle domande persistenti dopo Assassin's Creed: Brotherhood e Assassin's Creed III. Certo, è stato un po' frustrante giocare nei panni una persona con una connessione apparentemente sottile agli Assassini e ai Templari, ma Il Giudizio di Atlantide risponderà effettivamente ad alcune domande che probabilmente non avresti mai pensato di ottenere delle risposte, ma riportando anche una maggiore attenzione a il filo che lega tutti questi giochi insieme, creando un finale sorprendentemente soddisfacente per Odyssey.

Assassin's Creed Odyssey

Ecco perché è ancora più deludente vedere che ci sono ancora problemi con tempi di caricamento lunghi, cali di frame-rate e che l'ambientazione dei giorni nostri è ancora la parte più debole del gioco. Layla Hassan non ha avuto molto spazio nel gioco principale, e possiamo capire perché dopo aver trascorso più tempo con lei in questo contenuto. La sua ingenuità e il suo essere di poche parole la fanno sentire poco più di un personaggio la cui unica ragione è solo quella di smuovere le cose, il che riduce il ritmo altrettanto importante dell'espansione.

È una buona cosa, quindi, che la maggior parte dell'espansione avvenga all'interno dell'Animus e del suo mondo parallelo alla realtà. Poiché Atlantide è una città creata e abitata da Isu, incontrerai alcuni nuovi tipi di nemici che sono più che felici di usare le abilità magiche o soprannaturali contro di te, il che sicuramente aumenta il livello di difficoltà, specialmente per quelli di voi che arrivano direttamente in Il Destino di Atlantide senza aver giocato le altre espansioni. Fortunatamente, otterrai anche alcune nuove armi, armature e abilità con cui giocare. Non siamo gli unici a divertirci a schivare e parare al momento giusto per entrare in slow motion, quindi alcune delle nuove abilità che permettono di rallentare il tempo e gli effetti speciali dei set di armature permetteranno al tuo sogno di diventare un supereroe di diventare realtà. Basta non essere troppo fiducioso, dato che alcuni dei boss e delle élite non avranno problemi a mostrarti perché gli Isu sono sopravvissuti in tutti questi anni.

Questo dimostra anche perché Ubisoft non ha bisogno di pubblicare Assassin's Creed Kingdom quest'anno, dato che Odyssey ha fatto un ottimo lavoro nel riempire quel vuoto con espansioni che potrebbero facilmente essere più piccoli giochi standalone della serie. Non cambiano la formula in modo significativo, ma i nuovi ambienti, i personaggi, gli equipaggiamenti e la storia fanno valere bene i nostri soldi e il nostro tempo. Assassin's Creed Odyssey non ci ha solo ricordato che il franchise è più che andare in giro a uccidere persone, ma ci mostra anche che il concept centrale è ancora sospeso sotto la superficie che aspetta solo di sfondare con piena forza in futuro. Ubisoft deve solo riconsiderare il modo in cui gestire le ambientazioni moderne per renderlo più coinvolgente, e quelli di voi che desiderano un ritorno alla formula più classica meno incentrata sulla componente RPG dovrebbero probabilmente rinunciare, dato che Ubisoft sembra aver trovato alcuni ingredienti speciali che fanno sì che l'esperienza non diventi obsoleta. Assassin's Creed Odyssey - Il Giudizio di Atlantide mostra fino a che punto il franchise è arrivato in pochi mesi e non vediamo l'ora di vedere cosa farà Ubisoft quando avranno anni per sistemare, modificare alcune meccaniche meno stellari, e introdurre nuove idee nella serie.

Assassin's Creed Odyssey
08 Gamereactor Italia
8 / 10
+
Mondo sorprendente, Una storia che piacerà agli amanti della lore, Nuove fantastiche abilità e nuovi equipaggiamenti.
-
L'ambientazione moderna ha ancora bisogno di un vero make-over, le persone che non amano leggere odieranno alcune missioni.
overall score
Questo è il voto del nostro network. E il tuo qual è? Il voto del network è la media dei voti di tutti i Paesi

Testi correlati



Caricamento del prossimo contenuto