Italiano
Gamereactor
recensioni
Borderlands: The Handsome Collection

Borderlands: The Handsome Collection

Due titoli completamente rivisitati in HD ad un prezzo incredibile. Cosa volete di più?

HQ

Alla fine anche la mitica serie Borderlands ha fatto il salto nella next-gen. Come avrete senza dubbio intuito dal titolo, Borderlands: The Handsome Collection segue la storia di Jack il Bello, che purtroppo non ha avuto alcun ruolo attivo in Borderlands, ma solo in Borderlands: The Pre-Sequel e Borderlands 2. La raccolta include tutti i DLC precedenti, alcuni dei quali non rientravano nel Season Pass. Quindi sin dall'inizio è possibile selezionare direttamente uno dei sei personaggi diversi presenti nei vari titoli e scegliere le location tratte dai contenuti digitali. Borderlands 2 contiene quattro contenuti aggiuntivi davvero ben fatti, ciascuno caratterizzato da un proprio stile e da un sacco di nuove aggiunte. Grazie ai loro scenari innovativi, alternati a momenti in cui andremo a caccia nella giungla e a momenti in cui andremo a caccia di tesori di pirati, oltre a tantissime parodie (Mad Max in primis), questi contenuti offrono una valida alternativa al gioco principale, oltre ad una marea di raid contro i boss e altre minacce.

Coloro che sono assolutamente nuovi alla serie devono stare molto attenti: le missioni aggiuntive hanno solitamente nemici di livello 30 o superiore, dunque possono risultare particolarmente ostiche per chi si approccia per la prima volta alla serie. Il nostro consiglio, alla luce di questo, è di dedicarsi prima alla campagna principale, in modo da entrare nel ritmo del gioco e capire come funziona, e solo in un secondo momento dedicarsi a queste missioni aggiuntive. Per i veterani della serie, Gearbox offre la possibilità di portare con sé, nella versione di nuova generazione, i propri personaggi con livelli raggiunti e armi connesse, punti Badass e così via. Sfortunatamente, questo è possibile solo tra le piattaforme della stessa "famiglia" di produttori, rispettivamente da Xbox 360 a Xbox One o da PS3 a PS4. Se volete, potete copiare anche più personaggi, anche se a nostro avviso il passaggio risulta un po' macchinoso; eppure, nel caso decideste di farlo, verrete ricompensati con una marea di punti Badass e 50 chiavi d'oro per bottini davvero imperdibili.

Borderlands: The Handsome CollectionBorderlands: The Handsome Collection

Da un punto di vista grafico, cuore dell'esperienza, il gioco è davvero una delizia. Borderlands: The Handsome Collection, infatti, gira in Full HD e a 60 fps, il che rende il tutto un'esperienza di gioco molto più agevole rispetto ad una volta. L'anti-aliasing fa miracoli, e l'esperienza risulta nel suo complesso molto più fluida, anche se non mancano alcune texture pixelizzate se osserviamo il gioco più da vicino. L'unico difetto è che il problema relativo alle texture all'interno del motore grafico non è stato risolto, ma tutto sommato siamo rimasti particolarmente soddisfatti di questo remaster, pienamente funzionale alla nostra esperienza su console di nuova generazione.

Annuncio pubblicitario:

Dal punto di vista dei contenuti, è rimasto ovviamente tutto invariato. Sul pianeta di Pandora e con la sua luna Elpis, il Vault Hunter fa ciò che suggerisce il titolo dell'opera: cercare la leggendaria stanza segreta, che contiene una misteriosa e poderosa tecnologia aliena. Tra tutti i dipendenti di Hyperion, Jack il Bello è colui che vuole approfittare di questi segreti. Nel Pre-Sequel è il principale quest giver per i giocatori, che - per godere di un'esperienza di gioco più incisiva - farebbero bene giocare in modalità co-op e divertirsi ad esplorare ogni angolo della superficie lunare per imbattersi nelle tantissime e affascinanti missioni secondarie, in cerca del bottino più ghiotto e più raro.

Tutti questi contenuti vengono offerti in forma parzialmente randomizzata e offrono milioni di varianti e combinazioni diverse, che a loro volta rendono il tutto ancora più accattivante e interessante per i giocatori. Il brillante sistema di bottino terrà inchiodati i giocatori davanti al titolo ancora una volta, rendendo le missioni secondarie, di fatto, un divertimento a sé stante, ricche di riferimenti alla cultura pop quali videogiochi, film e tanto altro. Solo per questo, il gioco andrebbe giocato a prescindere e anche da soli, nel caso in cui non aveste nei paraggi un amico che voglia condividere con voi la sua esperienza.

Borderlands: The Handsome Collection

Per i neofiti alla serie, vi è solo un problema - che è un po' lo stesso che affligge coloro che si approcciano in ritardo alla serie cinematografica Star Wars: da dove iniziare? The Pre-Sequel, ambientato sulla piccola luna di Elpis e sulla stazione spaziale, necessita all'inizio ben più di una spiegazione sulle meccaniche di gioco (e non solo). Lo stesso dicasi anche per ciò che riguarda la cronologia degli eventi: iniziare da qui offrirebbe un quadro più esaustivo degli eventi, rischiando di non disorientare eccessivamente i nuovi giocatori. Tuttavia, il rischio è di perdersi il fascino di Borderlands 2 sin da subito e perdere il senso complessivo degli eventi, così com'è stato voluto inizialmente da Gearbox. Il nostro consiglio è di seguire la cronologia originale, in modo da non perdervi la magia che i giocatori veterani hanno vissuto a loro tempo (e magari recuperare anche il primo capitolo, che però non è incluso in questa collecttion).

Annuncio pubblicitario:

Qualunque sia la vostra scelta finale, è indubbio che Borderlands: The Handsome Collection sia una raccolta piena zeppa di contenuti. Il rapporto qualità/prezzo è fuori discussione e a livello tecnico è molto ben fatto. E' un po' un peccato che si sia una netta separazione tra i due capitoli scelti per questa raccolta, mancando il titolo originale. Certo, la soluzione migliore sarebbe stata quella di strutturare i contenuti della campagna principale e i DLC con continui flashback e flashforward per dare una maggiore chiarezza a livello narrativo, ma questo avrebbe richiesto tantissimo lavoro in più, quasi addirittura ripensare la serie. Certo, avremmo gradito che nel pacchetto venisse aggiunto anche il Borderlands originale in versione HD, ma per il momento ci possiamo largamente accontentare di questo bel pacchetto, che farà la gioia dei nuovi arrivati, ma anche dei giocatori di vecchia data della serie.

Borderlands: The Handsome Collection
Borderlands: The Handsome Collection
Borderlands: The Handsome Collection
Borderlands: The Handsome Collection
Borderlands: The Handsome Collection
Borderlands: The Handsome Collection
Borderlands: The Handsome Collection
Borderlands: The Handsome Collection
Borderlands: The Handsome Collection
Borderlands: The Handsome Collection
Borderlands: The Handsome Collection
Borderlands: The Handsome Collection
Borderlands: The Handsome Collection
Borderlands: The Handsome Collection
Borderlands: The Handsome Collection
Borderlands: The Handsome Collection
Borderlands: The Handsome Collection
09 Gamereactor Italia
9 / 10
+
Una quantità incredibile di contenuti; Grafica migliorata in modo significativo; gameplay più fluido grazie ai 60 fps.
-
Manca il primo Borderlands; E' possibile trasferirei propri personaggi solo su console della "stessa famiglia".
overall score
Questo è il voto del nostro network. E il tuo qual è? Il voto del network è la media dei voti di tutti i Paesi

Testi correlati



Caricamento del prossimo contenuto