Italiano
Gamereactor
news
Oppenheimer

Christopher Nolan in streaming Oppenheimer: "È pericoloso"

Il regista di Oppenheimer è stato molto chiaro sui suoi pensieri sui servizi di streaming.

HQ

Christopher Nolan è un vero anticonformista classico, e non è nemmeno un po' timido nell'ammetterlo. Si rifiuta di filmare con le telecamere digitali, si rifiuta di abbracciare o accettare lo streaming e i servizi di streaming, ma invece coglie spesso l'occasione per dirci quanto siano pessimi entrambi. Nel caso della premiere in streaming del successo Oppenheimer, Nolan ha recentemente affermato che è pericoloso perché si paga per un servizio per guardare un film, che viene poi rimosso dal servizio di streaming in questione senza preavviso.

"Al giorno d'oggi c'è il pericolo che se le cose esistono solo nella versione in streaming, vengano rimosse. Vanno e vengono, così come le versioni televisive dei film, quindi i miei film verranno trasmessi su HBO o qualsiasi altra cosa, andranno e verranno. Ma la versione home video è la cosa che può essere sempre lì, quindi le persone possono sempre accedervi. E dagli anni '80, come registi, lo abbiamo dato per scontato, e ora dobbiamo assicurarci che ci sia un modo in cui ciò possa continuare ad accadere, se non il supporto fisico. Il pericolo di cui sto parlando con il film di un regista che un giorno scompaia dallo streaming e poi magari non torni più o non torni per un lungo periodo di tempo, non è una cospirazione intenzionale. Questo è solo un modo in cui, con i particolari accordi di licenza, il modo in cui le cose si stanno evolvendo. Quindi è qualcosa che vale la pena sottolineare perché dovrà essere risolto, ma sono molto fiducioso che lo sarà."

Sei d'accordo con Nolan su questo?

Grazie, Il Washington Post.

Oppenheimer

Testi correlati



Caricamento del prossimo contenuto