Italiano
Gamereactor
recensioni
Dead Nation

Dead Nation: Apocalypse Edition

I non morti "traslocano" da PlayStation 3 a PlayStation 4. Ecco quali sono le differenze tra le due versioni.

HQ

Non è difficile capire per quale motivo Sony abbia eletto Housemarque uno dei loro studi preferiti digitali per PlayStation 4. A dispetto delle grandi uscite disponibili al lancio, molti hanno ritenuto che Resogun fosse l'acquisto ideale per iniziare il nuovo ciclo di console. Con questa sicurezza in tasca, i ragazzi di Housemarque hanno deciso di aggiornare il loro titolo per PS3 di quattro anni fa, Dead Nation, per portarlo su PS4, con l'aggiunta di una o due novità rispetto all'originale.

Non si tratta più di astronavi e raggi laser, questa volta abbiamo a che fare con un'idea sempre più popolare: abbiamo il compito di fronteggiare un'altra orda di non morti. Una storia completamente trascurabile cerca di darci un qualche contesto tra un livello e l'altro, ma è poca roba e bisogna davvero concentrarsi a fondo solo per ricordarne i contorni.

Tutto ciò che c'è da sapere su Dead Nation è che si tratta di un twin stick shooter, dove i controlli primari sono messi sulle levette analogiche, la telecamera ci offre una vista a volo d'uccello dell'azione, e il vostro crescente arsenale di armi un po' geniali si dimostra essere il vostro migliore amico.

Dead Nation
Annuncio pubblicitario:
Dead Nation

Le orde di zombie sono quasi infinite, e per fortuna lo stesso si può dire delle munizioni del fucile standard. Tutte le armi successive, quali fucili mitragliatori, lanciarazzi e qualcosa che assomiglia a una bobina di Tesla portatile, hanno una quantità limitata di munizioni, a meno che non le si compra.

Nonostante l'ambientazione apocalittica e il mondo che cade a pezzi, ci sono alcuni commercianti di armi che in qualche modo sono riusciti a barricarsi e compaiono alla fine di ciascuno dei piccoli capitoli che compongono il livello. Anche se non possiamo vedere quale uso farebbero dei soldi che ancora bramano, la raccolta di denaro rapidamente diventa la principale motivazione per il giocatore di esplorare ogni angolo delle zone infestate dagli zombie che attraversa.

Borse, veicoli abbandonati e qualcosa che assomiglia agli scrigni d'oro dei giochi di Zelda sono spesso pieni di soldi, e ogni tanto contengono alcuni power-up che rendono il personaggio più veloce, più resistente o migliora il danno. Il denaro può essere speso per aggiornare le armi - e spetta a voi decidere se aumentare il danno delle vostre mitragliatrici o aggiungere un serbatoio più capiente al vostro lanciafiamme - finché si dispone di abbastanza denaro.

Annuncio pubblicitario:
Dead NationDead NationDead Nation

E' lontano dalla formula originale, ma ancora una volta Housemarque mostra una grande esperienza nell'arcade vecchia scuola mediante l'attuazione di un livello competitivo, che ruota attorno al moltiplicatore. Ad ogni zombie cui si spara, il moltiplicatore aumenta, ma non appena uno o più zombie toccano il vostro personaggio, questo va giù altrettanto rapidamente. La salute del vostro personaggio diventa subito una preoccupazione secondaria, in quanto fa male molto di più perdere punteggio, utile a scalare le classifiche mondiali.

Questo elemento relativo alla competizione è ancora più importante in questo porting ed è stato aggiunto qualcosa chiamato Challenge Mode. Questa consente di inviare una sfida ai vostri amici dopo aver completato un certo livello per vedere se possono fare meglio di voi.

La migliore novità è la modalità di Broadcast+, dove coloro che seguono il vostro streaming su Twitch possono premiarvi con upgrade o (più probabilmente) renderanno i vostri progressi più difficile buttandovi contro il vostro cammino orde di zombie. L' idea è bella e in parte originale, ma contiene molto più potenziale di quello che viene mostrato qui, e a volte risulta un po' ingannevole.

Dead Nation

Dal punto di vista tecnico non c'è stato un grande cambiamento da PS3 a PS4. Sembra che il team responsabile della conversione (Climax Studios) abbia preferito concentrare le sue attenzioni su un'azione migliore e un'illuminazione più dinamica. Ad essere onesti va notato che Housemarque ha creato un gioco che, rispetto all'originale, anche senza tonnellate di effetti fantastici, sembrava buono e pieno di atmosfera - qualcosa che vale naturalmente anche per questa versione.

Il cambio di piattaforma ha anche portato con sé un paio di piccoli problemi che non possiamo dimenticare nel vedere il gioco originale, e le numerose fonti di luce talvolta risultano strani, soprattutto quando c'è la nebbia. In altri posti sembra come se qualcuno avesse dimenticato di controllare il "box invisibiltà", in quanto potete notare bordi neri intorno a singoli effetti particellari. Ultimo aspetto ma non meno importante, l'abbiamo sperimentato in un paio di occasioni in cui gli zombie sono scomparsi nelle pareti per riapparire pochi secondi dopo attraverso il muro, come se nulla fosse accaduto .

Dead Nation: Apocalypse Edition è un ottimo sparatutto arcade che offre esattamente ciò annuncia: un sacco di zombie e un sacco di armi per farli a pezzi. L'inclusione del DLC Pack Road of Devastation aggiunge una certa longevità in più. Le nuove modalità sono più divertenti sulla carta che nella realtà, ma la parte relative alle sparatorie rimane solida e andare a caccia di denaro e gli aggiornamenti saranno sufficienti a tenere incollati gli aspiranti cacciatori di zombieallo schermo fino a quando l'ultimo nemico non è stato spedito nell'aldilà.

Dead NationDead Nation
HQ
07 Gamereactor Italia
7 / 10
+
Facilmente accessibile; Solido shooting zombie; Andare a caccia di soldi e aggiornamento:; Un paio di belle idee.
-
Piuttosto nella norma; Le idee innovative potevano offrire qualcosa di più.
overall score
Questo è il voto del nostro network. E il tuo qual è? Il voto del network è la media dei voti di tutti i Paesi

Testi correlati



Caricamento del prossimo contenuto